Piante velenose per animali domestici | .

0
971
Piante velenose per animali domestici
Piante velenose per animali domestici

I proprietari di animali domestici si prendono molta cura di alimentare i loro animali domestici con una dieta sana e nutriente (con un trattamento occasionale, ovviamente!). Sai che ci sono molte piante potenzialmente tossiche, persino letali, in agguato intorno alle nostre case che sono pericolose per gli animali domestici? Piante velenose possono essere trovate in giardini, aiuole, paesaggi, piante d'appartamento o persino bouquet di fiori recisi o altre composizioni decorative. Anche alcune delle piante più conosciute e popolari possono minacciare gli animali domestici, ed è fondamentale sapere quali piante dovrebbero essere tenute ben lontane dai familiari pelosi.

Le migliori piante velenose per cani e gatti

Esistono centinaia di piante diverse che possono essere dannose per gatti, cani e altri animali domestici. Tra le piante più familiari e pericolose ci sono …

  • Aloe
  • amarillide
  • Azalea
  • Begonia
  • bosso
  • Calla Lily
  • Garofano
  • narciso
  • daylily
  • Canna muta
  • orecchie di elefante
  • Hosta
  • Giacinto
  • Ortensia
  • Edera
  • Giada
  • Lavanda
  • Mughetto
  • Gloria mattutina
  • Prezzemolo
  • Stella di Natale
  • Pothos
  • Sago Palm
  • Pianta Di Serpente
  • tulipani
  • Glicine

Il grado di tossicità di ciascuna pianta per un determinato animale domestico può variare in base a una serie di fattori. Diversi animali domestici possono avere diverse sensibilità alle tossine delle piante e alcune piante sono più tossiche per i gatti che per i cani o viceversa. Parti diverse delle piante – fiori, steli, foglie, ecc. – possono avere quantità diverse di tossine e la quantità di piante a contatto con un animale domestico può influire sulla quantità di tossina rilasciata. Anche il modo in cui un animale contatta una pianta può fare la differenza, come sfregare contro una pianta, leccarla o ingerire parti pericolose della pianta.

Se l'animale viene a contatto con una pianta potenzialmente velenosa, contatta immediatamente il veterinario con tutte le informazioni che puoi fornire sull'identità della pianta, su come l'animale interagisce con la pianta e su eventuali sintomi che potrebbero già manifestare. L'avvelenamento da pianta potrebbe mostrare sintomi come sbavamento, disorientamento, vomito, diarrea, occhi gonfi, tessuti arrossati o persino reazioni gravi come difficoltà respiratorie o convulsioni. Richiedere assistenza di emergenza, se necessario, o contattare le organizzazioni di controllo del veleno per animali domestici come i capitoli ASPCA locali per assistenza.

Proteggere gli animali domestici dalle piante tossiche

Con così tante piante che possono essere pericolose per i nostri amati animali domestici, è meglio prendere provvedimenti forti per mantenere le piante e gli animali domestici separati se c'è qualche rischio. Innanzitutto, identifica in modo positivo tutte le piante con cui un animale domestico può entrare in contatto, comprese le piante sia interne che esterne. Una volta trovate piante potenzialmente velenose, fai dei passi come …

  • Rimozione completa delle piante gravemente dannose e utilizzo delle tecniche di potatura, erbicidi o altri trattamenti necessari per garantire che non possano tornare.
  • Tenere le piante ben fuori dalla portata di un animale domestico, ad esempio spostare piante d'appartamento in aree fuori mano o in stanze dove gli animali domestici non sono ammessi.
  • Installazione di barriere tra animali domestici e piante velenose, come l'uso di recinzioni attorno ad arbusti decorativi o aiuole per impedire agli animali domestici di avvicinarsi alle piante tossiche.
  • Pulisci i materiali di scarto dalle piante nocive, come foglie vecchie, rami spezzati o baccelli caduti per essere sicuri che l'animale non possa accedere a nessuno dei pezzi della pianta.
  • Supervisionare gli animali domestici ogni volta che si trovano vicino a piante potenzialmente tossiche, anche quando si cammina nei parchi o giardini locali dove si possono trovare piante nocive.
  • Educare i giardinieri locali, i paesaggisti e i funzionari delle città sulle piante nocive e incoraggiare l'uso di sole piante sicure vicino ad aree pet-friendly, come nei parchi per cani.

Esistono molte piante che possono essere dannose per gli animali domestici e mentre alcune piante possono causare solo lievi disagi, altre possono provocare reazioni gravi o addirittura la morte. Riconoscendo le piante nocive più popolari, è più facile prendere provvedimenti per proteggere i nostri animali domestici dalle tossine indesiderate ed essere sicuri che siano sempre al sicuro intorno alle piante.