Sindrome da riccio traballante: che cos'è?

0
659
Sindrome da riccio traballante che cosè
Sindrome da riccio traballante che cosè

In passato, era raro che le persone avessero qualsiasi tipo di animale domestico oltre a cani, gatti o un uccello occasionale. Oggi quei tempi sono un lontano ricordo, poiché il mercato dei compagni animali è diventato incredibilmente diversificato. E, per stare al passo con i tempi, i veterinari devono essere pronti a fornire cure adeguate a una vasta gamma di creature. Con questo in mente, vogliamo dare un'occhiata da vicino alla sindrome del riccio traballante.

Ovviamente è impossibile per i veterinari conoscere ogni singolo animale. Tuttavia, è ancora nostra responsabilità fornire assistenza medica a ogni animale che ha bisogno del nostro aiuto. E, a volte, questo significa trattare i ricci.

La sindrome del riccio traballante (WHS) è una malattia degenerativa del sistema nervoso che colpisce i ricci. Al momento in cui scrivo, l'origine della malattia è sconosciuta.

Questa patologia è simile alla sclerosi multipla negli esseri umani e molti ricercatori le confrontano. Tuttavia, nel caso del riccio a quattro dita, gli esperti ritengono ha a che fare con la mescolanza genetica indiscriminata che la specie ha subito.

È importante sottolineare che esiste un notevole vuoto legale quando si tratta di allevamento di ricci a quattro dita. In molti stati, è illegale avere questi animali come animali domestici a causa del loro potenziale di diventare specie invasive se introdotte in natura. Pertanto, in questi stati, le istituzioni professionali non hanno una licenza per allevarli.

La sindrome del riccio traballante potrebbe essere il risultato di incroci tra parenti stretti da parte di individui senza licenza senza adeguata conoscenza.

La sindrome del riccio traballante colpisce i ricci domestici a quattro dita intorno ai tre anni. In altre età, sia più giovani che più anziane, può verificarsi anche, ma è meno probabile.

Lo sviluppo di questa sindrome è progressivo e di solito inizia con le zampe posteriori dell'animale. Successivamente, con il progredire della malattia, continuerà a colpire anche le zampe anteriori. In alcuni casi, può iniziare dal lato sinistro dell'animale e quindi avanzare successivamente verso il lato destro o viceversa.

Questa sindrome produce la perdita del controllo muscolare nel corpo del riccio (atassia). Di conseguenza, l'animale vacilla mentre cammina: da qui il nome della sindrome.

A questo punto, è importante chiarire quella sindrome del riccio traballante è facile da confondere con la sindrome vestibolare. Pertanto, è importante tenere a mente le possibili diagnosi differenziali.

Quando si verificano sintomi e oscillazioni, ciò renderà difficile per l'animale svolgere la sua vita quotidiana. Inoltre, la perdita di peso si verifica durante le fasi iniziali della malattia viste le difficoltà che gli animali hanno nell'accedere alla loro ciotola del cibo.

Normalmente, gli animali muoiono in qualsiasi momento da un mese a un anno dopo l'inizio dei sintomi. Detto questo, la sopravvivenza dipende molto da le cure palliative che riceve il riccio.

Sebbene non esista un trattamento specifico, fornire cure di base ai ricci migliorerà e prolungherà notevolmente la loro qualità di vita.

Dieta

I ricci con WHS hanno bisogno di una dieta di buona qualità con insetti o petto di pollo / tacchino cotto senza pelle. Inoltre, dovresti completare la loro dieta con un menu di piccoli pezzi di frutta o verdura al forno o bollite.

È meglio dare loro anche integratori vitaminici di acidi grassi Omega 3 e 6. Allo stesso tempo, gli esperti raccomandano di dare loro un complesso vitaminico.

Nelle fasi più avanzate della malattia, i ricci possono richiedere assistenza per mangiare. È perché la malattia rende difficile per loro mangiare in modo indipendente. Allo stesso tempo, avranno bisogno di bere da un distributore di acqua con un beccuccio per rimanere idratati.

Per aiutare il tuo riccio a mangiare, è meglio preparare la purea fatta in casa e somministrarla con una siringa. La purea dovrebbe includere gli stessi componenti e razioni che il tuo animale mangia sempre, insieme agli integratori pertinenti.

È molto importante prestare attenzione all'idratazione nelle fasi avanzate della sindrome del riccio traballante. Pertanto, è necessario tenere sempre una siringa pronta e offri spesso acqua al tuo animale domestico.

Fisioterapia

Mantenere i muscoli del tuo animale domestico nelle migliori condizioni possibili è importante per rallentare la progressione di questa malattia. Puoi farlo da massaggiare le estremità dell'animale per mantenere il tono muscolare.

Gli esperti raccomandano anche di massaggiare l'addome dell'animale. Puoi massaggiare delicatamente la sua pancia, che è liscia e non ha spine. Per di qua, stimoli la motilità gastrointestinale.

L'articolo di oggi trattava un argomento difficile, poiché non è mai facile parlare di malattie che non hanno cura o trattamento. Tuttavia, speriamo che i consigli qui riportati ti aiuteranno a prenderti cura del tuo animale domestico nello sfortunato caso in cui sviluppi questa sindrome. In questo modo, puoi fornire al tuo riccio la migliore qualità di vita possibile, il più a lungo possibile.