Trattamenti per la cecità nei cani: alternative

0
19
Trattamenti per la cecità nei cani alternative
Trattamenti per la cecità nei cani alternative

Sicuramente l'olfatto è il senso più utile e meglio sviluppato che hanno i cani. Usano il naso per cercare tracce, identificare altri cani o animali, trovare cibo, tra le altre cose. Tuttavia, questo non significa che il loro senso della vista sia meno importante e questo rende la cecità nei cani un handicap considerevole. In questo articolo, discuteremo dei possibili trattamenti per un cane cieco.

È vero che il senso della vista rappresenta un senso più vitale per noi umani. Tuttavia, questo non significa che non svolga un ruolo importante nello sviluppo e nella vita quotidiana di un cane.

Ci sono molte possibili condizioni che possono portare e innescare una perdita della vista in questi animali. Per questa ragione, il trattamento sarà sempre orientato al trattamento della causa primaria. Spieghiamo e approfondiamo alcune delle cause più comuni e i relativi trattamenti.

Prima di tutto, dobbiamo conoscere alcuni aspetti che dovremmo tenere in considerazione come proprietari di animali domestici per rilevare la possibile cecità nei nostri animali domestici.

Normalmente, in assenza di patologie acute ad essi associate, questi processi tendono ad avere natura degenerativa e progressiva. Di conseguenza, a volte può essere difficile riconoscere precocemente la perdita della vista nei nostri cani. Ecco alcuni possibili indizi da tenere a mente:

  • Il cane può iniziare a comportarsi a disagio ed essere facilmente spaventato. Può diventare timido o aggressivo, a seconda del temperamento o del carattere del cane. Ciò accade perché il cane si sente più vulnerabile quando perde la vista.
  • Potrebbe schiantarsi contro oggetti, soprattutto di notte durante le passeggiate. Con una minore intensità della luce e in un ambiente sconosciuto, si manifesta la mancanza di acuità visiva.

A casa, in un ambiente familiare, l'animale ha già appreso lo spazio dalla memoria e di solito non si schianta o sbatte contro oggetti. A questo proposito, un test per rilevare precocemente la perdita della vista consiste nello sviluppare una sorta di corsa ad ostacoli domestici per il nostro animale e osservare come si comporta.

Successivamente, inizieremo mettendo in relazione il trattamento con la patologia associata. Inoltre, menzioneremo alcuni problemi comuni che causano la maggior parte dei casi di cecità nei cani.

Cataratta

Indubbiamente, questa è la patologia alla base della maggior parte dei problemi di perdita della vista nei cani. Questa malattia è di natura progressiva. Un'eccezione a questo è il tipo diabetico di cataratta, che di solito ha una presentazione più nitida.

Sebbene ci siano diversi trattamenti topici a base di collirio per rallentare la velocità con cui progredisce la cataratta, la soluzione definitiva è la chirurgia. Inoltre, dopo aver valutato le condizioni degli occhi dell'animale, un oftalmologo veterinario dovrebbe eseguire questo intervento chirurgico.

Glaucoma

Questa è un'alterazione del bulbo oculare che consiste in un aumento della pressione intraoculare, con il conseguente danno al nervo ottico. Ci sono molte cause che possono produrre questo aumento di pressione, quindi il trattamento si concentrerà sul trattamento del motivo sottostante.

Esistono numerosi trattamenti medici che si concentrano sulla riduzione della pressione intraoculare. Il glaucoma è generalmente facilmente trattato con colliri o farmaci orali. Tuttavia, dobbiamo ricordare che, in alcuni casi, sarà necessario un trattamento chirurgico.

Opacizzazione corneale

Come molti di voi sapranno, la cornea è la struttura trasparente che permette alla luce di entrare nell'occhio. Qualsiasi problema che provochi un'alterazione di questa trasparenza porterà inevitabilmente alla cecità nei cani e negli esseri umani.

Ulcere, congiuntivite o secchezza oculare sono alcune delle malattie che possono causare opacizzazione corneale.

Il trattamento si concentrerà sempre sul mantenimento della trasparenza. Con l'uso di corticosteroidi topici nei colliri, possiamo ridurre la creazione di nuovi vasi sanguigni, che conferisce opacità alla cornea.

D'altra parte, idratare l'occhio è di vitale importanza in questi casi, poiché così facendo possiamo ridurre al minimo lo sviluppo di lesioni.

Tumori

Esistono diversi tipi di processi tumorali che possono influenzare il bulbo oculare, sia primari che secondari. Inoltre, questi processi devono sempre essere adeguatamente valutati per identificarne la natura.

Sebbene i tumori possano essere di natura benigna, se la cecità deriva dallo sviluppo del tumore, la rimozione chirurgica è il trattamento di scelta. Ciò è particolarmente vero nel caso di tumori che sono il risultato di una malattia prevista.

Tuttavia, in particolare nel caso di tumori primari, questi di solito colpiscono solo uno degli occhi.

Come abbiamo visto, la cecità nei cani è una patologia rara che richiede al proprietario dell'animale di sorvegliare attentamente il proprio animale.

Le cause sono diverse, ma la soluzione principale è la diagnosi precoce del problema attraverso un aiuto professionale. Il tuo veterinario di fiducia lo farà guidarvi su cosa fare e cosa aspettarvi da questa patologia nel vostro animale, oltre ad indicarvi tutte le possibili cure disponibili.

Suggerimenti per prendersi cura di un cane cieco

Che sia per nascita, malattia o età, un cane cieco lo apprezzerà molto se segui i suggerimenti di seguito. Allo stesso modo, è una buona idea ricordare che i loro sensi dell'olfatto e dell'udito sono molto sviluppati. Leggi di più "