Perché i mantidi mangiano i loro compagni?

0
2273
mantis eat mate
mantis eat mate

Pregare la mantide per la fama di essere mangiati mentre si riproducono – ma perché la mantide mangia i loro compagni?

I vantaggi sorprendenti di essere mangiato

Perché le donne mantidi che pregano mangiano spesso i maschi?

Se visto attraverso la lente umana, essere mangiato dal tuo compagno sembra una pratica piuttosto barbara. Voglio dire, immagina come ti sentiresti se tua madre mangiasse tuo padre!

Per gli insetti, tuttavia, le regole del gioco possono essere molto diverse. Ciò che riteniamo strano è perfettamente naturale – e mangiare il tuo compagno può effettivamente avere molto senso.

La mantide religiosa tende ad avere una durata di vita molto breve, con molte covate in primavera, prima di deporre le uova e morire solo pochi mesi dopo.

Ciò significa che devono mangiare il più possibile in modo da poter crescere rapidamente e completare il loro ciclo di vita nel tempo.

Tuttavia, l’offerta di cibo non influisce solo sulla velocità con cui crescono: può anche influire sul numero di uova che le femmine depongono.

Una mantide femminile che mangia il suo compagno potrebbe quindi aumentare le calorie in modo da poter deporre il maggior numero di uova possibile. Questo può anche giovare al maschio poiché assicura che finisca con il maggior numero possibile di giovani, passando i suoi geni alla generazione successiva.

La mantide continua ad accoppiarsi mentre viene mangiata la mantide maschio?

Ho osservato il “cannibalismo sessuale” della mantide religiosa numerose volte sia in natura che nelle mantidi da compagnia. Generalmente la mantide continuerà ad accoppiarsi anche mentre il maschio viene divorato.

Sembra che la testa della mantide maschio sia più attraente per la femmina. Il resto del corpo del maschio può rimanere in situ per l’intero rituale di accoppiamento, che può richiedere alcune ore.

Una volta che l’accoppiamento è terminato, la femmina può quindi finire il resto del maschio, o più probabilmente il suo corpo morto da tempo cadrà semplicemente a terra per decomporsi.

Tutti i maschi vengono mangiati dopo l’accoppiamento?

Se ascolti le leggende metropolitane, allora potresti sbagliare nel pensare che la mantide religiosa maschile viene sempre mangiata durante l’accoppiamento. Tuttavia, questo non è necessariamente il caso.

Alcuni studi nella mantide europea suggeriscono che il maschio sopravvive in circa tre quarti dei casi.

Mentre queste cifre non sono state calcolate in altre specie di mantide per quanto ne so, possiamo dire in modo conclusivo che almeno alcuni maschi sopravvivono all’accoppiamento.

La mantide religiosa mangia i loro bambini?

Le mantide religiose sono carnivori che mangiano qualcosa di abbastanza piccolo da poter essere catturato. Ciò significa che, almeno in teoria, una preghiera mangerà davvero i loro bambini, data l’opzione.

Detto questo, molti casi di uova di mantide (noti anche come oothecae) ​​si schiudono alcuni mesi dopo la loro deposizione, quando i loro genitori sono già morti da molto tempo.

Poiché questo crossover generazionale è improbabile in molte specie, la mantide religiosa spesso non riesce a mangiare i loro bambini, anche se lo volessero.

Come posso impedire al mio animale domestico che prega la mantide di mangiare il suo compagno?

Se vuoi allevare la mantide religiosa a casa, una delle maggiori preoccupazioni è mantenere vivo il tuo maschio. Questo è particolarmente importante se hai un solo maschio, ma più femmine con cui vuoi metterlo.

Mentre non esiste un metodo garantito per mantenere in vita una mantide religiosa maschio durante l’accoppiamento, ci sono tre consigli che ho trovato abbastanza efficaci nel corso degli anni …

Nutri la femmina

Il primo consiglio è quello di alimentare la tua mantide religiosa femminile quanto più cibo può eventualmente mangiare nelle settimane che precedono l’accoppiamento. Vuoi che si senta così pieno che l’idea di mangiare il tuo povero maschio è abbastanza per farla stare male 😉

Fornire cibo prima dell’accoppiamento

Una volta ingrassata la femmina è il momento dell’introduzione. Ho avuto un certo successo qui dando alla femmina un ultimo insetto succoso da mangiare, aspettando fino a quando non ha effettivamente iniziato a mangiare e poi presentando il maschio. Spesso è così impegnata a mangiare che non si accorge che il maschio si sta avvicinando, quindi scende leggermente.

Garantire spazio per fuggire

Infine, la mantide religiosa può impiegare un tempo sorprendentemente lungo per accoppiarsi. Potrebbero andare avanti per ore e ore. Potresti aspettare un giorno intero fino a quando tutto è finito. È quindi irragionevole sedersi lì tutto quel tempo in attesa di salvare il maschio.

Invece mi piace garantire che ci sia molto spazio nella gabbia, in modo che il maschio possa scappare rapidamente alla fine ed evitare la femmina fino a quando non lo rimuovo.

Tengo quindi occasionalmente d’occhio la gabbia e appena noto che hanno separato il maschio viene accuratamente rimosso.