Come eliminare la dipendenza usando il metodo dello svapo

0
422
Come eliminare la dipendenza usando il metodo dello svapo
Come eliminare la dipendenza usando il metodo dello svapo

Puoi smettere di fumare con una sigaretta elettronica. Tuttavia, è molto importante fare la scelta giusta del dispositivo in modo che l'acquisto soddisfi le tue aspettative e ottieni un risultato positivo. La sigaretta elettronica è un vero assistente nella risoluzione del problema.

Tuttavia, deve essere scelto correttamente. Non si può sostenere che qualsiasi modello possa essere acquistato per un risultato di successo. Va tenuto presente che dopo aver rinunciato alle normali sigarette, sarai comunque attratto dal fumo di un prodotto del tabacco. Pertanto, è molto importante scegliere un modello elettronico che dia la sensazione il più vicino possibile al fumo

Vaping come rimedio

Quando si sceglie lo svapo come rimedio per sbarazzarsi della dipendenza dal tabacco, è necessario attenersi alla seguente sequenza:

  • Inizia a utilizzare uno svapo, solitamente con liquidi che contengono nicotina, riducendo il consumo di sigarette a 2-3 al giorno.
  • Smetti completamente di fumare dopo alcune settimane.
  • Dopo un paio di settimane, iniziano ad alternare un tipo standard di liquido con altre miscele che non contengono sostanze pericolose e componenti che creano dipendenza.
  • Dopo un paio di mesi, dopo l'inizio del ritiro, è necessario abbandonare completamente la nicotina, sconfiggendo l'attaccamento fisico del corpo.
  • Inoltre, riducono gradualmente l'uso e lo svapo, trasformando il processo stesso in un hobby e non in un problema sistemico.

Questo modo di liberarsi non è diverso nella sua velocità, ma secondo la storia di molte persone, lo svapo dà un risultato. Tuttavia, si consiglia di combinarlo con il tuo desiderio e forza di volontà.

Esperienza dell'utente

Tutte le recensioni di coloro che desiderano interrompere questa attività con l'aiuto di tali gadget possono essere suddivise in diverse categorie:

  • Molto spesso, le persone che usano uno svaponotano che un tale dispositivo consente loro di sostituire il fumo, ma non elimina la dipendenza psicologica. Soppiantano completamente l'abitudine pericolosa con quella meno pericolosa.
  • Altri utenti di vaporizzatori affermano di non essersi mai sbarazzati della dipendenza, ma di averla solo integrata con l'inalazione di vapore. Tuttavia, il numero di prodotti del tabacco consumati al giorno è stato notevolmente ridotto.
  • Solo un terzo degli ex fumatori che hanno cercato di smettere di fumare con uno svapo ha raggiunto la completa liberazione.
  • I rischi coinvolti

    La sostituzione o l'aggiornamento delle batterie, di norma, inizia nella stagione invernale, a causa di quanto segue:

  • Le reazioni chimiche che avvengono nella batteria a basse temperature si svolgono in modo diverso rispetto alle condizioni normali. In questo caso, il risultato dello svapo sta peggiorando. Puoi evitare il problema indossando uno svapo nella stagione invernale più vicino al tuo corpo.
  • Non è consigliabile utilizzare un liquido in cui il contenuto di glicerina è aumentato in inverno. Questo può portare a problemi di evaporazione.
  • Quando le temperature cambiano, il liquido può espandersi. Potrebbe fuoriuscire dal serbatoio. Gli indumenti sporchi non sono un problema quanto la possibilità di cortocircuitare i contatti e l'esplosione della batteria.
  • Comfort della sigaretta elettronica: fare il passo successivo

    Dopo un uso prolungato di una sigaretta elettronica, ad esempio tre mesi, è necessario ridurre gradualmente la proporzione quantitativa di nicotina nel vapore. Nell'esperienza delle persone che smettono di fumare in questo modo, la riduzione di nicotina più comoda è di 3 mg / ml in due settimane.

    Per 14 giorni, il corpo umano si adatta completamente a una certa quantità di sostanza nicotina che lo entra dalla miscela di vapore. Praticamente non si avvertirà una diminuzione, ad esempio, da 15 a 12 mg / ml, il che consente un passaggio “indolore” dal fumo allo svapo innocuo e perfino piacevole.

    Adattamento psicologico

    Sì, non sarà molto piacevole e non stiamo dicendo che non sentirai affatto la differenza. A volte capita che una persona reagisca in modo molto brusco a una diminuzione della nicotina. In questo caso, è importante capire perché lo stai facendo. Gli psicologi in tali situazioni raccomandano di adattarti psicologicamente al fatto che stai solo cambiando la marca delle sigarette.

    Le persone però si abituano a tutto. La cosa principale è ricordare sempre un punto chiave: non rinunciare a usare una sigaretta elettronica. Rendersi conto di ciò consentirà al cervello di adattarsi molto rapidamente allo svapo senza nicotina. È solo una questione di tempo.

    Diminuzione del livello di nicotina dal liquido

    Succede così che rimani bloccato su un liquido con un alto livello di nicotina per due o tre mesi. In questo caso, è meglio non torturarti, ma aspettare il momento in cui inizi a sentirti il ​​più a tuo agio possibile. Quindi passa a liquidi senza nicotina poiché entrambi sono disponibili su e-liquid spietati.

    Non è necessario ridurre immediatamente la nicotina a livelli bassi o addirittura a zero. Se il tuo corpo non è sintonizzato su questo, ed è "contro" cambiamenti così drastici, e "non fumi" il liquido esistente, restituisci la miscela di vapore precedente. Altrimenti, ti viene garantito un guasto.

    Parole finali

    Consigli! Se vuoi passare allo svapo dal fumo di tabacco tradizionale nel modo più comodo e indolore possibile, allora è meglio non affrettarti in questa faccenda. Qui devi solo farti guidare dalla saggezza popolare: "Più calmo, più lontano sarai!" o "Lentamente ma inesorabilmente!"