L'importanza delle api nell'ecosistema

0
657
Limportanza delle api nellecosistema
Limportanza delle api nellecosistema

Oltre all'elaborazione del miele, il lavoro più notevole delle api è l'impollinazione. Il trasporto del polline favorisce la fertilizzazione e la formazione di frutti e semi. Da questo dipendono parte della produzione alimentare mondiale e della biodiversità. Senza dubbio, l'importanza delle api nell'ecosistema deve essere riconosciuto.

Sebbene sia stato riferito che le loro popolazioni stanno diminuendo, si possono distinguere circa 20.000 specie e svolgono un lavoro insostituibile.

Mentre le api combattono per la sopravvivenza, questi piccoli insetti raccogliere il polline dagli stami delle piante e trasportare i semi. Usando il loro corpo, facilitano l'unione del gamete maschile nel chicco di polline con il gamete femminile nell'uovo.

Questo processo naturale garantisce la produzione di almeno un terzo dei prodotti che l'uomo e le altre specie consumano quotidianamente. Anche le cosiddette api solitarie svolgono un ruolo importante nell'ecosistema. Essi favorire la riproduzione e la sopravvivenza di piante rare o selvatiche, nelle regioni in cui altri agenti impollinatori non agiscono.

Considerando che le api impollinano gran parte delle colture che riforniscono il mondo, non dobbiamo trascurarle. Senza di loro, Il 60% della frutta e della verdura scomparirebbe, oltre a circa 25.000 specie di piante da fiore.

Con la scomparsa di questa specie, la diversità alimentare diminuirebbe, l'attività agricola diminuirebbe e, con essa, milioni di fonti di reddito. La mancanza di api potrebbe portare a carenze alimentari e persino a squilibri economici.

C'è qualche motivo per pensare che le api si estingueranno? L'argomento ha tenuto impegnati molti studiosi dall'inizio del millennio. Molti le api operaie muoiono negli alveari a causa dell'uso di pesticidi e altre sostanze tossiche.

Allo stesso modo, alcuni le tecniche industrializzate come l'agricoltura monocoltura riducono le opzioni alimentari di questi insetti. Senza contare che l'aumento di predatori e virus diffusi nell'ambiente hanno annientato le loro colonie.

La situazione è seria. Nella sola Europa il calo delle api supera il 25%, mentre negli Stati Uniti ne risente un terzo. Sebbene le previsioni non siano affatto incoraggianti, ci sono molte azioni che possono essere intraprese per preservare le api.

Il salvataggio dell'agricoltura ecologica per lo sviluppo sostenibile, e lo studio dei pesticidi e del loro impatto sull'ecosistema, sono passi che aiuteranno a preservare le api. Ciò avrebbe anche un impatto sulla protezione del suolo, sulla conservazione dell'acqua e sulla cura dell'ambiente.

La produzione del miele può essere industrializzata e restituire buoni guadagni e benefici, ma questa non è la funzione principale dell'insetto. Lo stesso non si può dire dell'impollinazione dei fiori. Senza la fertilizzazione delle piante, la catena alimentare si spezza, rallentando la nascita di specie vegetali.

L'importanza delle api per la biodiversità è chiara. Da qui la necessità di promuovere e sostenere l'allevamento sostenibile; è necessario contribuire a creare habitat favorevoli mediante la rotazione delle colture, il controllo naturale dei parassiti e l'uso di prodotti biologici. L'acquisto del miele e dei suoi derivati ​​da apicoltori locali favorisce un'attività sostenibile.

Le api non sono gli unici vettori impollinatori, ma sono i più efficienti, essendo responsabile dell'80% del processo. Il loro corpo peloso e la carica elettrostatica che trasmettono fanno aderire il polline. Sono erbivori e guadagnano energia sfruttando l'alto contenuto di zucchero del nettare.

Questo tipo di insetti imenotteri ha organi che facilitano l'impollinazione in modi diversi. Con i loro peli speciali sulle zampe posteriori e sull'addome, sono in grado di raccogliere il polline. Inoltre, le loro parti della bocca consentono loro di sorseggiare o succhiare il nettare dai fiori, a seconda della specie.

Nelle api, le antenne sono organi olfattivi, completata dalla percezione della luce ultravioletta sviluppata per identificare i fiori. Anche farfalle, mosche e coleotteri appartengono a grandi gruppi di impollinatori, indispensabili all'ecosistema.

Il lavoro delle api è laborioso e lento poiché devono atterrare 10 milioni di fiori per produrre 1000 grammi (35 once) di miele. Ma, come abbiamo visto, la produzione di miele è solo uno dei grandi benefici che ci portano.

Waggle Dance: The Dance of the Bees

La danza delle api, o danza delle api, è il modo in cui questi insetti individuano il cibo e lo comunicano ai loro partner. Scopri di più. Leggi di più "