Perché il cioccolato fa male ai cani? | .

0
662
Perché il cioccolato fa male ai cani
Perché il cioccolato fa male ai cani

Cani e cioccolato sono una combinazione pericolosa e velenosa. Sfortunatamente, nella maggior parte dei casi vince il cioccolato. È molto simile all'alcol e alle persone. È tutto così buono, ma gli effetti collaterali non sono positivi. L'idea che il cioccolato sia dannoso per un cane non è un mito che i genitori dicono ai loro figli di impedire loro di dare da mangiare al cane dal tavolo. È il vero affare. A seconda della quantità di cioccolato che un cane consuma, si ammaleranno o, peggio ancora, moriranno. La maggior parte dei proprietari di animali domestici comprende appieno l'idea che il cioccolato sia dannoso per i cani, ma molti non sanno perché. Segui questo articolo per scoprire perché esattamente il cioccolato fa così male ai cani.

Il cioccolato fa male ai cani perché contiene quantità molto elevate di grassi e stimolanti che assomigliano alla caffeina come le metilxantine. Gli stessi stimolanti che producono quelle endorfine per farci stare bene sono gli stessi che potrebbero potenzialmente ferire il vostro cane. La cosa più grande da capire perché il cioccolato è dannoso per i cani è rendersi conto della quantità di metilxantine presenti nel tipo di cioccolato che il tuo cane potrebbe aver mangiato. Ciò significa davvero che tutto il cioccolato consumato deve essere trattato in modo diverso perché tutti presentano livelli diversi di grassi e stimolanti. Se un cane ingerisce quantità significative di metilxantina, vengono prodotti pericolosi effetti clinici che possono causare ansimanti, vomito, diarrea, sete e minzione eccessivi, iperattività, ritmo cardiaco anormale, tremori, convulsioni e, in casi gravi, morte.

Una buona regola empirica è il cioccolato più scuro è tanto più pericoloso quanto più alto è il contenuto di metilxantina. In genere il cioccolato bianco ha il più basso contenuto di metilxantina, mentre il cioccolato da forno contiene la quantità più alta. Bastano solo quattro once di latte o mezza oncia di cioccolato per causare gravi problemi in un cane di piccola taglia. Questo si riduce a poco più di un morso! Immagina cosa potrebbe potenzialmente succedere se lo stesso piccolo cane mangiasse un intero vassoio di brownies fatti in casa riempiti con cioccolato al forno. Stai guardando una visita immediata dal veterinario. Inoltre, mentre le forme di cioccolato bianche o più leggere possono avere un impatto minore, l'alto contenuto di grassi può comunque causare il vomito o la diarrea del cane se ingerito. Un altro effetto collaterale critico di un cane che consuma cioccolato include l'infiammazione del pancreas che causa la pancreatite.

Sii molto attento a ciò che il tuo cane mangia dal tavolo. Se pensi che il tuo bambino in pelliccia abbia mangiato cioccolato, specialmente quelli più scuri, contatta subito il veterinario locale. La sua salute è importante, quindi assicurati di nutrire il tuo cibo per cani che lo aiuterà a vivere una vita più lunga e più piena