Caduta dei capelli negli uomini, cosa è possibile fare per contrastarla?

0
282
Caduta dei capelli negli uomini, cosa è possibile fare per contrastarla? 1

Le persone che hanno un problema di caduta dei capelli si fanno spesso una domanda: “c’è un rimedio efficace per fermare la calvizie e tornare ad avere i miei capelli?”.

Per rispondere, è opportuno conoscere i dati statistici su questo fenomeno con l’aiuto dell’infografica fornita dall’Istituto Helvetico Sanders, “La calvizie in Italia e nel resto del mondo”, che illustra le cause della calvizie, la diffusione reale del fenomeno e i possibili rimedi. Grazie all’infografica, tutti possono saperne di più sull’alopecia androgenetica.

Non va dimenticato, inoltre, l’esistenza di molte leggende urbane a proposito delle cause della calvizie, credenze errate che non aiutano a capire cosa si può fare concretamente per contrastare la caduta dei capelli.

Le vere cause della calvizie

Le cause prevalenti sono di natura ereditaria, nel senso che alcuni uomini sono predisposti geneticamente più di altri a perdere i capelli, per via dell’azione degli ormoni androgeni. Tuttavia, non è l’unica causa: lo stile di vita può influire sulla salute del capello e provocare la caduta prematura, per via di abitudini alimentari scorrette, stress, disturbi del sonno e mancanza di esercizio fisico.

Riguardo l’ereditarietà, la calvizie è una problematica poligenica, provocata da molti geni diversi che si ereditando da entrambi i genitori, per questo non è tanto semplice stabilire da chi si è “ereditata” la calvizie.

Invece, quando si parla di differenze fra i popoli, i dati certificano che gli asiatici sono molto meno colpiti dalla caduta dei capelli. In Cina, ad esempio, solo il 20% della popolazione soffre di calvizie, a fronte del 39% in Italia: ciò è dovuto a un enzima che è meno attivo negli asiatici, questo converte il testosterone in DHT e provoca appunto la caduta dei capelli.

Le 5 fake news più diffuse sulla calvizie

In realtà i falsi miti sulla calvizie sono tantissimi e nell’infografica sono riportati i 5 che ancora persistono maggiormente; purtroppo ci sono molte persone che credono a delle bufale e quindi non sanno quali sono i rimedi realmente efficaci contro la caduta dei capelli.

Tra le cose non vere a proposito della calvizie: l’uso frequente di gel e lacche (in realtà non è correlato alla caduta), l’indossare spesso il cappello, il lavaggio troppo frequente dei capelli, il taglio corto dei capelli allo scopo di rinforzarli e infine lo strappare i capelli bianchi quando compaiono con l’intento di eliminarli del tutto.

Anziché seguire queste false convinzioni, è utile sapere che il trapianto di capelli rappresenta una soluzione e non a caso è in aumento il numero delle persone che sceglie di farlo: oltre 100.000 in Italia in un anno e più di 2 milioni di persone nel mondo che hanno effettuato un trattamento o un trapianto per risolvere il problema (l’aumento delle persone che hanno preso questa decisione è del 16%).

Ritrovare fiducia in se stessi e migliorare la percezione di sé allo specchio è possibile, senza dover credere in soluzioni miracolose né rinunciare ad avere la propria chioma.