Cosa si qualifica come emergenza dentale?

0
124
Cosa si qualifica come emergenza dentale
Cosa si qualifica come emergenza dentale

Un'emergenza è generalmente considerata un evento con zampilli di sangue, dolore estremo o ossa rotte. Per noi stessi, le emergenze sono semplicemente una questione di colpire il pronto soccorso. Quando i nostri figli sono coinvolti, però, ci facciamo prendere dal panico e chiamiamo tutti quelli a cui possiamo pensare.

Le emergenze dentali non sono diverse. Per noi, i denti rotti o mancanti e il sangue sono i segni distintivi di un'emergenza dentale a New York. Questi sono gli unici sintomi di un'emergenza dentale? Cosa considerano i dentisti un'emergenza?

Come può un problema dentale essere un'emergenza?

Le emergenze dentali possono verificarsi in incidenti traumatici, incidenti sportivi, mordere qualcosa di duro che si rompe un dente o sostenere un ascesso. L'American Dental Association descrive un'emergenza dentale come quella che può potenzialmente influenzare la respirazione del paziente.

L'ADA considera anche il gonfiore degli ascessi un'emergenza, perché i batteri che causano l'ascesso possono avvelenare il sistema. Anche l'emorragia incontrollabile, così come le ossa facciali rotte che potrebbero potenzialmente influenzare la respirazione, sono considerate un'emergenza.

Come vengono cancellate le vie aeree?

I dentisti rimetteranno a posto eventuali ossa rotte, cablandole in posizione poiché non è possibile applicare un cast facciale. Le fratture ossee possono anche essere riparate usando riassorbibili o micropiastre. I denti rotti verranno riparati usando viti e corone in titanio. Questi liberano le vie respiratorie.

In che modo gli ascessi avvelenano il corpo?

Se è in bocca, può sviluppare un'infezione. La polpa dei denti e delle gengive può sviluppare un'infezione che spesso termina in ascessi. Durante un'infezione, i batteri escono dalla parte interessata della bocca e si depositano nell'osso e nei tessuti, causando un ascesso. Questa è una tasca di pus attaccata all'oggetto infetto.

Una volta che il sistema immunitario rileva un'infezione, entra in azione per ucciderla. A volte va in iperdrive, inondando il corpo con troppi globuli bianchi che uccidono l'infezione. Questo si chiama sepsi. Il corpo può e finisce in uno shock settico, con drastiche cadute della pressione sanguigna, battito cardiaco accelerato, iperventilazione, febbre e altro ancora. La sepsi è spesso fatale.

Come può accadere un'emorragia dentale incontrollabile?

In questo caso, incontrollabile significa che il sangue non si ferma. Ci sono diverse ragioni per questo, tra cui non prendere il farmaco per la pressione sanguigna prima della procedura dentale. I fluidificanti del sangue in caso di infarto possono anche causare sanguinamenti incontrollati. Dovrai dire al tuo dentista ogni singolo farmaco che stai assumendo, quindi saprà come gestire l'eventuale sanguinamento.

Un altro, ma altrettanto grave motivo di sanguinamento incontrollabile è la paura dell'ignoto. Molte persone hanno paura dell'odontoiatria, perché sono intrappolate sulla sedia. Se il dentista potesse eliminarli, non lo temerebbero così tanto. Questa paura fa battere più forte il cuore, pompando più sangue nell'area in questione.

Quando il dolore dentale è una questione di urgenza?

Un ascesso non è l'unica causa di dolore ai denti. A volte un dente si rompe a causa del morso di qualcosa (e non deve essere qualcosa di duro). Questo espone la polpa del dente che contiene i nervi, i vasi sanguigni e la radice. L'aria e le cose calde e fredde che toccano causano dolore.

Una cavità è un buco in qualcosa. Quando il foro è in un dente, è necessario un riempimento per renderlo nuovamente intero. Questi vengono fuori per vari motivi oltre al dolore della cavità per cominciare. Se le cavità rimangono troppo a lungo senza riempirsi, il dente viene ulteriormente danneggiato, causando ulteriore dolore.

Essere fatto saltare in bocca con una palla da baseball o colpire il volante in un incidente d'auto provoca danni traumatici ai denti. Fino a quando un dentista non può esaminare i denti per trovare la causa del dolore, il dolore può guidarti dietro la curva. Se hai i denti, mettili nel latte fino a quando puoi vedere il dentista. Tenere un tampone di garza sull'area per assorbire il sangue. Sciacquare la bocca con acqua calda salata aiuta il dolore fino a quando non si arriva dal dentista.

Una corona temporanea veniva cementata al suo posto nel corso della giornata. Se si perdesse la corona temporanea, la riparazione rimanente potrebbe causare dolore ai denti. Oggi le corone sono avvitate con impianti permanenti, ma questa è una delle cause del dolore dentale.

Altre cause di dolore dentale includono pizzicamento di fili e apparecchi ortodontici, protesi dentarie difettose, riparazioni di denti non corretti, eruzione di denti del giudizio e sostituzione di otturazioni temporanee.

Ciò che rende il dolore dentale una questione urgente è la tendenza della maggior parte delle persone con dolore ai denti ad auto-curarsi. In caso di febbre e gonfiore, sarà necessario un antibiotico per fermare qualsiasi infezione che potrebbe essere presente. Altrimenti, fino a quando non puoi arrivare da un dentista, queste cose sono raccomandate:

  • Prendi solo ibuprofene o paracetamolo per il dolore
  • Morditi su un batuffolo di garza o un batuffolo di cotone imbevuto di olio di chiodi di garofano (disponibile nella maggior parte delle farmacie)
  • Non mangiare o bere cibi o bevande caldi o freddi a causa della loro irritazione del dente

Pensieri finali

In questi giorni di preoccupazioni per il coronavirus, i dentisti prendono solo casi di emergenza. Abbiamo delineato per te ciò che costituisce un'emergenza dentale. Se tu o qualcuno che ami ha dolori ai denti, ha avuto un'esperienza traumatica o ha un dente ascesso, chiama immediatamente il dentista. È probabile che ti vedranno quel giorno o il prima possibile.