Parvovirus canino e il tuo cucciolo –

0
317
Parvovirus canino e il tuo cucciolo
Parvovirus canino e il tuo cucciolo

La primavera è iniziata e con essa una nuova serie di pericoli per gli animali domestici deve essere sul tuo radar. Un pericolo comune per i cuccioli è il temuto parvovirus canino. Mentre "parvo" può colpire in qualsiasi momento dell'anno, è più comune nei mesi primaverili ed estivi.

Di cosa tratta questa malattia?

Il problema

Come suggerisce il nome, il parvovirus è un virus infettivo che può essere mortale per i cani. Tutte le specie hanno parvovirus, ma sono specifiche per quella specie. Ciò significa che mentre il tuo cane può contrarre canino parvo, non sarà contagioso per te, i tuoi gatti o altri animali domestici in casa. Il parvovirus nei cani attacca le cellule all'interno dell'intestino e il midollo osseo. Ciò provoca grave vomito e / o diarrea nonché l'incapacità del sistema immunitario di combattere l'infezione.

La soluzione

Non esiste una "cura" per un'infezione virale, quindi il trattamento ha lo scopo di aiutare il corpo dell'animale a rimanere forte mentre la malattia corre. Ciò significa rallentare le perdite di liquidi, mantenere l'idratazione, fornire nutrimento e prevenire l'insorgenza di infezioni secondarie. Con un trattamento aggressivo molti animali sopravvivranno all'infezione parvo, tuttavia il trattamento può essere molto costoso e alcuni animali domestici possono morire nonostante il miglior trattamento.

La prevenzione

Quindi, come proteggete il vostro cucciolo da questa malattia devastante? Un po 'di buon senso e vaccinazioni appropriate offrono una protezione molto efficace. Il parvovirus è spesso incluso nel vaccino combinato cimurro del tuo animale domestico. Tutti i cuccioli dovrebbero ricevere una serie di questo vaccino, con l'ultimo vaccino all'età di 16 settimane o oltre. Fino al completamento di questa serie, i cuccioli potrebbero non essere completamente protetti.

Poiché questo virus può vivere nell'ambiente per un anno o più dopo che un cane infetto vomita o defeca, i cuccioli che non sono stati completamente vaccinati dovrebbero evitare le aree in cui potrebbero essere stati i cani malati. I parchi per cani, i negozi di animali o persino le aree del quartiere in cui altri spesso camminano con i loro animali compongono l'elenco dei luoghi a cui prestare attenzione.

Tutti i cani adulti dovrebbero ricevere booster come raccomandato dal veterinario e per garantire una protezione continua per tutta la vita.

Facciamo di Parvo un piccolo inconveniente piuttosto che una malattia terminale. Contattare l'ospedale al numero (630) 665-1500 per le vaccinazioni o per qualsiasi domanda oggi.