Temperatura del geco leopardo: quanto dovrebbe essere caldo il mio Vivarium?

0
2574
leopard gecko temperature
leopard gecko temperature

Come altri rettili, i gechi leopardo sono a sangue freddo. Invece di produrre il proprio calore come i mammiferi, regolano invece la loro temperatura spostandosi nel loro ambiente.

I gechi leopardo possono crogiolarsi al sole del mattino per riscaldarsi o ripararsi sotto una sporgenza di roccia per mantenersi freschi nella parte più calda della giornata.

Fornire una temperatura adeguata per il tuo geco leopardo è quindi una parte cruciale della cura del tuo animale domestico – ma qual è la temperatura perfetta del geco leopardo?

Ci sono tre considerazioni principali quando si tratta di riscaldamento del geco leopardo. Questi sono:

  • Fornire un gradiente di temperatura all’interno del vivarium in modo che il tuo animale domestico possa termoregolare
  • La temperatura ideale per la zona calda “crogiolarsi”
  • Le migliori attrezzature per creare queste condizioni in casa

Affrontiamo ciascuno di questi a loro volta …

Come creare un gradiente di temperatura

Qual è la temperatura migliore per i gechi leopardo?

Un errore che fanno molti nuovi detentori di rettili è di riscaldare l’intero vivarium a una temperatura costante. I gechi leopardo si trovano naturalmente in Medio Oriente, dove è possibile ottenere molto caldo durante il giorno, ma a loro piace ancora poter sfuggire alle temperature più rigide.

L’opzione migliore è riscaldare solo un’estremità della loro gabbia. L’altra estremità rimane più fredda. A seconda del calore ambientale all’interno della casa, l’estremità più fredda potrebbe essere completamente priva di calore oppure è possibile utilizzare un tappetino riscaldante a bassa potenza per emettere calore delicato.

Il punto di crogiolarsi è davvero dove si trova l’azione, ed è probabile che troverai il tuo geco leopardo che trascorre molto tempo qui.

Idealmente, cerca di fornire più pelli per il tuo animale domestico, con uno all’estremità calda e uno all’estremità fredda, in modo che la tua lucertola possa scegliere l’area che si adatta meglio.

Assicurati di monitorare la temperatura della gabbia del geco leopardo per assicurarti che sia adatta. Posizionare un termometro alle estremità del vivarium o utilizzare un termometro digitale con due sonde diverse.


Quale temperatura per i gechi leopardo?

L’estremità calda della gabbia del geco leopardo deve essere mantenuta a 30-32 ‘C / 86-90’ F.

Per impostazione predefinita, l’estremità più fredda non sarà calda. Una temperatura ideale per l’estremità fredda è 24-27 ‘C / 75-80’ F.

Un piccolo calo di temperatura durante la notte è accettabile e generalmente si verifica comunque quando la temperatura ambiente in casa diminuisce. Tuttavia, la temperatura nella gabbia del geco leopardo non dovrebbe essere lasciata cadere troppo in qualsiasi momento.


Come riscaldare un serbatoio di geco leopardo

I detentori di rettili usano una moltitudine di diversi riscaldatori sicuri per rettili per i gechi leopardo. I tre più popolari sono i riscaldatori in ceramica, le lampade termiche e i tappetini termici.

Riscaldatori ceramici

I riscaldatori in ceramica sono probabilmente la forma di riscaldamento più adatta per i gechi leopardo.

Sono in grado di produrre temperature considerevoli in modo da mantenere la lucertola bella e tostata, non importa quanto sia fredda la tua casa.

Inoltre non producono luce visibile, quindi possono essere lasciati accesi di notte senza stravolgere il ritmo circadiano del tuo geco.

Poiché i riscaldatori in ceramica possono diventare così caldi, è fondamentale trattarli con rispetto. Utilizzare sempre un portalampada in ceramica adeguato e un termostato per evitare il surriscaldamento della gabbia o del geco leopardo.

Inoltre, assicurati che il tuo animale domestico non possa entrare in contatto con la lampadina, il che può causare ustioni.

Fortunatamente, a differenza di molti altri gechi, i gechi leopardo mancano di rilievi appiccicosi quindi è improbabile che si arrampichino sulla loro gabbia sul riscaldamento.

Lampade di calore

Dato che i gechi leopardo provengono in genere da ambienti aridi, simili a un deserto, le lampade di calore sono state a lungo una scelta popolare. Mentre possono diventare molto caldi come una stufa in ceramica, producono anche luce visibile come una lampadina a incandescenza vecchio stile.

