Parte 1

0
33
Le pillole anticoncezionali funzionano quando ashx
Le pillole anticoncezionali funzionano quando ashx

Come donna, ci sono buone notizie e non ci sono buone notizie quando si tratta di scegliere il giusto metodo di controllo delle nascite.

La buona notizia: hai molte opzioni. La scelta è buona.

La non buona notizia: hai molte opzioni. La scelta può essere schiacciante.

Come vi dirà Ann L. Honebrink, MD, Direttrice medica della salute per le donne di Radnor, ogni tipo di controllo delle nascite ha un proprio elenco di pro e contro.

Quindi, come puoi trovare il miglior controllo delle nascite per il tuo stile di vita? Ecco uno sguardo ai pro e ai contro di un paio di principali tipi di contraccezione.

Metodi di barriera

I metodi di barriera includono:

  • Preservativi femminili
  • Preservativi maschili
  • Cappucci cervicali con spermicida
  • Diaframmi con spermicida

Come suggerisce il nome, i metodi di barriera prevengono la gravidanza bloccando fisicamente l'incontro tra ovulo e sperma.

Se usato correttamente e in modo coerente, l'Association of Reproductive Health Professionals (ARHP) afferma che i metodi di barriera sono efficaci:

Lo spermicida vaginale etichettato come adatto all'uso con i preservativi può aumentare la loro efficacia, aggiunge il dottor Honebrink. Alcuni preservativi maschili hanno già lo spermicida.

Pro dei metodi di barriera

Non ci sono molti effetti collaterali e molti dei metodi di barriera possono anche proteggere dalle infezioni a trasmissione sessuale (IST).

"Nelle persone di età inferiore ai 25 o 26 anni, c'è una probabilità molto più alta di gonorrea o clamidia", afferma il dottor Honebrink. "Chiunque sotto quell'età che non sia in una relazione mutuamente monogama a lungo termine – e anche se lo fosse – dovrebbe pensare di usare qualcosa come un preservativo in aggiunta a qualsiasi altra cosa stia usando."

Sebbene avere più partner possa aumentare il rischio che un giovane contragga una IST, anche la biologia gioca un ruolo. Secondo i Centers for Disease Control and Prevention, i corpi delle giovani donne sono semplicemente più inclini alle infezioni a trasmissione sessuale.

Ma i giovani non sono gli unici a rischio di contrarre una IST. "Non è che puoi smettere di preoccupartene una volta che avrai superato i 25 anni circa", spiega. "Cerco di convincere tutti a pensarci con qualsiasi nuovo partner."

Contro dei metodi di barriera

Lo svantaggio dei metodi di barriera è semplice: "Devi usarli quando fai sesso perché funzionino", spiega il dottor Honebrink. "Possono anche essere utilizzati in modo errato, il che li renderà non funzionanti."

Ad esempio, cappucci cervicali e diaframmi devono essere utilizzati insieme a spermicidi progettati per funzionare con questi metodi particolari.

"Il motivo più comune per cui i metodi di barriera non funzionano è che non vengono utilizzati", aggiunge. Alcune persone dimenticano. Altri saltano usandoli in modo coerente. Poi, ci sono persone allergiche allo spermicida e al lattice.

Contraccettivi ormonali

I contraccettivi ormonali includono:

  • Pillole anticoncezionali
  • Cerotti contraccettivi
  • Anelli vaginali (come NuvaRing)
  • Iniezioni di controllo delle nascite (come DepoProvera)

I contraccettivi a base di ormoni rilasciano ormoni, come estrogeni e progesterone, nel corpo di una donna. "Questo influisce sull'ovulazione", afferma il dottor Honebrink. "Ma colpisce anche il muco nella cervice e il rivestimento dell'utero e il modo in cui lo sperma si muoverebbe nella tuba di Falloppio." Insieme, questi fattori possono prevenire la gravidanza.

Se usato correttamente, l'ARHP afferma che i principali tipi di contraccettivi ormonali – pillole anticoncezionali, cerotti contraccettivi, anelli vaginali e iniezioni anticoncezionali – sono efficaci il 99% delle volte.

A favore dei contraccettivi ormonali

Un gruppo che potrebbe voler prendere in considerazione il controllo delle nascite ormonale sono le donne che stanno per entrare in menopausa.

"Vediamo molte donne sulla quarantina e all'inizio dei cinquant'anni nel nostro studio, e una o due volte l'anno c'è qualcuno che rimane incinta", dice il dottor Honebrink.

"La probabilità di rimanere incinta a 48 o 49 anni è molto più bassa rispetto ai 20 o 30 anni, ma non scompare fino a quando non hai avuto sei mesi interi o un anno senza il ciclo", spiega. Tuttavia, alcuni metodi ormonali a basso dosaggio possono aiutare con i sintomi della perimenopausa come le vampate di calore, oltre a prevenire la gravidanza.

"Nelle donne senza questi sintomi, poiché il rischio di coaguli di sangue e ipertensione aumenta con l'età, e questi sono rischi per i contraccettivi orali, un altro metodo di controllo delle nascite potrebbe essere una scelta migliore", aggiunge il dottor Honebrink.

Contro dei contraccettivi ormonali

Come con i metodi barriera, la sfida più grande è ricordare. "Devi prendere la pillola ogni giorno o cambiare l'anello ogni mese", spiega il dottor Honebrink. “Devi applicare il cerotto una volta alla settimana. Oppure devi presentarti per uno scatto ogni tre mesi ".

Quindi, se pensi di poter lottare per mantenere il controllo delle nascite, o se la tua vita quotidiana non è così amichevole, forse considera un metodo diverso per prevenire la gravidanza.

C'è anche il rischio di coaguli di sangue. "Se qualcuno ha mai avuto problemi di coaguli di sangue o gli è stato detto che è a rischio di coaguli di sangue, probabilmente non è un buon candidato", dice. Ciò include le donne dopo il parto, che spesso hanno un rischio maggiore di coaguli di sangue.

Inoltre, le pillole anticoncezionali sono generalmente sconsigliate alle donne con altri problemi medici oltre al rischio di coaguli di sangue, come ipertensione, malattie del fegato e emicrania, aggiunge il dottor Honebrink.

Gli ormoni possono anche interferire con la produzione di latte per le donne dopo il parto che allattano.

In arrivo nella seconda parte: il dottor Honebrink discute altri due tipi di controllo delle nascite che le donne potrebbero voler prendere in considerazione.

Richiedi un appuntamento Scarica un orario di buona salute