Waggle Dance: The Dance of the Bees

0
300
Waggle Dance The Dance of the Bees
Waggle Dance The Dance of the Bees

Come le api da miele trovano il cibo è una domanda che ha incuriosito i naturalisti per secoli, come la comunicazione tra molti animali rimane ancora un segreto per gli etologi. In tempi relativamente recenti, è stata scoperta la danza agitata, un complesso sistema di comunicazione attraverso i movimenti del corpo. Continua a leggere per saperne di più su questo comportamento curioso e sofisticato.

Le api da miele (Apis mellifera) sono insetti con una complessa struttura sociale. Vivendo negli alveari, si nutrono del nettare dei fiori in natura. Pertanto, svolgono un ruolo chiave nell'impollinazione degli ecosistemi e nel mantenimento della flora.

Conosciamo il waggle dance come un complesso sistema di comunicazione utilizzato dalle api operaie. Attraverso questa danza trasmettono al resto del favo la direzione e la distanza dei fiori che trovano nella loro ricerca. Lo fanno attraverso una serie di movimenti e "oscillazioni" del corpo.

La danza stessa si basa su due principi: angolazione e durata. L'angolazione indica la direzione del cibo rispetto al sole e la durata della danza indica la distanza. Nella sezione seguente esamineremo questi concetti.

In generale, ci sono due tipi di danze delle api: una danza rotonda e una danza con ondeggiamento. Quando una fonte di cibo è a meno di 50 metri dal lavoratore, esegue una danza circolare. La durata della danza indica la distanza dalla fonte di cibo, ma senza specificare la direzione.

La danza si svolge quando l'ape ha trovato la fonte di cibo a più di 150 metri (500 piedi) di distanza. Il lavoratore che lo esegue vola in linea retta, ritorna a semicerchio al punto di partenza, quindi esegue un movimento opposto e simmetrico.

Durante il movimento centrale, il corpo dell'ape esegue un "dimenarsi" da un lato all'altro. Allo stesso tempo, emette un suono a bassa frequenza. La distanza del momento dell'oscillazione è un'indicazione approssimativa della distanza dei fiori.

Come abbiamo visto, la rappresentazione della distanza alla quale si trovano i fiori è abbastanza semplice. Tuttavia, capire come le api comunicano la direzione in cui si trova il cibo è un po 'più complesso.

Le api usano il favo come mappa per rappresentare i dintorni dell'alveare. L'angolo che l'ape assume rispetto alla parte verticale del favo è la chiave. Se l'ape vuole indicare che i fiori sono in direzione del sole, farà la parte scodinzolante in direzione del tetto del favo e viceversa.

Se la direzione è un angolo particolare, diciamo 60 gradi a ovest del sole, l'ape farà quell'angolo rispetto alla verticale. Quindi, questi insetti alati conoscono la direzione delle loro fonti di cibo con una danza relativamente complessa.

Questo sistema è stato scoperto dall'etologo austriaco Karl Von Frisch, un rinomato ricercatore di questi insetti che iniziò a lavorare negli anni '30. Tuttavia, dopo che il partito nazista è salito al potere in Germania, è stato rimosso dalle sue responsabilità per avere antenati ebrei.

Tuttavia, a causa di una terribile peste sugli alveari in Baviera, fu chiamato a cercare di fermarla, e poté continuare le sue ricerche. Alla fine, dopo molti sforzi, è riuscito a dimostrare questo meccanismo, che gli è valso il Premio Nobel per la Fisiologia nel 1973.

Ora che abbiamo imparato come funziona la danza delle api, possiamo esplorare alcune possibilità che si stanno aprendo. Uno di questi è comunicare con queste creature intelligenti, cioè imitare la loro danza per vedere se sono in grado di interpretarla correttamente.

Ha iniziato a collaborare con un gruppo di ricercatori dell'Università di Harvard RoboBee, un piccolo robot a forma di insetto.

Questo dispositivo è molto utile per acquisire dati ambientali grazie alle sue piccole dimensioni e alla sua versatilità e in questa occasione è stato utilizzato per analizzare il comportamento degli animali. RoboBee è stato introdotto in un alveare e successivamente ha imitato la famosa danza.

Una schematizzazione della danza delle api.

Come previsto dai ricercatori, un gruppo di api è apparso proprio nel luogo indicato dalla danza. Insomma, come possiamo vedere, la tecnologia ci consente di imparare molto di più sugli animali e persino di comunicare con loro.

Cosa fa un etologo animale?

Un etologo animale è uno specialista, che analizza e cerca di capire le ragioni dietro il comportamento di una specie. Leggi di più "