Pericoli alimentari per cani e gatti | .

0
587
Pericoli alimentari per cani e gatti
Pericoli alimentari per cani e gatti

Attendiamo con impazienza la prelibatezza delle festività natalizie per molte ragioni: pasti speciali e bevande, prelibatezze stagionali, feste con amici e familiari e tante prelibatezze rendono tutte le vacanze un periodo dell'anno gustoso. Ma gli stessi cibi festivi con cui adoriamo festeggiare non sono affatto una festa per cani e gatti e possono persino essere pericolosi per i nostri animali domestici in molti modi inaspettati. Comprendendo i principali pericoli legati all'alimentazione delle vacanze per cani e gatti, i proprietari di animali domestici possono festeggiare in sicurezza con i loro compagni pelosi.

Top 8 inaspettati pericoli per gli alimenti per le vacanze per animali domestici

Esistono diversi modi in cui i cibi delle vacanze possono comportare pericoli per cani e gatti. Quanto più i proprietari di animali domestici sono attenti a questi pericoli, tanto più facile sarà proteggere gli animali domestici e garantire loro un'alimentazione sana e sicura durante le festività natalizie.

  • Contaminazione tossica L'avvelenamento e la tossicità sono il pericolo più familiare di molti cibi preferiti per le vacanze. Dolcetti come cioccolato, alcool, pistacchi e noci di macadamia e persino spezie come aglio, sale e noce moscata possono essere altamente tossici per cani e gatti. Anche le opzioni che possono essere più salutari per l'uomo, come i dolcificanti a zero calorie, sono pericolose per gli animali domestici. A seconda della quantità ingerita e della reazione individuale dell'animale, alimenti tossici e possono causare problemi al fegato e ai reni, convulsioni, insufficienza cardiaca e morte.
  • Disturbi digestivi Anche se i cibi delle vacanze non sono estremamente tossici per gli animali domestici, i trattamenti in eccesso possono causare difficoltà digestive che portano al vomito e alla diarrea. Troppo grasso o grasso, come sugo, pelle di pollame e guarnizioni grasse, possono turbare la digestione di un animale domestico e causare queste conseguenze indesiderate. Se lasciato non controllato, questo può anche portare a disidratazione e altre complicazioni di salute.
  • Rischi di soffocamento Alcuni alimenti per le vacanze possono causare problemi di soffocamento involontario per gli animali domestici. Gusci di noci, noccioli di frutta e ossa morbide e scartate possono creare problemi se gli animali li ingeriscono. Se i pezzi sono rotti, i bordi taglienti di conchiglie o frammenti di ossa possono creare tagli e altre lesioni alla bocca, alla gola o al tratto digestivo, portando a gravi infezioni e sanguinamento interno.
  • Allergie e sensibilità alimentari Gli animali domestici che possono essere allergici a determinate sostanze possono avere reazioni avverse a trattamenti inaspettati durante le vacanze che possono includere ingredienti dannosi. Alcuni alimenti possono persino esacerbare le reazioni allergiche e causare disagio e difficoltà in corso per animali domestici sensibili.
  • Interazioni mediche Gli animali domestici che assumono farmaci per altre condizioni, tra cui irregolarità cardiache, diabete o tumori, possono avere effetti collaterali indesiderati se ingeriscono cibi sbagliati. Un'emergenza medica può smorzare qualsiasi celebrazione delle festività, ed è meglio tenere cibi impropri lontano dagli animali domestici con problemi di salute per essere sicuri che non ci siano complicazioni impreviste.
  • "Alimenti" non commestibili Alcuni articoli per le vacanze possono sembrare cibi per cani e gatti, anche se in realtà non sono commestibili. Luci natalizie colorate, piccole bagattelle, ghirlande, ornamenti e altre decorazioni possono sembrare simili a cibi e possono essere accidentalmente ingeriti da animali domestici curiosi. Ciò può causare soffocamento, lesioni, blocchi intestinali e altre emergenze.
  • Cambiamenti comportamentali Le vacanze sono eccitanti e se gli animali domestici sono circondati da nuovi ospiti che potrebbero offrire loro delizie, cani e gatti potrebbero mostrare cambiamenti di personalità a causa di stress o sovraeccitazione. Ciò potrebbe comportare un comportamento di accattonaggio legato all'alimentazione o alimentare l'aggressività, tratti che possono richiedere mesi per allenarsi da un animale domestico al termine delle vacanze.
  • Aumento di peso Anche se gli animali domestici non hanno altre reazioni avverse agli alimenti per le vacanze, l'aumento di peso indesiderato può essere un grave pericolo. Non ci vuole molto per un animale domestico per accumulare chili in più grazie alle eccessive prelibatezze durante le vacanze e, poiché può essere più difficile esercitare in inverno, può essere molto difficile rimuovere quel peso extra prima che possano sorgere problemi di salute legati all'obesità .
  • Mantenere gli animali domestici al sicuro dai pericoli alimentari durante le vacanze

    Fortunatamente, è facile proteggere cani e gatti da pericoli alimentari inaspettati. Attenersi alla dieta tipica di un animale domestico è essenziale, senza aggiungere prelibatezze potenzialmente pericolose al menu. Se speciali prelibatezze per animali domestici fanno parte delle festività natalizie, i pasti regolari dell'animale domestico devono essere adeguati per compensare le calorie in più. Il rafforzamento dell'addestramento comportamentale durante le vacanze può aiutare a ridurre al minimo il rischio di problemi comportamentali e tutti gli ospiti dovrebbero anche essere consapevoli di ciò che un gatto o un cane può e non possono avere in modo da non mettere inavvertitamente a rischio gli animali domestici. Piatti aperti di caramelle, biscotti e altre prelibatezze dovrebbero essere ben fuori dalla portata degli animali domestici, anche se sono dei veri surfisti. Gli animali domestici devono sempre essere controllati attentamente nel caso in cui entrino di nascosto in vacanza, e i proprietari di animali domestici non dovrebbero esitare a contattare l'assistenza veterinaria di emergenza in caso di problemi.

    Con cura coscienziosa, gli alimenti per le vacanze non devono comportare rischi per amici e familiari a quattro zampe e le vacanze possono essere deliziose come sempre senza creare rischi per gli animali domestici.