Le tarantole maschili muoiono dopo l'accoppiamento?

0
1462
male tarantulas die
male tarantulas die

Le tarantole maschili e femminili vivono una vita molto diversa dopo la maturità. A seconda della specie, le tarantole femminili possono vivere per decenni, nascoste nelle tane o nelle fessure degli alberi.

Per le tarantole maschili, tuttavia, l’orologio inizia a ticchettare non appena raggiungono la maturità.

Le tarantole maschili vagano in lungo e in largo alla ricerca di femmine ricettive. Ma cosa succede dopo l’allevamento?

Le tarantole maschili muoiono dopo l’accoppiamento?

Questa è in realtà una domanda più complessa di quanto potresti aver capito. Purtroppo, la maggior parte delle tarantole di maschi adulti non vedrà il loro prossimo compleanno, essendo state colpite per un motivo o per l’altro.

Vedremo questi motivi tra solo un minuto o due, ma per ora chiariamo che “no” il atto di accoppiamento non porta alla morte di tarantole maschili.

Un maschio può sopravvivere per mesi e mesi, accoppiandosi con numerose femmine in quel momento.

In cattività alcune tarantole di maschi adulti possono sopravvivere per un anno o più dopo la maturità.

In natura, tuttavia, le cose possono essere piuttosto diverse.

Cause di morte per tarantole maschili

Le tarantole maschili muoiono presto?

Quindi, se abbiamo confermato che le tarantole maschili adulte in genere non vivono da nessuna parte fino a quando le femmine, ma l’atto dell’accoppiamento non comporta necessariamente la morte, la prossima domanda ovvia è: fa portare alla morte così presto dopo la maturità?

Mangiato da una femmina affamata

Mentre l’atto di accoppiarsi non provoca la morte di tarantole di maschi adulti, diventare cena per una tarantola femminile affamata è un’esperienza deprimente comune.

In molte specie, la tarantola femminile è molto più grande del maschio. Dopo la copulazione non è insolito che la femmina afferri il maschio e lo divori lentamente nelle prossime ore e giorni.

Ciò si verifica anche nelle tarantole per animali domestici. Chiunque tenti di allevare tarantole dovrà essere in allerta rossa quando viene introdotta la coppia.

Trascorro spesso ore seduto vicino alla gabbia, pinze lunghe e tazze di plastica in mano, pronto a separare la coppia se succede qualcosa di spiacevole.

Anche allora non sono sempre abbastanza veloce. Solo poche settimane fa ho lasciato un paio insieme per qualche istante mentre strofinavo in bagno, solo per tornare e scoprire che la femmina stava mangiando il maschio.

Alcuni custodi affermano che questo è in realtà un segno positivo e lo considerano una sorpresa se il maschio sopravvive al suo incontro. Immagino che dovrò solo aspettare qualche mese per vedere se il mio Poecilotheria ornata fa cadere un eggsac.

predazione

Le tarantole sono grandi e succose – un pasto perfetto per molti mammiferi e uccelli. Forse è per questo che si sono evoluti per passare la maggior parte della vita a nascondersi alla vista nelle tane.

Questo stile di vita, tuttavia, cambia ogni volta che un maschio matura e va a caccia di femmine. All’improvviso è molto più visibile ai predatori, il che può aumentare significativamente le possibilità di essere mangiato.

Azioni umane

In alcune parti degli Stati Uniti dove le tarantole sono native, questi maschi erranti sono anche a rischio di morte per azioni umane. Nella stagione giusta vengono spesso osservati viaggiare in massa nelle regioni desertiche, attraversando strade a tarda notte. Non sorprende quindi che alcuni di questi maschi finiscano per essere investiti da automobilisti di passaggio.

Perdita di interesse per il cibo

Le tarantole dei maschi adulti sono spesso così concentrate sulla ricerca di un compagno adatto che il loro appetito sembra diminuire. Mentre offro ancora cibo alle mie tarantole di maschi adulti, ho osservato che mangiano molto meno delle mie femmine o persino dei giovani.

Forse questa mancanza di nutrizione li influenza lentamente, indebolendoli col passare del tempo e riducendo così la loro durata della vita.

Difficoltà di muta

La maggior parte delle tarantole per maschi adulti sono incredibilmente fortunate se sopravvivono fino a un anno dopo la maturità. In cattività, tuttavia, questo è molto più probabile che in natura. Ciò è dovuto alla mancanza di predatori e alla capacità di controllare attentamente i tentativi di accoppiamento nella speranza di salvare il maschio.

Di conseguenza, alcune tarantole di maschi adulti sopravvivono per un anno o più – a quel punto possono provare a passare attraverso il tipico processo annuale di muta.

Purtroppo, questo spesso non finisce bene. La muta è forse il momento più rischioso per una tarantola, quando ci sono molte cose che possono andare storte. Per un maschio anziano che non mangia molto da mesi, i risultati possono essere disastrosi.

Mentre ci sono fili di forum in cui i maschi adulti sono sopravvissuti a questo processo, il più delle volte il semplice atto di cambiare la loro pelle è l’unghia finale nella bara.

Conclusione

L’atto di accoppiarsi non porta alla morte nelle tarantole maschili, anche se farsi prendere e mangiare subito dopo è una fine molto più probabile. Oltre a questo, lo stile di vita delle tarantole maschili li apre anche a tutti i tipi di rischi extra che possono accorciare la loro durata.

Quindi risparmia un pensiero per la coraggiosa tarantola maschile e ammira la sua attenzione sul suo unico vero scopo nella vita: iniziare la prossima generazione di tarantole per bambini.