Nessun periodo dovresti essere allarmato?

0
118
Nessun periodo dovresti essere allarmato ashx
Nessun periodo dovresti essere allarmato ashx

Il sanguinamento mestruale è un normale evento mensile per la maggior parte delle donne, quindi dovresti preoccuparti se tu o tua figlia smettete di sanguinare o non avete iniziato ad avere periodi regolari?

Amenorrea atletica

Dottoressa Kate Temme

Kate Temme, MD, è specializzata in medicina dello sport e salute delle donne, compreso il trattamento della triade dell'atleta femminile. Secondo lei, la triade dell'atleta femminile è composta da tre condizioni correlate che includono:

  • Disponibilità di energia (apporto nutritivo)
  • Funzione mestruale
  • Densità minerale ossea

La triade si verifica lungo uno spettro dalla salute ottimale alla malattia. All'estremo, la triade è definita da una bassa disponibilità di energia (con o senza un disturbo alimentare), amenorrea e osteoporosi. Le ragazze e le donne possono avere una, due o tutte e tre le componenti. La bassa disponibilità di energia è il componente principale della triade e influisce sulla salute delle ossa riducendo la formazione di nuovo osso e aumentando il riassorbimento osseo a causa della mancanza di estrogeni. Senza un'alimentazione adeguata, le ragazze adolescenti perdono la salute delle ossa critiche un prezzo che potrebbero pagare per tutta la vita.

"La stragrande maggioranza della densità ossea è costruita negli anni che circondano l'inizio delle mestruazioni", afferma il dottor Temme. “Senza estrogeni, una ragazza non può costruire la massa ossea critica di cui ha bisogno per tutta la vita. Ciò può provocare una bassa densità ossea, fratture e osteoporosi ".

Il dottor Temme vede ragazze che hanno fratture multiple da stress dovute a movimenti ripetitivi. Sebbene gli errori di allenamento possano essere responsabili, le frequenti fratture da stress sono spesso associate a una cattiva salute delle ossa.

"Ginnasti, ballerini e corridori, qualsiasi atleta che pratichi uno sport con un fisico snello può essere maggiormente a rischio, ma la triade può influenzare ragazze e donne in una vasta gamma di sport e livelli di attività", afferma.

Secondo l'American Society for Reproductive Medicine e l'American College of Sports Medicine, le ragazze che non hanno ancora le mestruazioni quando hanno 15 anni hanno una condizione chiamata amenorrea primaria. Le donne che hanno avuto in precedenza un ciclo e interrompono le mestruazioni per tre o più mesi consecutivi presentano amenorrea secondaria.

Amenorrea primaria

“L'amenorrea primaria può derivare da cause genetiche, anatomiche o endocrine. Nei giovani atleti, l'amenorrea primaria può verificarsi quando una ragazza non mangia abbastanza per sostenere la quantità di energia che sta spendendo nel suo sport ", afferma il dottor Temme. "In casi estremi, questo può essere il risultato di un disturbo alimentare, ma spesso è involontario che semplicemente non riceve abbastanza nutrizione per sostenere l'esercizio che il suo corpo sta eseguendo così come le altre funzioni fisiologiche del suo corpo".

Questo squilibrio tra apporto energetico e dispendio energetico influisce sul sistema endocrino del corpo, compresa la funzione riproduttiva e la produzione di estrogeni.

"È il modo in cui il corpo risparmia energia per tutto l'esercizio che una ragazza sta facendo", dice. "Alcuni sistemi biologici si spengono, influenzando il metabolismo, la salute scheletrica e riproduttiva".

Amenorrea secondaria

In alcuni casi, l'amenorrea secondaria può essere associata a bassi livelli di estrogeni e può portare all'osteopenia, che è il precursore dell'osteoporosi, dell'osteoporosi e delle fratture ossee. Diminuisce anche la possibilità di una donna di rimanere incinta.

Dott.ssa Monica Mainigi

"Quando il corpo di una donna non ha abbastanza estrogeni, non ovula." dice Monica Mainigi, MD, assistente professore di ostetricia e ginecologia presso l'Ospedale dell'Università della sylvania, "Questo è il modo in cui il corpo dice che non c'è abbastanza energia per sostenere una gravidanza".

Il Dott. Mainigi è specializzato in infertilità ed endocrinologia riproduttiva. Spiega che alcune donne che si esercitano eccessivamente o limitano il loro apporto calorico possono sperimentare amenorrea secondaria e infertilità. Uno dei primi passi è una valutazione completa da parte di un ginecologo per identificare la causa dell'amenorrea in modo da poter sviluppare una strategia di trattamento personalizzata.

Trattare la triade dell'atleta femminile

"Trattare ragazze e donne che hanno la triade atleta femminile è complesso e richiede che le donne siano collegate alle giuste risorse", afferma la dottoressa Mainigi. In, nutrizionisti, consulenti, specialisti ortopedici ed endocrinologi lavorano insieme per fornire cure coordinate a questi atleti.

"Dire semplicemente a una donna di mangiare di più o allenarsi di meno non è la risposta", afferma il dott. Mainigi. "La sua identità personale può essere racchiusa nell'aspetto, nell'atletica e nelle prestazioni, e lei può perdere di vista ciò che è sano e ciò che non lo è."

Il dottor Temme aggiunge che ci sono aspetti positivi quando si tratta di trattamento.

"La buona notizia è che se scoperti precocemente e trattati in modo completo, molti dei danni possono essere prevenuti".