Come produrre energia rinnovabile a casa

0
34
Come produrre energia rinnovabile a casa
Come produrre energia rinnovabile a casa

Cerchi un altro modo per ridurre i costi sulle bollette? L'energia rinnovabile è un'ottima alternativa e sta gradualmente diventando un grosso problema.

È un ottimo modo per produrre elettricità, risparmiare di più e spendere meno.

Costruire una fonte di energia rinnovabile nella tua casa significa aggiungere valore all'ambiente. Riduce il rischio di vivere in un mondo inquinato.

Ci sono quattro fonti primarie di energia rinnovabile adatte alle abitazioni. Includono il sole, il vento, la temperatura sotterranea e l'acqua. Queste fonti formano rispettivamente energia solare, eolica, geotermica e idroelettrica.

Fonti di energia alternative per l'elettricità domestica

1. Energia solare

Ogni raggio che brilla sul tetto della tua casa può essere convertito in energia per il tuo consumo senza bollette. Tutto quello che devi fare è installare una sorta di tecnologia sul tuo tetto.

Ci sono due modi per ottenere l'elettricità dal sole; puoi ottenerlo usando pannelli solari o tegole. I professionisti installano pannelli solari sui tetti per raccogliere l'energia dal sole e immagazzinarla nella tua casa. Le tegole solari sono più piccole e più facili da installare e possono costare di più dei pannelli.

L'energia solare non serve solo per l'elettricità, ma anche per l'illuminazione e il riscaldamento dell'acqua. È un sistema fotovoltaico che utilizza celle solari specifiche per convertire la luce solare in elettricità.

Puoi avere un architetto per progettare la tua casa per sfruttare il sole o avere un sistema solare domestico installato nella tua casa. Esistono due metodi di installazione. O ti connetti a un sistema collegato alla rete o lo installi in modo indipendente.

Il collegamento a un sistema collegato alla rete consente di vendere l'energia in eccesso alla tua compagnia elettrica. Avrai anche diritto a un credito d'imposta. Ma hai bisogno di un professionista per l'installazione.

Conferma se il tuo ambiente richiede una marca o un tipo particolare di pannello solare. Discuti con la tua compagnia elettrica per conoscere l'opzione che fa per te. I sistemi di rete richiedono principalmente l'installazione di un inverter, disconnessione CA / CC e misuratori di potenza aggiuntivi.

Per un sistema indipendente, è comunque necessario chiamare un professionista per l'installazione, ma il metodo è diverso. Puoi decidere quale pannello solare si adatta alle tue esigenze. Installa un controller di carica, quindi collega la batteria di backup e l'inverter alla batteria.

Esistono vari modi per utilizzare in modo efficiente l'energia solare e includono:

L'illuminazione costa di più in bolletta elettrica. Al posto delle lampadine usate i LED perché non consumano troppa elettricità e non producono calore.

Molti elettrodomestici dovrebbero essere separati dai circuiti elettrici spegnendo le prese. Consumano così tanta elettricità quando vengono lasciati in standby.

  • Usa dispositivi ad alto consumo durante il giorno

Idropulitrici, tosaerba, fornelli da cucina, tagliasiepi e lavatrici sono esempi di dispositivi ad alto consumo. Sono utilizzati meglio durante il giorno quando c'è abbastanza luce solare per evitare blackout durante la notte. La tua casa funzionerà con l'energia immagazzinata dalla luce solare del giorno durante la notte.

  • Utilizzare caldaie elettriche per l'acqua

Quando si utilizza l'energia solare, è possibile convertire i sistemi di acqua calda in caldaie elettriche. Possono essere regolati a piacere.

2. Energia eolica

La fonte primaria di energia eolica è il vento. Proprio come suggerisce il nome, utilizza alcuni piccoli sistemi elettrici per trasformare il vento nascosto in elettricità. Per scopi residenziali, hai solo bisogno di una piccola turbina eolica per la tua casa.

L'energia è pulita, economica e rinnovabile. Quindi, se la tua posizione o regione è molto ventosa, puoi optare per questo tipo di energia rinnovabile. La prima cosa è determinare se la tua zona consente l'utilizzo di turbine eoliche. Quindi procurati abbastanza spazio e invita un professionista a eseguire l'installazione.

Le turbine eoliche non sono economiche. Devi eseguire un audit energetico nella tua casa per essere sicuro della dimensione della turbina che fa per te. La dimensione delle turbine utilizzate nelle case tipiche varia da 400 watt a 20 kilowatt. Le dimensioni di cui hai bisogno dipendono dalla quantità di elettricità che vuoi generare.

Stabilisci un budget per l'elettricità per aiutarti a capire le dimensioni di cui hai bisogno. Inoltre, ridurre il consumo di elettricità domestica per garantire che l'installazione sia conveniente.

Le turbine eoliche vengono utilizzate in diversi modi in casa. Puoi uscire dalla rete, combinarlo con altre fonti o connetterti alla rete.

