Districare il legame tra HPV e cancro cervicale

0
207
Districare il legame tra HPV e cancro cervicale ashx
Districare il legame tra HPV e cancro cervicale ashx

Nonostante la disponibilità di un vaccino che protegge dal papillomavirus umano (HPV), persistono idee sbagliate comuni sull'HPV e sul suo legame con alcuni tipi di cancro.

Ashley Haggerty, MD, ginecologo oncologo presso l'ospedale dell'Università della sylvania, ricorda ai pazienti che l'HPV non è un virus ma un gruppo e che non tutti sono collegati al cancro.

"L'HPV è in realtà circa 40 virus trasmessi sessualmente e sono così comuni che oltre l'80% degli adulti avrà una sorta di esposizione all'HPV nel corso della vita", spiega. "Dei molti ceppi esistenti, circa 10 sono collegati a un aumentato rischio di alcuni tipi di cancro."

Due ceppi in particolare, HPV16 e HPV18, rappresentano la maggior parte dei casi di cancro cervicale causati dall'infezione da HPV. La maggior parte delle persone elimina naturalmente l'HPV dal corpo, perché il suo sistema immunitario riconosce e distrugge il virus. Ma per un piccolo sottoinsieme che non è in grado di eliminarlo, il virus può innescare cambiamenti a livello cellulare.

Questi cambiamenti si verificano nelle cellule epiteliali, che si trovano in alcune aree del corpo, tra cui la cervice, la vulva, l'ano e parti della gola. Quando l'HPV raggiunge una di queste cellule, il virus può farla crescere troppo e non morire. Questi cambiamenti sono noti come displasia, che può causare il cancro se persiste a lungo.

"La displasia non porta automaticamente al cancro", dice il dottor Haggerty. “Alcuni tipi di HPV causano displasia di basso grado, il che significa che queste persone hanno un rischio di cancro molto basso. Il pericolo è maggiore per le donne che hanno i tipi di HPV ad alto rischio. "

Prevenire l'HPV

Poiché alcuni tipi di HPV possono provocare il cancro, la vaccinazione è consigliata per maschi e femmine di età compresa tra 926 anni. Il vaccino protegge contro sette dei più comuni tipi di HPV che provocano il cancro e due tipi che causano le verruche genitali.

"Se preveniamo le infezioni da HPV, possiamo ridurre una delle cause di questi tumori", spiega il dott. Haggerty. “Sfortunatamente, gli Stati Uniti non sono stati bravi a vaccinare contro l'HPV. Paesi come l'Australia che hanno tassi di vaccinazione più elevati hanno mostrato una significativa riduzione della displasia e quindi tassi più bassi di questi tumori ".

Sebbene un programma di vaccinazione a tre dosi sia ancora raccomandato, i Centers for Disease Control hanno scoperto che un programma di vaccinazione a due dosi probabilmente fornisce la stessa quantità di protezione immunitaria delle tre dosi raccomandate.

Il dottor Haggerty ricorda ai pazienti che il vaccino è stato ampiamente testato per garantirne la sicurezza. E i genitori dovrebbero considerare i benefici potenzialmente salvavita quando affrontano l'argomento con i loro figli.

"Alcune persone presumono che, poiché l'HPV è un virus a trasmissione sessuale, la vaccinazione necessita di una conversazione imbarazzante o difficile", dice. “Abbiamo speso miliardi di dollari per trovare modi migliori per combattere il cancro. Ora abbiamo un vaccino che sappiamo previene alcuni tipi di cancro, quindi dobbiamo essere pratici riguardo alla vaccinazione di coloro che sono idonei ".

Screening per il cancro

Per coloro che hanno superato l'età della vaccinazione contro l'HPV, si raccomandano pratiche sessuali sicure e controlli regolari del cancro per gestire il rischio di tumori genitali.

Lo screening del cancro cervicale include un Pap test, che rileva le cellule anormali nella cervice che possono svilupparsi in cancro. Altri test possono cercare i tipi ad alto rischio di HPV nelle cellule cervicali.

Le donne di età compresa tra 21 e 29 anni dovrebbero ricevere un Pap test ogni 3 anni e le donne tra i 30 ei 65 anni dovrebbero ricevere un test HPV e un Pap test ogni 4-5 anni, o un Pap test da solo ogni 3 anni.

Quelli con alcune carenze del sistema immunitario potrebbero dover essere sottoposti a screening più frequentemente e le donne che hanno subito un'isterectomia non devono sottoporsi a screening cervicale a meno che l'intervento chirurgico non sia stato eseguito per trattare una lesione precancerosa o un cancro nella cervice.

Richiedi un appuntamento Scarica un orario per una buona salute