Sei parenti esotici del pollo – I miei animali

0
375
Sei parenti esotici del pollo I miei animali
Sei parenti esotici del pollo I miei animali

L'ordine degli uccelli galliformi, noto anche come uccelli gallinacei, comprende più di 280 specie. Anche i polli domestici sono in questo ordine sotto il genere Gallus. Nello stesso genere, possiamo trovare alcuni dei ben noti parenti del pollo come la pernice e il tacchino. Ma per quanto riguarda i parenti più esotici del pollo?

Sebbene molte di queste specie siano piuttosto sconosciute, loro condividono molte delle stesse caratteristiche dei polli domestici. Ad esempio, sono generalmente cattivi volatori e possono volare solo per brevi raffiche e relativamente vicini al suolo. Questo perché hanno corpi pesanti e ali corte, anche se ci sono alcune rare eccezioni.

Sei razze di cugini di pollo esotici

Di seguito, parleremo di alcuni dei parenti più esotici del pollo.

Gallo cedrone

Bonasa umbellus è un uccello galliforme endemico del Nord America, che abita la regione dall'Alaska alle isole Terra Nova. A differenza di molti altri uccelli galliformi, incluso il pollo, i galli cedroni sono creature monogame.

Il maschio si accoppia con un'unica femmina, che attira tamburellando rumorosamente le sue ali, che riecheggia nella foresta. Quando la femmina si avvicina, il maschio solleva i pennacchi neri che adornano il collo e le penne della coda e si protende davanti a lei.

Maggiore salvia-gallo cedrone

Il Centrocercus urophasianus è comunemente noto come il maggiore sage-grouse o sagehen, in riferimento alle piante che frequenta. È il parente esotico dei polli più grandi del Nord America.

Durante la cerimonia dell'accoppiamento, la sua coda si alza dritta per rivelare un ventaglio dentato. Allo stesso tempo, l'uccello gonfia una borsa sul collo, esponendo due sacche d'aria arancioni. Queste sacche sono così grandi che la sua testa quasi scompare nella massa di carne e piume.

Gallo forcello

Il Lyrurus tetrix è un simbolo delle Alpi europee. La specie è sedentaria, poligama e abbastanza socievole. Vivono ai margini delle brughiere ricoperte da un abbondante e aspro sottobosco. Il maschio è anche poligamo e stabilisce aree speciali per i suoi rituali di corteggiamento.

Questi rituali consistono in balli di gruppo con diversi maschi. Gli uccelli chinano ripetutamente la testa mentre sventolano la coda, saltano e litigano. La performance frenetica è accompagnata da schiamazzi, sibili e altri suoni. Invitando così le femmine ad andare al rituale e scegliere un compagno.

Hoatzin

Opisthocomus hoazin è un uccello dall'aspetto strano della famiglia Opisthocomidae. Vive nelle aree tropicali delle zone paludose che circondano i fiumi Amazzonia e Orinoco in Sud America. Si nutre di piante acquatiche sulle rive dei fiumi.

L'hoazin è spesso associato agli uccelli che si sono estinti milioni di anni fa a causa delle sue caratteristiche rettiliane.

Gli Hoazin hanno gambe forti, ma non abbastanza forti da sostenere l'uccello quando si tiene in equilibrio su un ramo. Pertanto, l'uccello si appoggia sul suo sterno, che alla fine si ricoprirà di calli.

Questo uccello ha anche uno strano sistema digestivo. Sebbene abbia ventrigli, sono molto piccoli, il che significa che non possono elaborare tanto cibo. Tuttavia, il suo raccolto è ampio e altamente sviluppato, con un rivestimento a spillo che aiuta a macinare il cibo. Vale a dire, il raccolto fa quello che normalmente farebbe lo stomaco in qualsiasi altro uccello. Il raccolto dell'hoazin occupa uno spazio considerevole nel suo petto, facendolo perdere l'equilibrio dopo un pasto pesante.

Faraona con casco

La Numida meleagris è nota nell'allevamento di pollame come faraona avvoltoio per la sua somiglianza con gli avvoltoi (del genere Vultur). Come gli avvoltoi, le faraone con l'elmo sono prive di piume sulla testa e sul collo, ad eccezione di un piccolo collare luminoso, che si distingue dal resto del suo piumaggio. Per quanto riguarda il resto del suo corpo, ha una forma strana con lunghe piume di colore diverso sul petto.

La faraona con l'elmo non è un buon volatore, ma è nota per le sue capacità di corsa.

Gallo cedrone occidentale

Tetrao urogallus è il più grande di tutti i galli selvatici. Può pesare fino a sette chili (15 libbre) e le sue ali si estendono per un incredibile metro e mezzo (5 piedi). Il gallo cedrone occidentale abita tutta l'Europa, dalla penisola scandinava al lago Baikal in Siberia.

Tuttavia, nella penisola iberica, c'è solo una piccola popolazione in montagna. Per questo motivo, nel 1979, la Spagna ha reso illegale la caccia al gallo cedrone occidentale. L'uccello è stato classificato come specie protetta nel paese dal 1986.

Durante i rituali di accoppiamento, i maschi emettono un grido rauco, quasi come il muggito di una mucca, che è una sfida per gli altri maschi. Il gallo cedrone occidentale combatte ferocemente, abbandonando i loro nascondigli. Il resto del tempo, tuttavia, rimangono al riparo nelle fitte foreste di conifere, sul bordo di alte scogliere.

Il loro rituale di corteggiamento è spettacolare. Il maschio si appollaia in alto e fa un richiamo acuto. Quindi inizia la pantomima: alza la testa, allarga la coda, abbassa le ali e gonfia le piume del collo. Successivamente, fanno alcuni passi, alternati a grandi salti.

Come possiamo vedere, ci sono diversi parenti esotici del pollo che hanno tutti modi di vita e di accoppiamento diversi. Nonostante si siano evoluti in modo indipendente per molti anni, questi uccelli condividono tratti simili che alla fine li includono nello stesso ordine.

https://myanimals.com/es/seis-parientes-exoticos-gallinas/