La disattivazione della rete è più consigliata per le aree rurali perché le proprietà nelle città e nelle regioni suburbane sono soggette a regolamenti e requisiti zonali. Inoltre, la presenza di alberi e altri edifici limiterà la consistenza del vento. Se stai andando fuori dalla rete, hai bisogno di batterie che possano aiutarti a risparmiare energia in modo che la tua casa non sia blackout se non c'è vento.

  • Combinato con altre fonti di energia rinnovabile

Le turbine eoliche possono anche essere utilizzate con altre fonti di energia, più comunemente solari. La combinazione di energia solare ed eolica viene definita sistema ibrido. Potresti non essere così sicuro di quanto vento o sole verrà prodotto in un giorno. Quindi, questo funziona bene per coprire l'incertezza. I due sistemi possono anche utilizzare batterie di riserva per evitare che si interrompa l'alimentazione.

Questo tipo di sistema eolico è comune nelle aree urbane. È il tipo più comune per le case residenziali. Puoi connetterti a una rete e avere un'alimentazione costante, ma non copre tutta la potenza necessaria nella tua casa.

3. Energia geotermica

La geotermia è un tipo di energia generata sfruttando la temperatura dal sottosuolo. La temperatura sotterranea è più stabile della superficie della terra in cui viviamo.

L'energia geotermica è rinnovabile 24 ore su 24, il che significa che è sempre disponibile per l'uso. E la parte migliore è che l'energia da questa fonte non emette gas serra.

Esistono tre modi per generare energia geotermica. Includono tecniche di energia geotermica diretta, pompe di calore geotermiche e centrali geotermiche.

L'energia geotermica diretta viene utilizzata principalmente in un'area che ha i suoi serbatoi geotermici vicini alla superficie terrestre. L'acqua calda viene convogliata direttamente per riscaldare la casa. Quindi, uno scambiatore di calore trasferisce il calore dall'acqua ai sistemi di riscaldamento della casa. L'acqua usata viene iniettata nuovamente nel serbatoio attraverso un pozzo. L'acqua viene riscaldata e il ciclo inizia.

Le pompe di calore geotermiche sono il tipo più comune di tecniche di energia geotermica utilizzate per le case. Una pompa di calore geotermica è interrata per aiutarci a rubare un po 'di calore dal terreno. Le pompe di calore sono adatte in zone dove la temperatura rimane costante a 50-60 gradi.

Una tecnica di pompa di energia geotermica è un'opzione su piccola scala e molto efficiente per risparmiare sui costi dell'elettricità. In inverno un compressore elettrico preleva il calore dalle tubazioni interrate e lo invia a tutto l'edificio attraverso un sistema di canalizzazioni. In estate, fa il contrario allontanando il calore dall'abitazione dove può essere assorbito, raffreddando così la casa.

La centrale geotermica è molto più grande e utilizzata su larga scala. Ci sono tre tipi tra cui impianti a vapore secco, impianti a vapore istantaneo e impianti a ciclo binario.

4. Hydro Power

Questa è tipicamente elettricità derivata dall'acqua. Dipende dal tuo accesso all'acqua corrente. Un sistema idroelettrico viene installato dove l'acqua del fiume o del torrente scorre verso il basso verso il mare. L'elettricità qui è generata dalla forza del flusso.

Se hai un ruscello nelle vicinanze, un micro sistema idroelettrico è adatto a te. Puoi deviare l'acqua attraverso una turbina con la corrente desiderata. È più affidabile di un sistema ibrido perché dipende solo dal flusso dell'acqua.

Che tu possieda o meno la tua terra, hai bisogno del permesso delle autorità locali per installare un sistema idroelettrico.

Cose da considerare prima di scegliere una fonte di energia rinnovabile

Prima di decidere quale fonte di energia rinnovabile è adatta a te, considera i seguenti fattori.

Dove vivi? La tua scelta è accettabile nella tua zona? Inoltre, che tipo di proprietà hai? Assicurati che qualsiasi tipo tu scelga sia accettato dalla tua regione e installalo secondo le normative zonali.

Per l'energia idroelettrica, devi essere vicino a un fiume o ruscello. Le aree con piogge frequenti non sono adatte all'energia solare. E le turbine eoliche non sono consigliate se non si dispone di ampio spazio di circa un acro.

Quanta elettricità consumi? Determina il tipo e le dimensioni del sistema di energia rinnovabile di cui avrai bisogno.

Fai un audit energetico di quanto spendi per l'elettricità e considera quanto costerà la tua scelta di una fonte di energia alternativa. Quindi, scegli l'opzione più adatta a te.

In conclusione

Faremo molto bene all'ambiente se opteremo per le fonti energetiche rinnovabili. L'energia solare è il tipo più diffuso di energia rinnovabile. Le turbine eoliche possono essere un po 'troppo rumorose per i vicini, ma puoi optare per l'opzione se hai abbastanza spazio. Anche la geotermia su piccola scala è giusta e non ha restrizioni sulla coerenza. E se sei vicino a un grande specchio d'acqua, chiedi il permesso e scegli l'energia idroelettrica.