Le tarantole sono aggressive per gli umani?

0
1457
bigstock
bigstock

Per molte persone, le tarantole sono alcuni degli animali più spaventosi del pianeta.

Come custode di tarantola con oltre due decenni di esperienza, probabilmente le domande più comuni che mi vengono poste sono l’essere morso. Con questo in mente, in questo articolo cercherò di rispondere alla domanda “le tarantole sono aggressive per l’uomo?

In generale, la risposta è “no”, le tarantole non sono aggressive per l’uomo.

Detto questo, ciò sfiora davvero solo la superficie di questo affascinante soggetto. Quindi scaviamo un po ‘di più nella risposta per una conclusione più informata …

Aggressivo contro difensivo

Le tarantole sono aggressive?

È importante discutere delle differenze tra comportamento aggressivo e difensivo nelle tarantole.

“Aggressione” è stata definita come “l’azione di attaccare senza provocazione”. Se questo è vero, le tarantole non sono certamente aggressive. Mentre possono provare a mordere, in genere lo fanno solo in risposta a un tipo di azione che hai intrapreso.

Forse li hai disturbati.

Forse li hai spaventati dalla loro tana o li hai presi.

La tarantola, sentendosi minacciata, può agire in modo difensivo.

In questo caso, il ragno sta solo cercando di proteggersi da ciò che ritiene pericoloso.

Quindi penso che il primo punto cruciale sia che mentre le tarantole possono e fanno mordere, questa dovrebbe essere considerata un’azione difensiva piuttosto che aggressiva.

Le tarantole non vanno in giro alla ricerca di persone da mordere e il modo migliore per evitare un morso è semplicemente quello di lasciare le tarantole da sole per andare avanti con la loro vita.

Alcune tarantole sono più aggressive di altre

Ci sono centinaia di specie di tarantole disponibili per i proprietari di animali domestici esotici, e ancora di più in natura. È interessante notare che ogni specie può variare nel livello di aggressività mostrato.

Alcuni sono molto docili e possono essere trattenuti con il minimo rischio di essere morsi. Altri, al contrario, possono essere molto più tesi e hanno maggiori probabilità di mordere in difesa.

Di conseguenza, se stai cercando di acquistare una tarantola da compagnia ma sei preoccupato per l’aggressività, allora ha senso scegliere una delle specie più rilassate.

Esempi di tarantole docili

Alcuni esempi di tarantole docili che possono essere conservate come animali domestici includono:

Questi sono, tuttavia, una goccia nell’oceano e ci sono molte altre specie che si adattano a questa descrizione.

Esempi di tarantole difensive

All’altra estremità della scala ci sono quelle tarantole che sono considerate più aggressive, e quindi sono tarantole molto meno adatte per i principianti. Alcuni esempi popolari includono:

  • The Orange Bitey Thing (OBT) – Pterinochilus murinus
  • Babbuini cornuti – Ceratogyrus specie
  • Chilobrachys specie

Questi sono davvero adatti solo per custodi più esperti, che sono abituati a gestire ragni in rapido movimento con un debole per l’aggressività.

Posizioni delle minacce come avvertimento

Tarantole mordono per due motivi.

Il primo di questi è la fame, in cui saltano semplicemente senza preavviso su un oggetto preda ignaro.

Il secondo di questi, tuttavia, è un morso difensivo.

La cosa interessante è che molte tarantole danno un avvertimento prima di un morso difensivo: adottano una posizione di minaccia.

La posizione della minaccia è difficile da ignorare. La tarantola si solleverà sulle sue due paia di zampe posteriori, sollevando le prime due in aria. Questo rivela le zanne. I capelli intorno alla bocca sono spesso anche di un altro colore, quindi questo aumenta l’effetto.

Alcune specie di tarantola – come l’ornamentale indiano (Poecilotheria regalis) – hanno anche un colore diverso sotto le gambe. Un ornamentale indiano in postura rivelerà improvvisamente una parte inferiore giallo limone brillante alle zampe anteriori.

Infine, alcune tarantole possono “stridolare”, un processo che prevede lo sfregamento di peli specializzati che creano un rumore “sibilante”.

Una tarantola visualizzata in questo modo ti sta dicendo di arretrare. Il prossimo passo sarà probabilmente un morso.

Quindi, considera queste posizioni di minaccia un equo avvertimento di ciò che verrà. Quando ne vedi uno, devi allontanarti e lasciar calmare le cose.

Cosa succede se vieni morso da una tarantola?

Tengo tarantole da oltre 20 anni e finora ho evitato un morso per tutto quel tempo. Questo, di per sé, dovrebbe suggerire che se tratti i tuoi ragni con rispetto, è improbabile che tu venga “taggato”.

A parte questo, cosa succede se tu siamo abbastanza sfortunato da essere morso?

Innanzitutto, ricorda che un morso di tarantola è un comportamento difensivo, non aggressivo. La tua tarantola vuole solo che smetti di disturbarti. Il ragno quindi probabilmente scapperà in cerca di copertura, lasciandoti allattare il tuo ego.

Assicurati che la gabbia sia chiusa correttamente in modo da essere sicuro che il ragno sia al sicuro.

Quindi vai e sterilizza la tua ferita.

Le tarantole sono dannose per gli umani?

In generale si dice che un morso di tarantola non sia peggio di una puntura d’ape. C’è un po ‘di gonfiore e indolenzimento locale, ma questo presto scompare.

In alcuni ragni asiatici l’effetto può essere un po ‘più serio e può durare più a lungo. Ciò può comportare gonfiore dell’arto interessato, dolori articolari e sensazione di bruciore. Ancora una volta, questo generalmente sembra placarsi entro un paio di giorni.

A meno che tu non sia abbastanza sfortunato da subire uno shock anafilattico, dovresti avere ragione come pioggia abbastanza presto.

Suggerirei che se sorgessero sintomi più seri che cerchi assistenza medica rapida solo per rilassare la mente.

A grandi linee, tuttavia, le tarantole non sono dannose per l’uomo e presto riderai del morso prima di essere più attento la prossima volta!