Disidratazione negli animali domestici: il tuo amico a quattro zampe sta ricevendo abbastanza acqua?

0
50
Disidratazione negli animali domestici il tuo amico a quattro zampe
Disidratazione negli animali domestici il tuo amico a quattro zampe

Se ti sei mai esercitato eccessivamente in una giornata calda, probabilmente sai quanto la disidratazione possa farti sentire. È anche abbastanza facile disidratarsi quando molti di noi bevono più soda e meno acqua ogni giorno di quanto dovremmo. Questo è il motivo per cui non è un tratto ipotizzare che la disidratazione negli animali domestici possa porre diversi problemi e anche renderli abbastanza malati.

In effetti, i nostri piccoli amici a quattro zampe sono inclini alla disidratazione perché spesso non consumano abbastanza acqua e sono inclini al surriscaldamento a causa dei loro mezzi inefficienti di regolazione della temperatura corporea. Poiché i lunghi, caldi e umidi giorni estivi stanno per arrivare, diamo un'occhiata alla disidratazione negli animali domestici e cosa possiamo fare per assicurarci che il loro animale riceva abbastanza acqua.

Disidratazione dell'animale domestico

Cani, gatti e altre specie hanno tutti bisogno di acqua per far funzionare i loro corpi. L'acqua è la base per una serie di funzioni critiche, tra cui il trasporto di nutrienti al cervello e al sistema nervoso centrale, la rimozione delle tossine e la regolazione della temperatura.

La disidratazione si verifica quando il corpo sta perdendo più acqua di quella che è in grado di acquisire, cosa che può accadere rapidamente in caso di colpo di calore. Anche gli animali domestici giovani, quelli con condizioni di salute, gli animali domestici geriatrici, i giocattoli e le piccole razze possono disidratarsi molto più rapidamente. Quando molti proprietari di animali domestici notano i sintomi della disidratazione, spesso può essere una questione critica. Non esitare a chiamarci se sospetti che il tuo animale domestico sia disidratato.

I segni che potrebbero indicare la disidratazione includono:

  • Aumento della sete
  • Ansimante eccessivo
  • Respirazione rapida
  • Perdita di appetito
  • Occhi infossati
  • Gengive secche e appiccicose

Gli animali domestici si disidratano per una serie di motivi. Il colpo di calore svolge sicuramente un ruolo significativo nel numero di casi di emergenza ogni anno, ma anche le malattie che causano vomito o diarrea possono portare a disidratazione.

Anche i gatti sono spesso disidratati cronicamente, in quanto sono più particolari riguardo alla loro acqua potabile e talvolta non ottengono l'umidità necessaria richiesta dalla loro dieta.

Quanta acqua dovrebbe bere un animale domestico?

Non c'è una risposta su quanto un gatto o un cane dovrebbe bere ogni giorno. Variabili come dimensioni, età, salute e livello di attività sono tutti fattori importanti. Tuttavia, in media, dovresti aspettarti che un cane sano beva un'oncia d'acqua per chilo di peso corporeo; i gatti dovrebbero consumare 5-10 once al giorno. Coloro che seguono una dieta umida beneficiano anche dell'elevato contenuto di umidità del cibo.

Modi per prevenire la disidratazione negli animali domestici

Per quegli animali domestici che hanno bisogno di un piccolo incoraggiamento nel reparto acqua potabile, considera questi suggerimenti utili:

  • Aggiungi un po 'di brodo di pollo a basso contenuto di sodio o succo di tonno all'acqua del tuo animale domestico.
  • Alcuni cubetti di ghiaccio possono aiutare a mantenere fresca l'acqua (e potrebbero catturare l'interesse del tuo animale domestico).
  • I distributori di fontane d'acqua sono sicuri di soddisfare il tuo felino schizzinoso.
  • Tieni pulite le ciotole facendole passare frequentemente nella lavastoviglie.
  • Offri più di una ciotola d'acqua, posizionandole in luoghi diversi in tutta la casa.

Se il tuo animale domestico non sta bevendo abbastanza acqua o se hai dubbi sulla disidratazione negli animali domestici, contatta gli esperti in ospedale per assistenza.