I sottili sintomi del cancro ovarico

0
116
I sottili sintomi del cancro ovarico
I sottili sintomi del cancro ovarico

Il cancro che sussurra

Il cancro ovarico è talvolta descritto come "il cancro che sussurra. Purtroppo è perché il cancro ovarico è molto difficile da rilevare precocemente. A differenza di alcuni tipi di cancro che si manifestano con sangue o dolore intenso, i sintomi segnalati dalle donne con cancro ovarico sono sottili. Possono includere cose come sentirsi gonfi o sazi prima dopo aver mangiato e, poiché i sintomi possono essere così sottili, molte donne non se ne accorgono finché la malattia non è già avanzata e ha metastatizzato.

Oltre a sentirsi gonfio o pieno, altri sintomi del cancro ovarico possono includere:

  • Fatica
  • Mal di schiena
  • Dolore durante il sesso
  • Stipsi
  • Mal di stomaco
  • Perdita di peso e gonfiore intorno all'addome
  • Cambiamenti nel ciclo mestruale di una donna, come sanguinamento irregolare o più pesante

È facile (e comune) per le donne attribuire questi sintomi ad altre cause meno gravi perché di solito non c'è dolore estremo o sangue abbondante associato al cancro ovarico. Alcune donne potrebbero semplicemente provare a ignorare ciò che sentono e non cercare cure mediche.

Screening e rilevamento precoci

A complicare ulteriormente le cose è che non esistono test di screening efficaci per il cancro ovarico. Quando le donne vanno per il loro esame ginecologico annuale, di solito hanno un Pap test per lo screening del cancro cervicale. Non esiste un test equivalente per rilevare il cancro ovarico prima che ci siano sintomi e il cancro sia progredito a uno stadio avanzato.

Il test CA 125 rileva un marker nel sangue che può aumentare con il cancro ovarico. Ma il livello può aumentare a causa di una serie di altre condizioni, portando a molti risultati falsi positivi per il cancro ovarico. I medici dicono che l'uso migliore di questo test è monitorare le donne che sono in trattamento per il cancro ovarico, poiché il test può aiutare a rilevare precocemente una recidiva.

Sono disponibili anche test genetici per determinare se una donna ha una mutazione genetica predeterminata che è collegata al cancro al seno e al cancro ovarico. Per vedere se sei idoneo per i test genetici, clicca qui.

L'ecografia transvaginale può rilevare masse nelle ovaie o nella pelvi, ma gli esami sono costosi e non pratici da offrire a tutte le donne. Questi test possono aiutare a determinare la presenza e lo stadio del cancro ovarico una volta che si sospetta la malattia.

Ma questo lascia la maggior parte delle donne e dei loro medici senza un modo affidabile per rilevare precocemente il cancro. Ecco perché spetta alle donne conoscere i sintomi sottili e monitorare se stesse.

L'importanza della consapevolezza delle donne

È davvero importante che le donne si difendano da sole quando sanno che qualcosa non va nel loro corpo. In generale, i sintomi del cancro ovarico possono essere sottili e sono sintomi che molti di noi sperimentano per ragioni più banali, come un bug gastrointestinale o durante il ciclo. Tuttavia, per il cancro ovarico, questi sintomi tendono a persistere e non scompaiono con il tempo del mese o migliorano in pochi giorni. Le donne che presentano questi sintomi per più di due settimane devono parlare con il proprio medico e assicurarsi di ottenere una valutazione medica completa.

FONTE: Survivor.net