Caratteristiche dei quattro tipi di scorpioni

0
572
Caratteristiche dei quattro tipi di scorpioni
Caratteristiche dei quattro tipi di scorpioni

L'articolo di oggi parla di quattro tipi di scorpioni. Questi cuties appartengono all'ordine degli artropodi e sono facili da identificare per le loro grandi pinze e una coda che termina con un pungiglione contenente veleno. Sì, potrebbe danneggiare un essere umano, ma raramente sprecano questa preziosa risorsa per noi.

C'è una grande varietà all'interno del gruppo dello scorpione, poiché ci sono più di 2000 specie diverse e vanno da una scala di circa 0,4 a 0,8 pollici di lunghezza. Scopri di più sulla varietà all'interno di questo animale nelle righe seguenti.

Come identificare quattro tipi di scorpioni?

Si noti innanzitutto che gli scorpioni non sono insetti, ma appartengono alla famiglia degli aracnidi, una serie di invertebrati allungati ricoperti da un forte scheletro di chitina.

I loro corpi hanno due grandi segmenti, il prosoma e l'opistosoma. A sua volta, il primo ha sei segmenti e comprende la testa, cheliceri o bocchini, pedipalpi o artigli e gambe. Allo stesso modo, l'opistosoma ha tredici segmenti uniti insieme. Gli organi sono in questa regione, che termina con il pungiglione.

Le pinzette o pedipalpi sono le caratteristiche più significative di questi animali, insieme alla loro coda avara:

  • Anche i pedipalpi, come il resto delle aree del corpo, sono segmentati. Le pinze sono gli ultimi due segmenti e hanno sia funzioni prensili che sensoriali.
  • L'ultimo segmento della coda (telson) contiene una ghiandola velenifera e il pungiglione, con cui lo scorpione inocula la sostanza dalla sua ghiandola.

Gli habitat dei quattro tipi di scorpioni

Gli scorpioni vivono in tutto il pianeta ma ci sono specie diverse in ogni area. Di solito abitano terreni sabbiosi o rocciosi, anche se c'è una minoranza che gironzola intorno agli alberi.

Ci sono circa 20 famiglie di scorpioni ma Buthidae è la più numerosa. Ha oltre 800 specie e questi sono i quattro tipi più noti.

1. Lo scorpione rosso indiano (Hottentotta tamulus)

Questo è un piccolo scorpione che abita alcune aree dell'India, del Pakistan e del Nepal. Non crescono più di 1/2 pollice di lunghezza e sono di colore arancione scuro con un po 'di grigio. Questo animale è considerato la specie di scorpione più velenosa al mondo a causa del suo potente veleno e del tasso di mortalità annuale.

2. L'Imperatore Scorpione (Pandinus imperator)

Questo tipo di scorpione abita i deserti e le foreste tropicali dell'Africa occidentale. È uno degli scorpioni più grandi del mondo e misura circa 8 pollici; è di colore nero lucido.

La specie è così popolare nel commercio di animali domestici che cattura esemplari selvatici che non fanno parte della convenzione CITES. La sua puntura non è così dannosa, infatti, i suoi effetti sono simili alla puntura di un'ape.

3. Israele scorpione dorato o grande scorpione artigliato (Scorpio Maurus)

Come indica il nome, questo è uno scorpione giallo chiaro che misura circa 3 pollici di lunghezza e vive in aree desertiche dove scava tunnel di oltre 3 piedi di profondità. Questo è il motivo per cui preferisce un ambiente buio e umido. La sua puntura è piuttosto dolorosa ma non letale per le persone sane.

4. Lo scorpione dalla coda grassa (Androctonus australis)

Ovviamente, questo scorpione prende il nome dallo spessore della coda, sebbene anche il resto del corpo abbia un aspetto voluminoso. È uno scorpione di medie dimensioni, lungo circa 4 pollici e di colore giallo. Si nasconde sotto le pietre delle aree desertiche del Nord Africa e persino tra i mattoni degli edifici. La sua puntura può essere letale, quindi gli umani non dovrebbero disturbarli.

Le caratteristiche più notevoli di questi quattro tipi di scorpioni

Gli scorpioni hanno anche altre caratteristiche eccezionali. Hanno organi esclusivi chiamati pettini o pecteni con i quali esplorano il terreno e riconoscono i membri del sesso opposto. Puoi identificare varie specie di scorpioni da questi pettini.

I trichobiani, presenti anche in altre specie di aracnidi, sono organi sensoriali con i quali questi animali possono localizzare le loro prede.

Un'altra particolarità degli scorpioni è la loro fluorescenza alla luce ultravioletta. Questa caratteristica è una forma di protezione solare poiché gli scorpioni si sono evoluti da animali marini.

Questi animali solitari e notturni producono veleno e lo riservano per esigenze di difesa e predazione.

La stragrande maggioranza del veleno dello scorpione è innocuo per l'uomo, sebbene esistano alcune specie mortalmente pericolose. Il veleno di scorpione contiene varie sostanze chimiche, che variano a seconda della specie e i cui effetti sono molto diversi. Questo perché la loro tossicità non è correlata alle dimensioni.

Il veleno di molte specie è studiato in medicina per il suo potenziale nel trattamento di malattie come il cancro. Quindi, ora ci sono alcune fonti grazie allo studio di questi artropodi.

Gli scorpioni sono pericolosi? Otto cose che dovresti sapere

Di solito, quando le persone scrivono di scorpioni si concentrano principalmente su quanto sono pericolosi. La cattiva reputazione loro attribuita è del tutto immeritata. Leggi di più "