Foglio di cura per Tiger Barb | Mantenere animali esotici

0
33
aeeea b tiger barbs
aeeea b tiger barbs

La spiga di Sumatra, più popolarmente conosciuta come la tigre, è un pesce tropicale che è immensamente popolare tra gli hobbisti. In questo foglio di cura completo discuteremo di tutto ciò che devi sapere per mantenere felici e in salute i tuoi barili di tigre.

Habitat

tigre sbava foto

Mentre il barbone della tigre è originario dell’Asia e dell’Africa, dove di solito si trova in corsi d’acqua e fiumi, questo pesce può sopravvivere bene negli acquari.

Vi sono numerosi fattori da prendere in considerazione considerazione Qui. Ciò include le dimensioni della vasca in cui vivrà il pesce, la temperatura dell’acqua, la sua composizione, il contenuto della pianta e altre attrezzature dell’acquario.

Affrontiamo tutti questi individualmente.

Dimensione del serbatoio

I barbi di tigre sono lunghi circa 3-4 pollici e larghi tra 1-1,5 pollici in età adulta. Ciò significa che non sono particolarmente grandi e potresti pensare che sia sufficiente un piccolo serbatoio per renderli felici. Pensa di nuovo.

I barbi di tigre sono molto attivi. Ciò significa che verranno zippati da un’estremità all’altra dell’acquario. Mentre i serbatoi più piccoli da 10 o 20 galloni funzionano per i barbigli di ciliegio e quelli d’oro, le specie più sottili più piccole come le barbe di tigre, le barbe di rubino nero e altre necessitano di acquari più grandi – almeno 30 galloni.

Inoltre, i barbi di tigre sono pesci socievoli che amano interagire tra loro.

Per questo motivo, è importante che tu abbia almeno sei sbarramenti di tigri (se puoi sistemarne di più, è ancora meglio) nel tuo carro armato in un dato momento. Dovrebbero avere abbastanza spazio per nuotare. Ciò impedisce anche ai barbi di tigre di attaccare altre specie.

Temperatura dell’acqua

Poiché i barbi di tigre sono pesci tropicali, hanno bisogno che la temperatura rimanga tra 75 ° F e 80 ° F (tra circa 24 ° C e 27 ° C).

Composizione nell’acqua

Ci sono alcune cose da tenere a mente quando si tenta di impostare il condizioni ideali per sopravvivere ai barbi di tigre.

La composizione tradizionale dell’acqua in cui si trovano le sbavature della tigre è naturalmente morbida e un po ‘acida. Come regola generale, mantenere il livello di pH dell’acquario tra 6 e 7,8. Il livello di alcalinità ideale dovrebbe essere tra 50 ppm e 140 ppm.

Inoltre, devi installare un buon sistema di filtraggio e concentrarti sul cambiamento tra il 10% e il 25% dell’acqua del serbatoio ogni due settimane.

Attrezzature e impianti

Quando si tratta di apparecchiature, la prima cosa che viene in mente è un sistema di filtrazione. Se vuoi che qualsiasi pesce sopravviva, dovrai investire in un sistema di filtrazione di alta qualità.

L’illuminazione all’interno del serbatoio dovrebbe essere di buona qualità e la base dovrebbe essere riempita con substrato fine (dove le piante possono radicarsi).

Infine, ricorda di avere un coperchio in cima all’acquario in modo che i barbi di tigre non saltino fuori dallo spazio aperto.

Comportamento di Tiger Barbs

I barbi di tigre sono pesci molto attivi. Sono costantemente in movimento, nuotando da un lato all’altro dell’acquario.

Tuttavia, non sono la scelta migliore di pesce quando si tratta di carri armati della comunità. Il motivo principale alla base di questo è che i barbi di tigre comunicano tra loro mordicchiandosi. Questo è il motivo per cui sono inseriti nella categoria temperamento “semi-aggressivo”.

Sebbene non sia davvero un problema per altri pesci che sono altrettanto attivi e veloci come loro, può terrorizzare altri tipi di pesci che sono più lenti o hanno pinne lunghe e fluide, anche se di dimensioni maggiori rispetto alla spiga della tigre.

Questo è anche il motivo per cui almeno una mezza dozzina di questi pesci sono tenuti insieme. Quando c’è un discreto numero di sbavature di tigri nel serbatoio, continueranno a interagire tra loro e non danneggeranno gli altri tipi di pesci nell’acquario.

Integrazione nel serbatoio

Poiché i barbi di tigre sono piuttosto alti sulla scala di robustezza, non impiegano molto tempo per adattarsi a diversi ambienti.

Se hai impostato la temperatura e la composizione dell’acqua della tua vasca in base ai parametri menzionati in precedenza, questi pesci non impiegheranno molto tempo ad adattarsi. Tuttavia, se vuoi essere sicuro e non esporre gli altri pesci a qualsiasi infezione, potresti voler mettere in quarantena i barbi di tigre per un breve periodo prima che vengano introdotti nel serbatoio dell’acqua.

Durante questo periodo, puoi fare attenzione a tutti i segni che indicano che i barbi di tigre non sono nella migliore salute possibile. quarantena è particolarmente importante se sei interessato all’allevamento, ma ne parleremo più avanti!

Migliori compagni di carri armati

foto platy

Ci sono un paio di fattori che devono essere considerati quando si raccolgono i compagni di vasca per i barbi di tigre.

In primo luogo, non dovrebbero avere lunghe pinne per arrivare alla punta della tigre.

In secondo luogo, il pesce dovrebbe essere abbastanza veloce da nuotare attorno al serbatoio ad una velocità che può essere paragonata al barbone della tigre.

