Lorichetto al cocco: l'uccello che sembra un giocattolo

0
309
Lorichetto al cocco luccello che sembra un giocattolo
Lorichetto al cocco luccello che sembra un giocattolo

Il lorichetto del cocco (Trichoglossus haematodus) appartiene alla famiglia dei pappagalli e vive nel sud-est asiatico e in Australia. È piccolo e ha caratteristiche molto particolari.

Cosa sono i lorichetti?

Quando parliamo di lorichetti, ci riferiamo a una tribù di uccelli della famiglia dei pappagalli che vive in Oceania e in parte dell'Asia. Sono piccoli pappagalli che hanno una caratteristica unica e singolare. A differenza della maggior parte degli psittaciformi, la lingua del lorichetto ha la forma di un pennello e consente loro di nutrirsi di polline e nettare.

Ci sono dozzine di specie di lorichetti, ognuna con una diversa combinazione di colori che rende questi uccelli così belli. Tra tutti, senza dubbio, la specie più eccezionale è il lorichetto al cocco.

Caratteristiche del lorichetto al cocco

Il lorichetto al cocco è un piccolo pappagallo, che insieme alla sua coda è lungo circa 10-12 pollici e pesa circa 4,5 once. Il suo piumaggio è molto caratteristico: Ha una testa blu, con un collo giallastro e un dorso verde con macchie di rosso. Gran parte del suo corpo, principalmente coda, ali e parte del dorso, è verde.

Il becco è quasi nero negli animali giovani e con l'età assume toni rossastri. Ha anche gli occhi rossi e neri. Data la sua colorazione unica, sia nel becco che nel piumaggio, è facile distinguere il lorichetto al cocco dagli altri lorichetti.

Non c'è alcun dimorfismo sessuale tra questi uccelli, il che significa che è impossibile distinguere i maschi dalle femmine. Pertanto, l'unico vero modo per determinare il sesso di un parrocchetto di cocco è attraverso i test del DNA, che prevedono l'uso delle piume o del sangue.

L'unico altro modo per differenziare questi pappagalli senza questo test è attraverso il loro comportamento. E questo, ovviamente, richiede una conoscenza abbastanza approfondita della specie, poiché i maschi mostrano comportamenti minacciosi.

Il comportamento dei lorichetti al cocco

Il lorichetto del cocco di solito viaggia in coppia, anche se non è raro che si riuniscano in gruppi durante determinati periodi. Sono uccelli territoriali e difendono le loro aree di foraggiamento e nidificazione da altri uccelli.

Si nutrono principalmente di frutta, polline e nettare, grazie alla loro lingua con papille gustative specializzate e di lunghezza estrema, che consentono loro di consumare il polline di oltre 5.000 specie di fiori. Nel loro habitat naturale, le loro principali fonti di cibo sono gli alberi di cocco e di eucalipto.

Sono uccelli abbastanza fiduciosi e amichevoli e, in Australia, di solito interagiscono con gli esseri umani per procurarsi il cibo. Sono anche uccelli molto attivi con gambe forti. In effetti, spesso pendono dai rami degli alberi come trapezisti per raggiungere i fiori.

In Australia, i giovani nascono normalmente durante la primavera, anche se dipende dalle condizioni meteorologiche e ambientali. Normalmente depongono da una a tre uova, che la madre incuba per poco meno di un mese. Come molti altri pappagalli, questi uccelli sono un esempio di monogamia nel regno animale e rimangono con il loro partner per tutta la vita.

L'habitat del lorichetto del cocco

Questi uccelli vivono in aree subtropicali, normalmente nelle giungle e nelle foreste, data la loro dipendenza dagli alberi. Normalmente usano buchi in alberi ad alto fusto come l'eucalipto, anche se in zone senza predatori non hanno problemi a fare buchi nel terreno.

La specie è abbastanza comune. In effetti, è l'uccello più osservato in Australia e non è a rischio o in pericolo. Però, ci sono alcune sottospecie le cui popolazioni stanno diminuendo a causa della perdita di habitat e del traffico illegale.

Come già accennato, vivono in Oceania e nel sud-est asiatico, sebbene gli esseri umani li abbiano introdotti in aree in cui non vivevano naturalmente, come la Tasmania, la Nuova Zelanda o persino la città di Hong Kong.

In queste aree, è considerata una specie invasiva, minacciando la fauna autoctona, in particolare gli uccelli mellifere, che competono con i lorichetti per la stessa fonte di cibo.

La dieta e l'habitat del parrocchetto di Bourke

Il parrocchetto di Bourke è un uccellino noto per il suo carattere dolce e gentile. Inoltre, possono vivere fino a raggiungere i 25 anni di età. Leggi di più "