Ecco perché dovresti conoscere il tuo seno

0
76
Ecco perché dovresti conoscere il tuo seno ashx
Ecco perché dovresti conoscere il tuo seno ashx

Conosci il tuo seno.

Esaminarli regolarmente può aiutarti ad apprendere le sfumature del tuo corpo per rilevare più facilmente eventuali cambiamenti che potrebbero segnalare il cancro al seno o altre malattie del seno.

"È importante per le donne avere una consapevolezza del proprio seno", ha affermato DaCarla Albright, MD, Professore associato di ostetricia clinica e ginecologia per. "È fondamentale. Siamo con i nostri corpi ogni singolo giorno, quindi è più probabile che notiamo se qualcosa non sembra a posto o non si sente bene.

"Lo noteremo più facilmente dei nostri medici che ci vedono una o due volte l'anno."

Sapere cosa cercare

Una donna su otto, il 12,5%, svilupperà il cancro al seno nel corso della sua vita. Trovare il cancro al seno il prima possibile offre maggiori possibilità di risultati positivi.

Esistono diversi tipi di cancro al seno, ma uno dei sintomi più comuni tra i tumori al seno è un nuovo nodulo o massa. Una massa indolore e dura con bordi irregolari ha maggiori probabilità di essere cancerosa, ma i tumori al seno possono essere teneri, morbidi o arrotondati, secondo l'American Cancer Society.

Altri sintomi possono includere:

  • Gonfiore al seno, con o senza un nodulo distinto
  • Irritazione della pelle o fossette
  • Dolore al seno o ai capezzoli
  • Un capezzolo rivolto verso l'interno
  • Capezzolo o pelle del seno arrossata, squamosa o ispessita
  • Secrezioni dai capezzoli, escluso il latte materno
  • Linfonodi ingrossati sotto le braccia o vicino alla clavicola

"Essere consapevoli di se ci sono cambiamenti nella pelle, nel colore della pelle, se si tratta di fossette o tirando in una certa area", ha detto il dottor Albright. “Sebbene i cambiamenti nel colore della pelle possano essere un segno di qualcosa di minore, come un'infezione al seno che può essere trattata con un antibiotico, può essere un segno di qualcosa di più preoccupante, quindi merita attenzione. Assicurati di informare il tuo medico di uno qualsiasi dei sintomi di cui sopra.

"Se senti di avere una massa o un nodulo che è nuovo per te, è qualcosa di cui avvisare anche il tuo medico."

Notare cambiamenti al seno

I sintomi di cui sopra possono essere causati da cose diverse dal cancro al seno ed è importante ricordare che non tutti i noduli, i cambiamenti o le differenze nel seno segnalano malattie gravi.

"Penso che, in generale, le donne debbano capire che anche se i loro seni non sono così simmetrici come pensano che dovrebbero essere – uno potrebbe essere leggermente più grande dell'altro – che una variazione anatomica minore è completamente normale", ha detto il dottor Albright .

Potresti anche notare cambiamenti nel tuo seno in determinati momenti durante il ciclo mestruale, specialmente poco prima dell'inizio del ciclo, o in altri momenti della tua vita, anche durante la gravidanza o se stai assumendo ormoni, come la pillola anticoncezionale.

"Ci sono momenti in cui si verificano cambiamenti ormonali", ha detto il dottor Albright. “Chiedo ai pazienti se possono mettere in relazione eventuali cambiamenti nel loro ciclo mestruale. Se i cambiamenti avvengono ciclicamente, è meno probabile che siano preoccupanti ".

Tuttavia, se non riesci a collegare i cambiamenti del seno al ciclo mestruale, o se noti un nodulo, gonfiore, tenerezza o irritazione del capezzolo che non scompare, chiama il medico il prima possibile. Può eseguire un esame clinico del seno e, se necessario, ordinare immagini appropriate.

“Incoraggio davvero le donne a non avere paura; molte volte non è così preoccupante come pensano ", ha detto il dottor Albright. "Non tardare, chiama il tuo medico, vieni a fare un esame, lasciaci valutare e partiamo da lì."

Inoltre, assicurati di ricevere cure mediche regolari e una mammografia appropriata.

"Se l'età appropriata, ottenere lo screening", ha detto il dottor Albright.

Richiedi un appuntamento Scarica l'orario di Good Health