Il terzo fattore, che è altrettanto importante, è che non dovresti mettere pesci molto piccoli nello stesso acquario in quanto il barbone della tigre è un onnivoro che mangerà cose più piccole di esso.

I pungiglioni di tigre funzionano meglio con i compagni di vasca che si muovono rapidamente. Alcuni esempi sono:

  • danios
  • platys
  • Loaches da clown
  • Pesce gatto
  • Serpae tetra
  • Tetra occhi rossi
  • Gonna nera tetras
  • Coda rossa e squali arcobaleno
  • Altre specie di ardiglione

Pesce che non funziona bene con Tiger Barbs

foto di guppy

Come accennato in precedenza, qualsiasi pesce che si muove lentamente non può sopravvivere in una vasca con sbavature di tigre, indipendentemente dalle dimensioni del pesce. Anche se il pesce è abbastanza grande, il barbone della tigre continuerà a provare a mordicchiarsi le pinne, il che può trasformarsi in una situazione scomoda e alcune lesioni.

Sulla stessa linea, il pesce che viene tenuto con i barbi di tigre non dovrebbe avere pinne molto grandi. Di seguito sono riportati alcuni esempi di pesci che dovresti evitare di tenere nello stesso acquario dei barbi di tigre:

  • squatina
  • Bettas
  • gouramis
  • pesce rosso
  • Neon tetras
  • guppy

Alimentazione

I barbi di tigre amano il loro cibo e non sono schizzinosi. Sono onnivori per natura, il che significa che possono procurarsi il nutrimento da piante e animali.

Un buon alimento base è un cibo per pesci a base vegetale. Un esempio di questo sarebbe Omega One Veggie Rounds.

Puoi anche dar loro da mangiare cibo in scaglie di buona qualità, ad esempio scaglie di pesce tropicale.

La caratteristica più interessante dei barbi di tigre è il loro corpo colorato e dovresti assicurarti che vengano nutriti con alimenti che supportano la vitalità.

Dovrai anche tenere presente il loro fabbisogno proteico. Per soddisfare questo, è possibile dar loro da mangiare di tanto in tanto cibi congelati o vivi come gamberi salati, dafnia, cuore di manzo e lombrichi. I barbi di tigre non solo possono mangiare verdure cotte, ma possono anche consumare molti diversi tipi di piccoli invertebrati acquatici con grande facilità.

Infine, è importante aggiungere varietà al loro apporto di nutrienti in modo che possano vivere una vita più sana e più lunga.

Allevamento

Mentre i barbi della tigre maschio sono più luminosi da guardare, le femmine sono di dimensioni maggiori. Un modo interessante per distinguerli è che i maschi possono essere individuati con un naso rosso durante il periodo di deposizione delle uova.

Se sei interessato all’allevamento di barbe di tigre, il processo è un po ‘complicato ma ancora più semplice di molte altre specie di pesci.

Innanzitutto, dovrai installare un serbatoio di allevamento separato dove puoi posizionare circa 6 barbe di tigre. Concedi loro un po ‘di tempo per fare coppie e avrai una coppia da riproduzione abbastanza presto.

Questa coppia dovrà essere spostata in un’altra vasca da riproduzione che ha alcune piante, acqua dolce e un fondo nudo. È importante osservare questo serbatoio continuamente poiché i barbi di tigre consumano le proprie uova se ne ha la possibilità. Non appena vedi le uova e il maschio le fertilizza, sposta il pesce adulto fuori dal serbatoio.

Le uova si schiudono nei due giorni successivi, dopodiché si dovrebbe consentire agli avannotti di nuotare in quella vasca per altri 5 giorni. Durante questo periodo, dai loro da mangiare alcuni gamberi di salamoia e passa a scaglie di cibo in una fase successiva.

Problemi di salute comuni

La pulizia e la manutenzione dell’acquario sono della massima importanza se stai cercando di prevenire problemi di salute per i tuoi pesci. I barbi di tigre non soffrono specificamente di alcuna malattia particolare, ma ci sono alcune malattie comuni che colpiscono un certo numero di pesci d’acquario.

I più comuni di questi, che sono anche comunemente noti nei barbi di tigre, sono menzionati di seguito.

  • Cottonmouth (columnaris): Questa è un’infezione batterica molto comune nei barbi di tigre, che può essere prevenuta semplicemente effettuando regolarmente la manutenzione. Pesce che soffre di cottonmouth sviluppare lesioni dall’aspetto bianco sulla testa o attorno alle pinne. Può essere trattato con antibiotici o aggiungendo sostanze chimiche specifiche all’acqua.
  • Ich (ichthyophthirius multifiliis): Ich o la malattia dei punti bianchi è molto Comune tra i pesci d’acqua dolce che sono tenuti in acquari. Una volta infettati, i pesci di solito sviluppano piccole lesioni sul corpo, che sembrano vesciche o macchie bianche. Ich può essere trattato con sale acquario ma è necessario seguire una tecnica molto specifica.

Pensieri finali

I barbi di tigre sono meravigliose creature se stai cercando di ravvivare il tuo acquario. Sono fantastici da guardare e facili da mantenere a causa delle loro esigenze minimaliste.

Ciò non significa, tuttavia, che possano essere gettati nel tuo acquario senza alcuna preparazione. Tenendo presente il loro temperamento, dovrai scegliere il giusto tipo di compagni di vasca per loro. Ciò significa che non è possibile aggiungere qualsiasi pesce ad un acquario in cui vengono tenuti i barbi di tigre.

Oltre a questo, non sono i palati più esigenti, non hanno bisogno di molte condizioni speciali e sono abbastanza giocosi quando li guardi dall’esterno dell’acquario.