Cinque modi per combattere il prolasso uterino e l'incontinenza da stress prima della menopausa

0
264
Cinque modi per combattere il prolasso uterino e lincontinenza da ashx
Cinque modi per combattere il prolasso uterino e lincontinenza da ashx

La menopausa non è un picnic. È pieno di vampate di calore, depressione e secchezza vaginale, tra gli altri sintomi.

Ma per alcune donne, i sintomi non si fermano qui. Alcune donne sperimentano il prolasso uterino, una condizione in cui l'utero scivola nella vagina e una vescica debole, nota anche come incontinenza da stress.

Mentre la menopausa è inevitabile, il prolasso uterino e l'incontinenza da stress non devono esserlo. Fortunatamente, puoi adottare misure per ridurre le tue possibilità di sviluppare queste condizioni.

Uduak Andy, MD, uroginecologo e assistente professore di ostetricia e ginecologia presso, offre questi cinque modi per combattere il prolasso uterino e l'incontinenza da stress urinario prima che inizino.

Mantieni un peso sano

I tuoi muscoli pelvici, chiamati anche pavimento pelvico, fanno letteralmente molti sollevamenti pesanti. Pensa a loro come a una ciotola di muscoli che supportano un numero di organi, inclusi l'utero e la vescica.

Non hanno bisogno di stress aggiuntivo per l'eccesso di peso corporeo. Le donne obese hanno un rischio aumentato dal 40 al 75% di prolasso degli organi pelvici, riferisce l'American Urogynecologic Society.

"L'obesità o qualsiasi grasso aggiuntivo intorno alla zona addominale metterà più pressione sul pavimento pelvico", spiega il dottor Andy. "Mantenere un peso sano è importante per ridurre lo sforzo sui muscoli pelvici".

Rimani regolare

La stitichezza cronica è più un problema di quanto pensi. Molte donne affrontano solo il disagio, ma affrontare questo problema può avere un impatto più ampio sulla tua salute. Se sei stitico troppo spesso, la costante spinta e tensione per provocare un movimento intestinale può aumentare il rischio di prolasso uterino.

"Aumentare le fibre nella dieta può aiutare", suggerisce il dottor Andy. "Discuti i modi per gestire la tua stitichezza con il tuo medico."

Evita il sollevamento di carichi pesanti

Quando si tratta di sollevare carichi pesanti, meno è meglio. Quando sollevi qualcosa di pesante, attivi i muscoli degli addominali. Ciò significa anche che stai usando i muscoli pelvici.

"Se si lavora molto con il sollevamento di carichi pesanti, si esercita una pressione sul pavimento pelvico, il che aumenta il rischio di prolasso", avverte il dottor Andy.

Metti al lavoro i tuoi Kegel

Tuttavia, esiste un tipo di sollevamento accettabile. È il sollevamento dei muscoli del pavimento pelvico eseguendo gli esercizi di Kegel. Questi esercizi rafforzano i muscoli che supportano la vescica, l'utero e l'intestino crasso.

"I medici dovrebbero parlare ai loro pazienti di esercizi per il pavimento pelvico, come Kegels", afferma il dottor Andy.

Mentre molti conoscono Kegels, poche persone fanno gli esercizi correttamente. Troppo spesso le donne contraggono i muscoli addominali, il che non è corretto.

Il dottor Andy offre un modo infallibile per aiutare i pazienti a identificare i muscoli su cui dovrebbero lavorare.

"Immagina di essere in un ascensore e ci sono altre persone lì dentro, e il gas sta per uscire. Non vuoi che esca il gas, quindi ti trattieni. Questi sono i muscoli che devi contrarre ", spiega il dottor Andy.

“Molto spesso le donne contraggono i muscoli sbagliati. Quindi non stanno realmente ottenendo i benefici ", dice.

Inizia ora

Anche se potresti non essere in grado di evitare completamente il prolasso uterino o l'incontinenza, adottare misure per prevenirlo ora non può far male.

"Non abbiamo dati validi su quando è meglio iniziare misure preventive per il prolasso uterino e l'incontinenza", afferma il dott. Andy. "Ma non puoi mai iniziare troppo presto."