Tenere un geco crestato come animale domestico

0
421
Tenere un geco crestato come animale domestico
Tenere un geco crestato come animale domestico

Riesci a immaginare di avere un drago in miniatura in casa tua? Beh, forse non vuoi un animale domestico così grande e pericoloso come quello, ma se sei interessato a tenere un animale esotico, il geco crestato (Correlophus ciliatus) potrebbe essere proprio quello che stai cercando!

Nonostante le loro piccole dimensioni e il loro bell'aspetto, sono in realtà uno dei rettili più resistenti del pianeta. Tuttavia, proprio come qualsiasi animale esotico, hanno bisogno di un ambiente molto controllato se vogliono sopravvivere. Oggi vi parleremo di più del geco crestato.

Caratteristiche e considerazioni

Prima di iniziare, ti daremo solo un breve avvertimento: questa specie è attualmente allo studio per l'inclusione nell'accordo CITES. Ciò significa che è possibile che in futuro vengano regolamentati molto più strettamente.

Secondo l'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN), questo perché il geco crestato è attualmente una specie vulnerabile e le loro popolazioni naturali sono in declino. Di conseguenza, è importante che chiunque pensi di adottarne uno si assicuri di andare da un allevatore certificato.

Altrimenti, contribuirai direttamente alla loro scomparsa dal loro habitat naturale.

Caratteristiche generali

Il geco crestato è originario della Nuova Caledonia, un territorio francese che comprende dozzine di isole nel Pacifico meridionale. A causa della latitudine in questa parte del mondo, il clima è prevalentemente tropicale. Questa è una cosa importante da ricordare se stai pensando di prendere un geco crestato.

Le seguenti sono caratteristiche tipiche di questa specie:

  • Nonostante siano un rettile di medie dimensioni, sono una delle specie di geco più grandi. Possono raggiungere 8-9 pollici di lunghezza dalla testa alla coda.
  • Hanno una testa triangolare con due creste molto distintive sui lati.
  • Questo rettile è perfettamente adattato per uno stile di vita notturno e ha una vista e un udito molto sviluppati.
  • Sono generalmente di colore verde-brunastro, che li aiuta a mimetizzarsi con la vegetazione.

Nel complesso, questo rettile è un animale notturno che vive sugli alberi che ha bisogno di un clima molto specifico per sopravvivere. Di seguito, ti daremo alcuni suggerimenti per mantenerti felice e in salute a casa.

Prendersi cura di un geco crestato in cattività

In primo luogo, è importante dire che il loro terrario dovrebbe essere molto più alto che lungo. I gechi crestati hanno arti molto forti con dita appiccicose (lamelle) e, di conseguenza, amano arrampicarsi e saltare da un ramo all'altro.

Pertanto, un terrario ideale per una coppia di gechi sarebbe circa un piede e mezzo quadrato e alto due piedi. Se stai pensando di prenderne tre, sarebbe meglio prenderne uno alto fino a tre piedi. Ma attenzione: i maschi sono estremamente territoriali.

Se ne ottieni tre, dovrebbero essere sempre composti da due femmine e un maschio.

La loro dieta consiste principalmente di frutta e insetti e, fortunatamente, i negozi di animali specializzati inviano mangimi appositamente preparati a un prezzo ragionevole. Ma anche così, i loro pasti dovrebbero anche essere accompagnati da cibo vivo, come grilli, scarafaggi o vermi. Dopotutto, sono predatori!

Per quanto riguarda il loro ambiente, il geco crestato ha bisogno del 60-80% di umidità e di una temperatura compresa tra 64 e 82 ° F. Dovresti essere in grado di controllare facilmente la temperatura con un tappetino riscaldante e un termostato, ma l'umidità è una questione più complessa.

Un parametro difficile da controllare

I seguenti suggerimenti possono essere utili per assicurarti che l'habitat del tuo geco sia mantenuto alla giusta umidità:

  • Un terrario di vetro: mentre avrà bisogno di ventilazione e di alcune griglie metalliche in posizioni strategiche, i terrari in vetro tendono a mantenere un po 'meglio i livelli di umidità.
  • Irrigazione giornaliera: usa un flacone spray come prima cosa al mattino e come ultima cosa la sera. Non solo aiuterà a mantenere i livelli di umidità, ma simulerà anche brevemente l'ambiente naturale del geco.
  • Metti molte piante e vegetazione nel terrario.
  • Utilizzare un sistema di irrigazione automatico: questo è più costoso ma decisamente più efficace. Questo sistema spruzzerà automaticamente l'acqua nel terrario.
  • Posiziona un igrometro nel terrario: prendine uno che si attacchi al vetro in modo da poter misurare i livelli di umidità. Questi sono molto utili e poco costosi.
  • Usa un substrato alla base del terrario che trattiene l'umidità, come le fibre di cocco.

Un investimento a lungo termine

Come potete vedere, l'adozione di un geco crestato comporta un investimento iniziale significativo. Il terrario, le piante, il substrato, un tappetino termico, un sistema di pioggia e l'animale stesso possono facilmente costare circa $ 250.

Tuttavia, una volta che tutto è pronto, questi rettili richiedono poca manutenzione e il loro cibo è molto economico. Se pianifichi correttamente in anticipo e non salti l'essenziale, puoi goderti la compagnia di questo animale fino a 20 anni.

Salamandre e lucertole: tutto su questi animali

Anche se potresti pensare che salamandre e lucertole siano simili, in realtà ci sono molte differenze tra questi animali. Continua a leggere per saperne di più! Leggi di più "