Motivi per cui un animale domestico può perdere conoscenza

0
54
Motivi per cui un animale domestico può perdere conoscenza
Motivi per cui un animale domestico può perdere conoscenza

Ci sono molte ragioni per cui il tuo animale domestico può perdere conoscenza e possono esserci molti livelli di incoscienza. Per esempio, potrebbe essere dovuto allo stupore, uno stato di coscienza depresso in cui l'animale risponde solo a forti stimoli.

Poi c'è il coma, uno stato di incoscienza in cui l'animale non si sveglia nemmeno dopo stimoli dolorosi. Allora perché altrimenti un animale domestico potrebbe perdere i sensi?

In primo luogo, è necessario stabilire il grado in cui un animale può essere incosciente così come la causa. Quindi, stabilizza l'animale e prova a svegliarlo.

Ovviamente, la prima cosa che dovresti fare è consultare un veterinario. Principalmente perché la maggior parte delle situazioni che portano all'incoscienza sono piuttosto gravi e possono mettere in pericolo la vita dell'animale. Pertanto, un medico può fare una diagnosi e indicare una linea di condotta.

1. Prova a capire perché

Un esame neurologico dovrebbe essere in grado di individuare la probabile area della patologia che ha portato allo stupore o al coma. Indipendentemente dalla sua posizione, la capacità di camminare e mantenere la postura è inesistente in entrambi i casi ei riflessi spinali possono apparire normali o aumentati.

Una lesione negli emisferi cerebrali

Gli organi innervati dai nervi cranici possono essere alterati, cosa che di solito possiamo apprezzare guardando negli occhi dell'animale. Ad esempio, le pupille potrebbero non rispondere alla luce diretta, quindi potrebbe esserci cecità.

Una lesione nel tronco cerebrale

Potrebbero esserci danni ai nervi cranici, come accennato nella sezione precedente. Ancora, guardare negli occhi dell'animale è il modo migliore per avere un indizio. Cerca pupille dilatate, strabismo, assenza di nistagmo fisiologico, ecc.

Altri segni più generalizzati sono apnea, iperventilazione o postura alterata.

2. Indagare la causa

Disfunzione cerebrale

Malattie infiammatorie o metaboliche, neoplasie intracraniche e idrocefalo potrebbero portare a disfunzioni cerebrali e un certo grado di incoscienza nell'animale.

Il trattamento della disfunzione cerebrale sarà duplice. Uno mirava a porre fine alla causa iniziale e l'altro a ridurre la pressione intracranica.

Una condizione del tronco cerebrale

Ancora, neoplasie, infiammazioni, ecc. possono portare a una disfunzione acuta o progressiva del tronco cerebrale. Il trattamento può richiedere chemioterapia, antimicrobici o farmaci antinfiammatori.

Trauma e sanguinamento nel tronco cerebrale potrebbero anche portare a disfunzioni acute.

Un'ernia cerebrale

Ancora una volta, neoplasie, malattie infiammatorie cerebrali e traumi possono causare un aumento della pressione intracranica. Possono anche erniare il tessuto cerebrale, comprimendo potenzialmente il tronco cerebrale.

Un'ernia cerebrale è solitamente preceduta da ore o giorni di disfunzione del diencefalo progressiva, rendendo così l'animale incosciente.

Cause metaboliche

Le malattie metaboliche possono generare disfunzioni cerebrali diffuse con segni progressivi. Questo diventa evidente prima con un'alterazione della vista e poi stupore o coma.

Questo è il caso di coma diabetico, colpo di calore, encefalopatie di origine epatica o renale, ipoglicemia, coma ipotiroideo, ipossia, ecc. agenti tossici come metalli pesanti, barbiturici, narcotici, ivermectina o tranquillanti possono causarlo.

Se il problema è l'avvelenamento, può essere trattato con un lavaggio dello stomaco o un antidoto (se ce n'è uno), ma una malattia metabolica è molto più complessa.

Cause vascolari

Uno stupore o un coma potrebbero essere il risultato di un ictus o di un'emorragia cerebrale, che ancora una volta provoca un aumento della pressione intracranica. Le cause degli ictus negli animali includono:

  • Trauma
  • Neoplasie e metastasi
  • Disturbi emorragici
  • Malattie cardiache e ipertensione
  • Trombi a causa della presenza di parassiti nel sangue, come la filaria

Non è sempre possibile identificare la causa sottostante, ma una predisposizione alle malattie cardiovascolari, così comune negli esseri umani, è rara negli animali.

Tuttavia, se vi è il sospetto di malattie cardiovascolari, sarà necessario eseguire test di coagulazione e pressione sanguigna. Di conseguenza, i medici di solito si avvicinano all'infarto cerebrale:

  • Fornire supporto al paziente
  • Controllo di qualsiasi malattia sottostante
  • Abbassare la pressione intracranica

Come puoi vedere, le cause dell'incoscienza sono generalmente gravi. Tuttavia, la diagnosi precoce e l'azione immediata possono riportare l'animale al suo stato normale.

Infine, tutto dipenderà dalla velocità con cui l'animale riceve cure mediche e dalle informazioni che un proprietario può fornire al veterinario in merito alla salute del proprio animale domestico. Soprattutto, dipende dalla gravità della causa sottostante.

Le cause delle convulsioni nei cani

Ci sono alcuni sintomi che inducono i proprietari di cani a provare una profonda agitazione. Oggi spiegheremo le possibili cause delle convulsioni nei cani. Leggi di più "