Microchip: perché il tuo animale domestico non dovrebbe essere senza uno –

0
311
Microchip perché il tuo animale domestico non dovrebbe essere senza
Microchip perché il tuo animale domestico non dovrebbe essere senza

Conosciamo tutti qualcuno che ha perso un animale domestico. È difficile immaginare la tristezza che potresti provare se il tuo amico preferito fosse in qualche modo separato da te. Molte persone pensano che il loro animale domestico non si allontanerebbe mai da casa, tuttavia ogni anno animali e proprietari si separano in caso di catastrofi naturali, incidenti e persino furti. Il meglio che puoi fare è dare al tuo animale domestico ogni possibilità di trovare la strada di casa. Ciò significa assicurarsi che siano dotati di un collare con identificazione corrente e che siano dotati di un microchip registrato.

I microchip vengono impiantati sotto la pelle dell'animale (di solito tra le spalle) e contengono una radiofrequenza passiva che emette un numero identificativo univoco. Queste patatine hanno le dimensioni di un chicco di riso e dovrebbero durare la vita del tuo animale domestico. Non emettono segnali GPS, ma devono essere letti con uno speciale dispositivo di scansione posseduto dalla maggior parte dei veterinari e dei rifugi. Il numero univoco può quindi essere rintracciato in un database in cui è possibile trovare le informazioni di contatto, a condizione che siano state mantenute aggiornate.

I microchip non sono perfetti, in quanto richiedono che il cercatore dell'animale sia sottoposto a scansione e che il proprietario si registri e mantenga aggiornato il database. Utilizzando questa tecnologia, tuttavia, dai al tuo animale domestico una strada in più per farlo tornare a casa se dovessi mai separarti.

Se desideri discutere di un microchip per il tuo animale domestico, ti preghiamo di contattarci.