Per Lindsey e Freddie, l'allattamento al seno favorisce MotherSon Bond

0
146
Per Lindsey e Freddie lallattamento al seno favorisce MotherSon Bond ashx
Per Lindsey e Freddie lallattamento al seno favorisce MotherSon Bond ashx

Lindsey Norton e sua moglie, Jen, hanno dovuto aspettare un po 'più a lungo del previsto per incontrare il loro figlio, Freddie.

"È arrivato con un'intera settimana di ritardo ed era super felice di rimanere lì per molto tempo", ha detto Lindsey.

Il ritardato arrivo di Freddie ha dato alle mamme per la prima volta un po 'di tempo in più per calmare i loro nervi prima di dare il benvenuto al figlio il 25 giugno all'ospedale dell'Università della sylvania.

"Questo è il nostro primo, quindi eravamo davvero nervosi prima che nascesse", ha detto Lindsey, aggiungendo che Freddie ha presto dimostrato che quelle paure erano infondate. Lindsey ha detto che Freddie è disposto ad andare ovunque lo portino, già godendosi i giri in macchina e altre attività quotidiane con le sue mamme.

"Amiamo davvero il nostro piccolo amore, è davvero calmo la maggior parte del tempo e super felice", ha detto, aggiungendo che lei e Jen spesso dicono "è un eccellente bambino iniziale".

Verso un bell'inizio

La decisione di allattare al seno è stata un problema per Lindsey e Jen.

"Crescendo, sia io che mia moglie siamo stati allattati al seno", ha detto Lindsey. "Siamo anche assistenti sociali e penso che riconosciamo l'importanza di creare uno stretto legame con il nostro bambino."

A parte il legame della madre, attraverso l'allattamento al seno, Lindsey può anche garantire che il suo bambino ottenga i benefici nutrizionali, neurologici e immunologici dal suo latte.

"Volevamo davvero fare tutto il possibile per dargli il suo miglior inizio nella vita", ha detto.

E Freddie è un buon mangiatore.

"Era davvero fantastico per iniziare l'allattamento al seno", ha detto Lindsey. “La nostra doula era in ospedale ed era pronta ad aiutarci ad allenarci, ma il bambino sapeva già cosa fare.

"Gli piace molto mangiare – mangia ogni due ore, giorno e notte – il che è una buona cosa, perché sta ingrassando molto".

Lavorare attraverso il disagio

Come molte mamme che sono nuove nell'allattamento al seno, Lindsey all'inizio ha avuto un certo disagio.

Sebbene l'allattamento al seno non dovrebbe essere doloroso, è comune che i capezzoli di una madre si sentano teneri per i primi giorni. E se i tuoi capezzoli sono doloranti a lungo termine, il tuo bambino potrebbe non attaccarsi correttamente.

"Avevo i capezzoli molto doloranti quando ho iniziato ad allattare", ha detto Lindsey, notando che ha fatto il check-in con la sua doula, una consulente per l'allattamento certificata, per assicurarsi che Freddie stesse ottenendo tutto ciò di cui aveva bisogno.

"Tutto andava bene in ospedale, ma volevo assicurarmi che stessimo ancora facendo tutto bene."

Apprezzamento dell'incoraggiamento

In, lavoriamo a stretto contatto con tutte le neomamme per discutere del supporto e delle opzioni per l'allattamento al seno e per fornire una guida mentre ogni famiglia si avvicina al suo nuovo modo di vivere.

"Mentre eravamo in ospedale, [our care team] è stato davvero incoraggiante il fatto che se entrambi volessimo allattare quella era un'opzione per noi ", ha detto Lindsey.

E sebbene lei e Jen alla fine abbiano deciso che l'allattamento al seno con due genitori non fosse la migliore alternativa per loro in questo momento, erano felici di sapere che li sostenevano indipendentemente dalla loro scelta.

Pronto per il bambino n. 2?

Nel complesso, Lindsey e Jen sono state soddisfatte della loro esperienza all'ospedale dell'Università della sylvania e saranno felici di rifarlo una volta che Freddie sarà un po 'più grande.

"Ho avuto un'esperienza davvero fantastica con", ha detto Lindsey. “Fanno un buon lavoro nell'incoraggiare le mamme e nel capire le migliori opzioni per loro.

"Sono entusiasta di tornare per il bambino numero due quando succederà, ma non adesso!"

Condividi la tua storia

Vogliamo sapere come sei stato supportato durante il tuo viaggio di allattamento o estrazione del latte materno. Condividi la tua storia usando #MedicineBreastfeeding e potresti essere presente in un post futuro sulla pagina Facebook per le donne.

Scarica la nostra guida alla maternità Richiedi un appuntamento