Tutto quello che vuoi sapere sullo yoga per cani

0
289
Tutto quello che vuoi sapere sullo yoga per cani
Tutto quello che vuoi sapere sullo yoga per cani

Le attività tra cani e padroni sono una grande opportunità per rafforzare i legami. Questo è particolarmente vero quando si tratta di esercizio. Correre, nuotare, giocare a frisbee … queste sono probabilmente le prime idee che mi vengono in mente. Ma oggi vogliamo parlarne di uno a cui forse non avevate pensato prima: lo yoga per cani.

Noto come "doga", questo insegnamento consiste in sessioni di yoga condivise tra cani e proprietari. È stato creato da uno yogi, una persona che pratica yoga, che ha notato l'interesse per il suo cane mentre seguiva la routine.

Chi pratica il “doga” paragona l'attività al fare yoga insieme ai bambini. Quando pratichi yoga, sia i proprietari che i loro animali traggono vantaggio dalle virtù di questa dottrina. Sebbene esista una grande quantità di scetticismo sulla questione, è una tendenza in crescita in tutto il mondo. In effetti, è già popolare tra artisti e celebrità.

I cani possono davvero fare yoga?

Ci sono alcuni animali che sono flessibili per natura, come i gatti. Nello yoga, i partecipanti praticano allungamenti naturali per gli animali, e questo è esattamente ciò che i nostri animali domestici trovano attraenti.

Quando si tratta di cani, la loro capacità di essere coinvolti nelle attività dei loro proprietari è cosa comune. Ciò include le abitudini e le attività a cui partecipano i loro proprietari.

Lo stesso vale per lo yoga per cani. Doga approfitta dell'interesse di questi animali nell'essere parte della routine dei loro proprietari. Consiste in una sessione condotta dal proprietario ed entrambe le parti condividono alcune delle posizioni yoga. Cosa c'è di più, la pratica prevede tecniche di respirazione e stretching.

In cosa consiste la routine?

Le sessioni di Doga dipendono dall'abilità e dalla volontà dell'animale. Possono durare da 30 minuti a un'ora, e c'è anche chi preferisce fare varie sessioni più brevi durante la giornata.

È meglio scegliere un posto tranquillo dove poter svolgere le sessioni. Detto questo, i cani possono fare yoga ovunque indichi il loro proprietario. Naturalmente, meno distrazioni sono, meglio è, in modo che entrambi i partecipanti possano concentrarsi.

Il modo in cui i proprietari dovrebbero introdurre i loro cani a questa pratica è graduale. I primi tentativi dovrebbero consistere più in un gioco che in una disciplina. Questo è il metodo migliore per i cani principianti.

Allo stesso tempo, dovresti invitare il tuo cane nell'area yoga e iniziare accarezzandogli la schiena. Quindi, dovresti seguire alcuni esercizi per allungare le estremità del tuo cane.

Non forzare mai lo stretching del tuo cane, in quanto ciò può causare lesioni. Piuttosto, assicurati che gli esercizi siano lievi e delicati. A seconda della razza, alcuni canini sono più flessibili di altri.

I benefici del doga, o yoga per cani

Gli specialisti ce lo assicurano i benefici per i cani sono gli stessi di quelli per l'uomo. In altre parole, questa disciplina li aiuta a rilassarsi, poiché riducono i loro livelli di stress e ansia.

Lo yoga per cani migliora anche la circolazione e la postura e aiuta con i disturbi del sonno. Un altro importante vantaggio è che il doga riduce gli effetti associati alla depressione e alle fobie canine.

Cosa c'è di più, grazie alle tecniche di stretching gli animali imparano ad allungare i muscoli. Pertanto, lo yoga per cani aiuta a prevenire la comparsa di stiramenti muscolari. E, a livello emotivo, doga è benefico per il carattere di un cane.

Ma il più grande vantaggio dello yoga per cani è l'aumento del rapporto tra cane e proprietario. Lo yoga rafforza i legami tra entrambe le parti e crea spazio per una connessione tra entrambi i partecipanti.

Alcuni consigli sullo yoga per cani

Proprio come qualsiasi altra disciplina, è meglio vedere un file veterinario prima di presentare il tuo animale domestico a doga. Un professionista valuterà le condizioni fisiche del tuo animale domestico e la sua capacità di esercizio.

Infatti, è meglio che uno specialista guidi le prime sessioni. Se non puoi frequentare un corso di doga, puoi cercare diverse routine su Internet.

È importante sottolineare che le sessioni condotte da professionisti offrono strumenti per la gestione degli animali domestici durante l'attività. Impiegano anche tecniche per rilassare gli animali e incoraggiarli a partecipare.

Una volta che hai imparato questa dottrina e le sue tecniche, puoi iniziare a personalizzare le tue routine. È meglio concentrarsi sulle posizioni che piacciono di più al tuo cane e che si sente più a suo agio nell'esecuzione.

Dopo ogni sessione, è importante che gli animali bevano molta acqua. Anche se potrebbe non sembrare, lo yoga è un esercizio completo, il che significa che il corpo rimane caldo per un lungo periodo di tempo. Per lo stesso motivo, dovresti aspettare un po 'prima di fare il bagno al tuo cane.

Infine, se il tuo cane si lamenta o sembra a disagio, dovresti vedere un veterinario. Sebbene la maggior parte dei veterinari creda nei benefici del doga, alcuni avvertono della possibile lesione che può verificarsi durante lo stretching.

Fonte dell'immagine principale: Stephen Hanafin

Suggerimenti per ridurre lo stress nei cani

Ci sono molte cause di stress nei cani e alcuni dei suoi effetti collaterali includono cambiamenti nel comportamento, strani rumori o diversi gesti facciali. Leggi di più "