Animali salvati – Catturati negli incendi boschivi

0
122
Animali salvati Catturati negli incendi boschivi
Animali salvati Catturati negli incendi boschivi

Gli incendi boschivi e gli animali salvati da loro fanno spesso notizia dell'estate. In effetti, proprio lo scorso agosto [2020], un grave incendio in California ha portato al salvataggio di oltre 1000 animali. Questa azione, radicata nell'empatia umana, fa venir voglia di credere nella bontà della nostra specie.

Sapete quali sono gli effetti degli incendi sui vari ecosistemi e sulle specie che vi abitano? Conosce il protocollo da seguire di fronte a questo tipo di disastro naturale? L'articolo di oggi risponderà a queste ea molte altre domande.

Salvataggio di animali dagli incendi boschivi

Numerosi incendi boschivi erano già stati segnalati nella California settentrionale alla fine di agosto 2020. Questi eventi devastanti sono sinonimo di distruzione, perdita e desolazione.

Tuttavia, ci sono momenti in cui gli animali e persino alcune aree possono essere salvate dal fuoco. Questo dà una speranza su un possibile futuro rinnovamento ecologico. In realtà, questo è il caso, secondo un rapporto di un team veterinario dell'Università della California Davis.

Questa squadra ha curato più di 1.000 animali salvati dagli incendi californiani. La maggior parte ha riportato ferite lievi ed è stata rapidamente rilasciata. Tuttavia, almeno 30 animali richiedono cure aggiuntive. È per questo motivo che hanno dovuto rimanere all'ospedale veterinario dell'Università della California Davis.

Gli animali che hanno ricevuto cure vanno dai gatti alle mucche e all'alpaca.

Gli incendi dell'LNU Lightning Complex erano responsabili delle loro ferite. Le stime indicano che circa 1,25 milioni di acri di terra sono stati bruciati. Per darti un'idea l'area è più grande del Grand Canyon e ha portato all'evacuazione di centinaia di migliaia di persone che ha dovuto abbandonare le proprie case.

Come affrontare gli incendi boschivi

Questa è una situazione che si spera di non dover mai affrontare; tuttavia, sapere come reagire nel caso in cui si verifichi non fa male. Pertanto, ci sono alcune cose che puoi fare in caso di incendio. Continua a leggere per scoprirlo.

Mantieni la calma e agisci in modo responsabile

In effetti, questo tipo di situazione non ispira calma, ma il panico causerà solo problemi più grandi. È per questo motivo che devi mantenere la calma (letteralmente), soprattutto quando ci sono persone o animali vulnerabili in giro. Quindi, la prima cosa che devi fare è rassicurarli. Per evitare di stressarli ulteriormente, segui queste linee guida:

  • Stai nella direzione opposta al fumo
  • Bagnate un fazzoletto e mettetelo in bocca e naso in modo da non inalare il fumo
  • Contatta la squadra di emergenza e avvisa i tuoi vicini
  • Preparati ad agire e non aspettare un ordine di evacuazione ufficiale
  • Allontanati dall'area dell'incendio e cerca di trovare un posto tranquillo per chiunque salvi
  • Ovviamente, seguire le indicazioni di chi sa come affrontare queste situazioni e che si trova già in zona – sia gli agenti forestali che quelli della protezione civile garantiranno la tua sicurezza in caso di emergenza

Cosa fare con gli animali salvati?

Solo i vigili del fuoco e i volontari addestrati dovrebbero partecipare al salvataggio degli animali. Questo perché è una situazione molto stressante per gli animali. Tieni presente che potresti peggiorare le condizioni di un animale se non hai gli strumenti giusti per gestire la situazione. Ci sono alcune cose che puoi fare però:

  • Chiama i vigili del fuoco e indica dove sono gli animali fuggiti dall'incendio
  • Fai attenzione quando guidi il veicolo fuori dall'area pericolosa poiché è normale imbattersi in creature che stanno cercando di sfuggire al fuoco
  • Non avvicinarti a un animale ferito e segui sempre le istruzioni dei vigili del fuoco
  • Lasciare l'acqua in contenitori alla portata degli animali – di solito sono disidratati e disorientati a causa dell'inalazione di fumo

Presta attenzione ad altri fattori meteorologici

Ci sono momenti in cui ci sono fattori meteorologici oltre a un incendio boschivo. Questi potrebbero aiutare a spegnerlo o peggiorarlo. Non andare mai in salita quando il fuoco è su una collina. È sempre meglio attraversare le aree già bruciate evitando buchi e burroni.

È inoltre consigliabile dirigersi verso barriere naturali come fiumi o strade perché si tratta di tagliafuoco. Inoltre, calcola la direzione del vento e muoviti nella direzione opposta.

Si può restare a casa?

Le case possono essere un rifugio sicuro all'inizio, a patto che non ci siano avvisi di evacuazione. La prima cosa che dovresti fare se sei all'interno di una casa è chiudere porte, finestre e persiane. Al contrario, prova ad accedere a un tubo con cui puoi bagnare il tetto e l'ambiente circostante se sei all'aperto. Molto importante: scollega tutte le forniture di gasolio, butano e gas naturale, ma solo se puoi farlo in sicurezza.

Continua a controllare le notizie dalle autorità competenti nel caso in cui emettano un avviso di evacuazione. Dovrebbero essere in grado di informarti anche sui percorsi più sicuri per farlo.

Gli incendi boschivi sono fenomeni naturali relativamente frequenti che causano gravi danni. La fauna e la flora sono purtroppo le principali vittime di queste situazioni.

Ciò può essere causato da vari fattori, ma devi cercare di evitarli il più possibile. Cerca di proteggere gli esseri vulnerabili intorno a te in ogni modo possibile. Questo è perché solo sensibilizzando la popolazione mondiale le notizie sugli animali salvati smetteranno di inondare le notizie.

Grazie per aver letto.

I cavalli salvati dal diluvio partoriscono: il miracolo della vita

Oggi vi portiamo la meravigliosa storia dei cavalli che hanno partorito dopo essere stati salvati dalle inondazioni di Wellingborough, un vero miracolo della vita. Leggi di più "