Il ruolo dello scoiattolo grigio nelle foreste

0
219
Il ruolo dello scoiattolo grigio nelle foreste
Il ruolo dello scoiattolo grigio nelle foreste

Lo scoiattolo grigio è stato a lungo considerato uno degli animali più importanti per quanto riguarda la rigenerazione forestale. Infatti, il mondo scientifico ha dimostrato che questi animali sono i leader nella dispersione dei semi.

Gli scoiattoli grigi abitano le foreste di tutti gli Stati Uniti, dove troviamo tre specie: lo scoiattolo grigio orientale (Sciurus carolinensis), lo scoiattolo grigio dell'Arizona (Sciurus arizonensis) e lo scoiattolo grigio della California (Sciurus griseus).

Anche se sono specie diverse, il loro comportamento di raccolta è praticamente lo stesso, quindi aiutano tutti a rigenerare le foreste, Ma come lo fanno? Te lo spiegheremo in questo articolo.

Fattori che rendono lo scoiattolo grigio il miglior rigeneratore di foreste

Ci sono diversi fattori che fanno sì che gli scoiattoli grigi ricevano la medaglia d'oro per i migliori rigeneratori della foresta. Tutti questi fattori sono legati alla loro capacità di raccogliere semi e a ciò che ne fanno in seguito.

Lo scoiattolo grigio seppellisce i semi

Il fattore principale che rende lo scoiattolo grigio così tanto successo è l'enorme quantità di semi degli alberi che sono in grado di raccogliere. Gli studi su questi animali lo dimostrano gli scoiattoli seppelliscono il 97% dei semi che raccolgono e mangia subito il restante 3%.

Di questa grande quantità di semi sepolti dagli scoiattoli grigi, il 30% non verrà mai recuperato. Questi piccoli mammiferi seppelliscono i semi con l'idea di recuperarli quando il cibo scarseggia durante l'inverno.

Questi semi sepolti e non recuperati costituiscono, nella loro maggioranza, l'inizio della rigenerazione di una foresta. I semi persi germineranno e daranno origine a nuovi alberi.

Selezione dei semi più sani

Il secondo fattore più importante che mostra l'alta efficienza dello scoiattolo grigio nel rigenerare la foresta, è il tipo di seme che raccoglie. La ricerca lo dimostra gli scoiattoli preferiscono mangiare i semi danneggiati o quelli con subito parassitie seppellisci quelli più sani.

Di conseguenza, la diversità genetica degli alberi viene mantenuta. Poiché prevalgono i semi più forti, questi hanno una maggiore probabilità di germogliare – se dimenticati dagli scoiattoli – e di crescere rapidamente.

Sono controllori biologici dei parassiti

Se le informazioni fornite finora mostrano già il grande lavoro di questo scoiattolo, rimarrai meravigliato da ciò che verrà dopo –lo scoiattolo grigio tiene a bada i potenziali parassiti della foresta!

Oltre a nutrirsi di semi, gli scoiattoli grigi sono buoni predatori di insetti e larve. Questi artropodi sono fondamentali nella dieta di questi mammiferi, poiché forniscono una buona quantità di proteine ​​e acidi grassi essenziali.

È normale che gli scoiattoli attaccino insetti e larve che danneggiano semi e alberi. Così rendono la foresta più sana controllando il numero di questi insetti.

Rigenerazione della foresta e ruolo dello scoiattolo grigio

È ovvio che il ruolo dello scoiattolo grigio per quanto riguarda la rigenerazione delle foreste è molto importante grazie alla sua gestione dei semi. Però, non tutte le specie di scoiattoli si comportano allo stesso modo.

Lo scoiattolo rosso (Tamiasciurus hudsonicus), ad esempio, raccoglie anche molti semi. La differenza è questa lo scoiattolo rosso immagazzina i semi nelle cavità degli alberi e ne seppellisce solo l'11%.

I semi immagazzinati negli alberi non serviranno a rigenerare la foresta, poiché non germineranno.

D'altra parte, gli scienziati sottolineano che questi scoiattoli non selezionano semi sani. In conclusione, possiamo chiamare lo scoiattolo rosso un predatore di semi e non un rigeneratore di foreste come lo è lo scoiattolo grigio.

Stato di conservazione dello scoiattolo grigio

Fortunatamente, lo scoiattolo grigio non è una specie in via di estinzione. Gli ultimi dati dell'Unione internazionale per la conservazione della natura (IUCN) mostrano che il numero di questa specie è in aumento.

Inoltre, le loro popolazioni non sono frammentate e molti di loro vivono in aree protette. Ambientalisti e scienziati della conservazione mostrano che la foresta si rigenera meglio e più velocemente in presenza di scoiattoli grigi.

Incontra Jay euroasiatico: un giardiniere della foresta

Il ghiandaia eurasiatica (Garrulus Glandarius) è un uccello molto speciale che abita tutta l'Europa e gran parte dell'Asia. Lo chiamiamo il giardiniere della foresta. Scopri perché qui! Leggi di più "