Indagare sul legame tra preeclampsia e malattie cardiache

0
124
Cosa succede al tuo primo appuntamento prenatale ashx
Cosa succede al tuo primo appuntamento prenatale ashx

Dal cinque all'otto per cento delle donne in gravidanza verrà diagnosticata la preeclampsia: pressione alta causata dalla gravidanza. Per decenni, i medici hanno considerato il parto come la cura per la preeclampsia perché i rischi per la salute più immediati per la madre e il bambino vengono eliminati dopo il parto.

Ma una nuova ricerca ha dimostrato che la preeclampsia è collegata a malattie cardiache a lungo termine e disfunzioni, anche da 20 a 30 anni dopo che la madre ha partorito. I ricercatori del Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia e della Divisione di Cardiologia dell'Università della sylvania stanno attualmente studiando questo collegamento nella speranza di ridurre il peso delle malattie cardiache su queste donne.

"Stiamo imparando così tanto sui rischi per la salute correlati al cuore per le donne con preeclampsia", afferma Lisa Levine, MD, MSCE, Divisione di medicina materna fetale presso l'ospedale dell'Università della sylvania. "Le donne con una storia di preeclampsia sono a così alto rischio di malattie cardiache più avanti nella vita che l'American Heart Association ora richiede ai cardiologi di chiedere alle donne una storia di preeclampsia durante lo screening per malattie cardiache".

Potrebbe piacerti anche: I messaggi di testo possono aiutare a salvare la vita delle donne con preeclampsia?

Due studi stanno valutando le donne con preeclampsia in due punti diversi: durante e subito dopo la gravidanza e un decennio dopo.

Lanciato nel marzo 2015, lo studio degli esiti cardiovascolari nella preeclampsia utilizzando l'ecocardiogramma (SCOPE) sta cercando fattori che possono contribuire a problemi cardiaci durante e immediatamente dopo la gravidanza.

I partecipanti ricevono un ecocardiogramma (un esame ecografico indolore) e un esame del sangue in tre diversi punti: subito dopo la diagnosi di preeclampsia, dopo il parto e da sei a dodici settimane dopo il parto.

"Alcuni fattori, come la razza, l'età o quante settimane erano quando è stata diagnosticata la preeclampsia, possono mettere alcune donne a maggior rischio di futuri problemi cardiaci rispetto ad altre", dice Levine. "SCOPE sta cercando di determinare quali fattori aumentano il rischio di malattie cardiovascolari di una donna nel corso della vita cercando le differenze tra le donne con preeclampsia e quelle senza di essa."

Il secondo studio di Levine – Cardiovascular Risk after Preeclampsia, (CRISP) – sta esaminando la stessa popolazione anni dopo. Le donne che hanno avuto la preeclampsia dieci o più anni fa hanno eseguito un ecocardiogramma e un esame del sangue per valutare il loro colesterolo, la funzionalità renale e altri indicatori di salute del cuore.

"Ancora una volta, stiamo confrontando le donne con e senza preeclampsia, ma lo studio CRISP sta esaminando l'intervallo tra la loro diagnosi di preeclampsia e la malattia cardiaca che stiamo vedendo decenni dopo", dice Levine. "Stiamo cercando problemi cardiaci evidenti intorno al decimo anno. In tal caso, potremmo essere in grado di intervenire prima che trascorra un altro decennio e si sviluppi un problema cardiaco più pericoloso ".

"Non sappiamo se la stessa preeclampsia stia mettendo le donne a maggior rischio di problemi cardiaci più avanti nella vita, o se hanno un problema di fondo che le mette a rischio sia di preeclampsia che di malattie cardiache", dice Levine. "C'è così tanto che ancora non sappiamo di questo problema perché è così nuovo e poco studiato."

Se soffri di preeclampsia durante la gravidanza e sei interessato a vedere un cardiologo, Heart and Vascular ha una vasta gamma di specialisti. I nostri cardiologi sono qui per consigliarti, consigliarti e aiutarti a essere il più sano di te.