Cosa mangiano gli elefanti in cattività: comprensione per una salute migliore

0
303
Cosa mangiano gli elefanti in cattività comprensione per una salute
Cosa mangiano gli elefanti in cattività comprensione per una salute

Quando si tratta di pianificare cosa mangiano gli elefanti in cattività, è estremamente utile comprendere le loro abitudini alimentari naturali e sapere di quali nutrienti hanno bisogno e quando. Inoltre, considerando quanto sono schizzinosi gli elefanti, è importante essere preparati, al fine di mantenere sani questi mammiferi più grandi della vita.

In questo articolo, discuteremo di bisogni nutrizionali comuni degli elefantie come una cattiva alimentazione può portare a seri problemi di salute.

La dieta naturale degli elefanti è stata ben documentata per le tre specie esistenti: elefante africano, elefante della foresta e elefante asiatico. Tuttavia, sono necessarie ulteriori informazioni sui motivi che lo circondano abitudini alimentari selettive e altri modelli di alimentazione.

Gli elefanti selvatici hanno un ampio appetito e mangiano oltre 400 tipi di piante. La maggior parte di ciò che mangiano gli elefanti è solitamente erba, quindi foglie, ramoscelli, radici, frutti, semi, piante erbacee, terra e rocce. Nonostante questa vasta gamma di alimenti, gli studi lo dimostrano gli elefanti sono piuttosto esigenti in realtà.

Ad esempio, durante la stagione delle piogge gli elefanti abbandonano le loro precedenti abitudini alimentari e optano per il pascolo. In altre parole, consumano principalmente canne ed erbe durante il periodo dell'anno in cui il loro contenuto proteico è più alto. Diversi studi dimostrano che gli elefanti sanno esattamente di cosa hanno bisogno in ogni stagione dell'anno.

Programma alimentare

Gli scienziati hanno trovato somiglianze nelle abitudini alimentari di animali selvatici e animali in cattività. Ci sono tre tempi di alimentazione di punta:

  • Mattina: alimentazione rapida con piccole quantità.
  • Pomeriggio: alimentazione più lenta e quantità abbondanti.
  • Mezzanotte: Mangime rilassato per soddisfare le esigenze della giornata.

Dover trovare acqua e ombra avrà un impatto su quanto un elefante ha bisogno di mangiare. Questo è vero sia per gli elefanti in cattività che per quelli selvatici.

Fino a quando non saranno disponibili più dati, i requisiti nutrizionali minimi per gli elefanti si basano sulle linee guida raccomandate per i cavalli. In altre parole:

  • Il foraggio di buona qualità (fieno, paglia o erba) dovrebbe essere il fondamento della dieta degli elefanti.
  • La dieta rimanente dovrebbe consistere in concentrati, alimenti complementari e integratori.

Tuttavia, i dati disponibili noti come "fabbisogno di crescita", stabiliscono che gli elefanti dovrebbero mangiare circa 2,8 libbre di proteine ​​al giorno. Se un elefante mangia meno di questa quantità o viene nutrito con fieno di scarsa qualità, può sviluppare una carenza di proteine ​​e ammalarsi.

I concentrati compensano le carenze vitaminiche da una dieta ricca di foraggi, ma dovrebbero entrare in nessun modo sostituire il foraggio come principale fonte di fibra. Altrimenti, l'elefante potrebbe soffrire di problemi digestivi.

Tuttavia, in certi momenti della vita di un elefante, potrebbe essere appropriato sostituire il fieno con l'erba medica e aumentare gli integratori. Ad esempio, questo potrebbe essere necessario durante la gravidanza.

È fondamentale che gli elefanti in cattività mangino costantemente fieno e foraggio di buona qualità. In effetti, questa dovrebbe essere la parte più importante del loro apporto alimentare giornaliero.

Un pasto tipico

Gli elefanti in cattività mangiano circa 330 libbre di cibo al giorno. Questa dieta sarebbe insufficiente per gli elefanti selvatici, ma gli elefanti in cattività lo usano significativamente meno energia, richiedendo così meno cibo.

In media, gli elefanti adulti devono consumare 70.000 calorie al giorno.

Per ottenere l'apporto calorico giornaliero necessario, i pasti dovrebbero includere:

  • Come precedentemente menzionato, fieno o altro foraggio dovrebbe essere la principale fonte di nutrienti.
  • Una varietà di verdure e vegetazione, come acacia, cetrioli, lattuga, ecc.
  • Grandi quantità d'acqua.

Prendersi cura degli elefanti in cattività non è né facile né economico. Detto questo, i custodi cercano di ottimizzare la salute dei loro elefanti per migliorare il loro benessere e, di conseguenza, migliorare la loro aspettativa di vita.

Proprio come in altre specie, una dieta povera può causare danni al sistema digestivo e al metabolismo di un elefante.

Purtroppo, gli animali in cattività tendono a soffrire di problemi di salute come l'obesità a causa della mancanza di esercizio. Ciò accade spesso perché i loro recinti sono troppo piccoli o, peggio ancora, potrebbero sentirsi isolati e sotto stimolati.

I problemi intestinali sono anche una grande preoccupazione per la salute di molti assistenti. Tuttavia, basare la dieta dell'elefante su fieno di buona qualità è il modo migliore per combatterlo. Non è consigliabile nutrire gli elefanti con frutta, cereali, pane o "cibi per le persone" in quanto possono essere dannosi per la salute degli elefanti.

L'intelligenza degli elefanti: quanto sono intelligenti?

Sai quanto sono intelligenti gli elefanti? In questo affascinante articolo vi parleremo dell'intelligenza degli elefanti! Leggi di più "