Personalmente non sono un grande fan delle lampade di calore per i gechi leopardi che sono, naturalmente, notturni. Ti troverai nella difficile situazione di lasciare la lampada accesa tutta la notte – il che è abbastanza innaturale – o di spegnere la lampada e sperando la gabbia rimane abbastanza calda. Nessuna delle due è davvero una buona soluzione secondo me.

Tappetini di calore

Le stuoie di calore sono probabilmente la forma più economica e più semplice di riscaldamento dei rettili disponibile. Purtroppo producono solo temperature molto modeste, quindi non sono adatte al punto di crogiolarsi del tuo geco leopardo. Possono, tuttavia, essere utilizzati per riscaldare delicatamente l’estremità più fredda durante l’inverno, se necessario.


Suggerimenti per il riscaldamento della gabbia del geco leopardo

Poiché fornire la temperatura perfetta per il tuo geco è così importante, ha senso prendere in considerazione alcuni suggerimenti comprovati per ottenere le cose giuste …

Proteggi il tuo geco dalle ustioni

Il tipo di riscaldatore per rettili che può produrre un’area di 86-90 ‘F sta diventando molto caldo. Nel corso degli anni numerosi rettili hanno subito incredibili ustioni a contatto diretto con il loro riscaldatore. Non vuoi che questo accada al tuo animale domestico.

Se si posiziona il riscaldatore all’interno del vivarium, proteggerlo con un paraluce.

In alternativa, se stai utilizzando una gabbia a rete come un terrario Exo Terra, il riscaldatore può essere posizionato sopra la gabbia, con il calore che si irradia verso il basso attraverso il coperchio della rete.

Utilizzare un termostato di buona qualità

Un termostato è fondamentale per qualsiasi forma di riscaldamento dei rettili.

Non solo un termostato di buona qualità assicurerà che il riscaldamento stia pompando abbastanza calore per il tuo animale domestico, ma eviterà anche il surriscaldamento.

Un termostato decente sarà probabilmente il pezzo di kit più costoso di cui avrai bisogno, ma valgono il loro peso in oro. Scegliere un termostato per rettili non è facile e ci sono molte cose che devi considerare, quindi ti suggerisco di leggere la mia guida per gli acquirenti qui.

Monitorare regolarmente le temperature

Anche quando usi un termostato, è una buona idea monitorare le temperature nella gabbia del geco leopardo. Installa i termometri nel serbatoio o investi in un termometro a “pistola” in modo da poter tenere d’occhio le cose. Ciò è particolarmente utile quando passi da una stagione all’altra, poiché rimarrai sorpreso di quanto la temperatura ambiente nella tua casa possa variare.

Regola le temperature in base al comportamento

Mentre ho fatto del mio meglio per fornire alcune indicazioni sulle migliori temperature per la tua gabbia di geco leopardo, è importante sottolineare che questi sono solo suggerimenti. Il tuo geco potrebbe preferirlo leggermente più caldo o più freddo, a seconda di una serie di fattori.

Una buona regola empirica è quindi quella di inizio con le temperature delineate in precedenza in questa guida, ma per modificare delicatamente le cose in risposta a come si comporta il tuo geco.

Se il tuo geco leopardo sembra raramente allontanarsi dalla zona del crogiolo, questo potrebbe essere un segno che dovresti aumentare delicatamente la temperatura.

È vero anche il contrario; se il tuo geco continua a rimuginare alla fine, potrebbe essere necessario abbassare leggermente l’hotspot.

Con il passare del tempo, sarai in grado di “selezionare” le esigenze individuali del tuo geco.


I gechi leopardo hanno bisogno di calore durante la notte?

Un’ultima domanda che viene spesso posta è se i gechi leopardo necessitano di riscaldamento durante la notte.

La risposta è “sì” a meno che la tua casa non sia abbastanza calda per natura. I gechi leopardo tendono ad essere più attivi di notte, quindi è importante riscaldarsi durante questo periodo.

Come nota finale, alcuni termostati per rettili hanno impostazioni diverse per i diversi momenti della giornata. Puoi sempre, quindi, programmare il tuo riscaldatore in modo che sia leggermente più caldo durante il giorno e leggermente più fresco di notte, per imitare più da vicino le condizioni selvagge che sperimenterebbe la tua lucertola.