La nostra guida per la protezione solare per animali domestici Ospedale

0
219
La nostra guida per la protezione solare per animali domestici
La nostra guida per la protezione solare per animali domestici

Molto è stato detto sulla cura delle zampe sul pavimento caldo e sul controllo dell'idratazione durante i mesi estivi – per una buona ragione. Le vesciche dolorose sui piedi e il possibile colpo di calore sono terribili esiti dalla sovraesposizione al calore. Tuttavia, la protezione solare per animali domestici non dovrebbe fermarsi qui. Dalla protezione solare per animali domestici alla regolazione dei tempi di allenamento, gli esperti per animali domestici hanno te e il tuo migliore amico coperti.

Non molto divertente al sole

La maggior parte degli animali domestici sono ricoperti di pelliccia, ma ciò non significa che la loro pelle non sia a rischio.

Come noi, tuttavia, i raggi ultravioletti possono danneggiare il sottile strato più esterno della pelle, causando infiammazione, dolore e infine la distruzione dell'immunità della pelle. Nel tempo, la sovraesposizione ai raggi UV dannosi può effettivamente cambiare le cellule e persino causare il cancro.

I raggi ultravioletti possono essere suddivisi in due categorie:

  • UVA – Questi raggi per tutto l'anno penetrano in profondità nel tessuto cutaneo, portando a primi segni di invecchiamento e danni alla pelle.
  • UVB – Per lo più pericolosi tra maggio e ottobre, i raggi UVB causano scottature solari rosso intenso. Più forte tra le 10 e le 16, i raggi UVB dovrebbero essere evitati.

Come noi, gli animali domestici hanno bisogno della protezione solare

La protezione solare degli animali domestici è importante non solo a causa di ustioni e vesciche dolorose, ma a causa delle conseguenze a lungo termine.

Detto questo, gli effetti collaterali a breve termine che includono infiammazione, irritazione, perdita di pelle, perdita di capelli, pelle ispessita, squamosa o croccante e infezione batterica secondaria, non sono nulla di cui scrollare le spalle.

Protezione solare naturale per animali domestici

Gli animali domestici con pelo e pelle più scuri hanno una protezione solare più naturale rispetto a quelli con pelo più chiaro, naso rosa e pelle non pigmentata. Allo stesso modo, più spesso è il mantello, più sono protetti dai dannosi raggi UV. Gli animali domestici con orecchie, naso o palpebre esposti sono maggiormente a rischio di danni al sole.

Cosa puoi fare

Oltre a tenere il tuo animale domestico all'interno o all'ombra tra le 10:00 e le 16:00, incoraggiandoli a bere acqua fresca e limitando il gioco / esercizio ad alta energia durante il giorno, i proprietari di animali domestici possono seguire i nostri consigli per la protezione solare dell'animale domestico:

  • Investi nella protezione solare per animali domestici. Assicurati di provarlo su una piccola area all'inizio e aumenta l'uso dopo che il tuo animale domestico si è abituato. Le punte delle orecchie, il muso, le ascelle e l'inguine beneficiano sempre di uno strato extra. Distrarre il tuo animale domestico dal leccarlo con un gioco o un trattamento.
  • Fornire camicie, giubbotti o giacche che proteggono il sole.
  • Limitare i tagli di capelli durante l'estate.

Come sempre, se hai domande sulla sicurezza e sul benessere del tuo animale domestico, gli esperti dell'animale domestico sono felici di aiutarti.