Come depurare l’organismo in maniera naturale

0
421

Il corpo andrebbe liberato dalle tossine quotidianamente ma spesso questo non è possibile. Quando ciò non avviene il nostro organismo, ci manda dei segnali ben precisi: stanchezza, capelli e pelle spenti e opachi, gonfiore, problemi gastrici, costipazione, scarsa capacità di concentrarsi, nervosismo. Ed è proprio questo il momento di correre ai ripari con alcuni metodi per disintossicare l’organismo in modo naturale.

Che cos’è la depurazione?

Con il termine depurazione si indica la stimolazione degli organi emuntori, quelli deputati cioè allo smaltimento delle tossine. Questi organi sono:

  • fegato;
  • intestino;
  • reni;
  • polmoni;

La depurazione serve quindi a smaltire le scorie che si accumulano nel nostro organismo in seguito ai processi metabolici, a una scorretta alimentazione, all’inquinamento atmosferico e allo stress ambientale.
Al cambio di stagione, o dopo una convalescenza (in seguito a una cospicua assunzione di farmaci), il nostro organismo può trovarsi sovraccarico di scorie. Ecco perché, in questi periodi, è utile sostenere l’attività depurativa aiutando il corpo a “canalizzare” ed eliminare scorie e tossine.
Il processo di depurazione dell’organismo può avvenire tramite una corretta alimentazione, bevendo molta acqua o grazie all’aiuto di integratori alimentare a base di erbe ed ingredienti specifici ad azione depurativa come Swisse Hemp+

Le tossine: cosa sono e come eliminarle

 

Le tossine sono un prodotto di scarto dei processi metabolici del nostro organismo; ma alcune possono anche provenire dall’esterno, per esempio attraverso un’alimentazione scorretta. Un loro eccesso può causare gonfiori, stanchezza, emicrania, irritazioni gastrointestinali ed eruzioni cutanee.
Il nostro corpo elimina le tossine attraverso le feci, l’urina e la pelle. Pertanto fegato, reni, intestino e pelle sono gli organi preposti a questo lavoro di smaltimento. Il fegato è quello maggiormente coinvolto: per tale motivo è importante “disintossicarlo” periodicamente per evitarne il sovraccarico e facilitarne una corretta funzionalità. La pelle, invece, è uno dei primi organi a manifestare la presenza di accumulo di tossine: eruzioni cutanee, eccesso di sebo, forfora e colorito spento possono esserne dei segnali.
In natura esistono delle piante di grande ausilio per la depurazione e il drenaggio delle scorie: cardo mariano, tarassaco, carciofo ed aloe vera favoriscono il buon funzionamento di fegato ed intestino; pilosella, betulla, equiseto e tarassaco agiscono sul drenaggio e l’eliminazione dei liquidi.
Quando sono in eccesso, le tossine affaticano l’organismo e di conseguenza il nostro metabolismo rallenta. Ciò può portare ad un accumulo di grassi con conseguente aumento di peso. Per tale motivo, prima di iniziare una dieta, sarebbe buona cosa depurare a fondo l’organismo per ottenere migliori risultati.
Un organismo “alleggerito” dalle tossine assimila anche meglio vitamine e sali minerali, essenziali per il benessere quotidiano.

Come eliminare le tossine

Esistono vari rimedi naturali per disintossicare il nostro corpo e depurarlo dalle tossine accumulate. Innanzitutto è fondamentale partire da una sana alimentazione. Vediamo come.

I cibi da evitare sono:
• fast food
• frittura
• prodotti industriali
• zuccheri raffinati
• alimenti confezionati
• alcool

I cibi consigliati sono:
• cereali integrali
• frutta e verdura di stagione, meglio se bio
• spezie quali zenzero e curcuma, ricche di antiossidanti
• semi di lino, ricchi di acidi grassi e omega 3

Consigli per una depurazione efficace

Per depurare al meglio e in maniera efficace il nostro organismo basta seguire pochi ne semplici consigli:

  • Bere tanta acqua. Per depurare il nostro corpo dalle tossine è fondamentale bere molti liquidi (acqua minerale non gasata, tisane, acqua calda e limone).
  • Fare sport. Mantenersi attivi accelera il processo di disintossicazione. Fare attività fisica almeno una volta al giorno aiuta infatti il drenaggio linfatico e quindi l’eliminazione delle tossine che ristagnano nei tessuti connettivi.
  • Fare bagni caldi. Docce, bagni caldi e saune, grazie al calore e all’umidità liberano i pori della pelle, eliminando le tossine del nostro organismo.
  • Massaggi. Un massaggio a secco, soprattutto se fatto dai 4 ai 5 minuti prima di fare il bagno, stimola il metabolismo, riattiva la circolazione sanguigna, favorendo l’eliminazione di impurità e scorie dall’organismo.
  • Integratori alimentari. Gli integratori possono essere dei preziosi alleati per depurare il corpo dalle tossine, come ad esempio l’alga spirulina, l’alga clorella, l’estratto di betulla o i cibi ricchi di clorofilla. Come anche il carciofo dall’efficaci funzioni depurative o l’olio Di Semi Di Canapa, ricca fonte vegetale di acidi grassi essenziali (omega 3 e omega 6).