Perdere i capelli – Cura dei capelli

perdita dei capelli
perdita dei capelli

Crescita dei capelli

Il normale ciclo di crescita dei capelli dura dai 2 ai 6 anni. Ogni pelo cresce di circa 1 centimetro (meno di mezzo pollice) al mese durante questa fase. Circa il 90 percento dei capelli sul cuoio capelluto cresce in qualsiasi momento. Circa il 10 percento dei capelli sul cuoio capelluto, in qualsiasi momento, si trova in una fase di riposo.

Dopo 2 o 3 mesi, i capelli a riposo cadono e nuovi capelli iniziano a crescere al suo posto. È normale gettare alcuni capelli ogni giorno come parte di questo ciclo. Tuttavia, alcune persone potrebbero avere una perdita eccessiva (più che normale) di capelli. La caduta dei capelli di questo tipo può colpire uomini, donne e bambini.

Perché perdiamo i capelli?

Un numero di cose può causare un’eccessiva perdita di capelli. Ad esempio, circa 3 o 4 mesi dopo una malattia o un intervento chirurgico maggiore, potresti improvvisamente perdere una grande quantità di capelli.

Questa perdita di capelli è correlata allo stress della malattia ed è temporanea. Problemi ormonali possono causare perdita di capelli. Se la ghiandola tiroide è iperattiva o iperattiva, i capelli potrebbero cadere. Di solito questa perdita di capelli può essere aiutata con il trattamento.

La perdita dei capelli può verificarsi se gli ormoni maschili o femminili, noti come androgeni ed estrogeni, sono fuori equilibrio. Correggere lo squilibrio ormonale può fermare la perdita dei capelli. Molte donne notano la caduta dei capelli circa 3 mesi dopo aver avuto un bambino.

Questa perdita è anche correlata agli ormoni. Durante la gravidanza, alti livelli di determinati ormoni causano il corpo a mantenere i capelli che normalmente cadono. Quando gli ormoni ritornano ai livelli pre-gravidanza, i capelli cadono e ricomincia il normale ciclo di crescita e perdita.

Alcune medicine possono causare la caduta dei capelli. Questo tipo di perdita di capelli migliora quando si interrompe l’assunzione del medicinale. I medicinali che possono causare perdita di capelli includono fluidificanti del sangue (chiamati anche anticoagulanti), medicinali usati per la gotta, medicinali usati nella chemioterapia per il trattamento del cancro, vitamina A (se ne assumono troppo), pillole anticoncezionali e antidepressivi.

Le infezioni fungine del cuoio capelluto possono causare la caduta dei capelli nei bambini. L’infezione è facilmente trattata con farmaci antifungini. Infine, la perdita di capelli può verificarsi come parte di una malattia di base, come il lupus o il diabete. Poiché la perdita di capelli può essere un sintomo precoce di una malattia, è importante trovare la causa in modo che possa essere curata.

Trattamento per la calvizie

Per sbarazzarsi del problema calvizie ci sono alcuni rimedi e trattamenti di perdita di capelli chimici e naturali che sono scelti da persone diverse in base alle loro esigenze.

Massaggio

Massaggiare il cuoio capelluto per un paio o pochi minuti stimolerà il flusso di sangue a raggiungere i follicoli piliferi e nei minuti casi di massaggio per la perdita dei capelli può stimolare la crescita dei capelli. Ci sono vari massaggiatori elettrici reperibili sul mercato, ma il semplice modo tradizionale di massaggiare è stato dimostrato il migliore.

Esercizio

Infine, anche se l’esercizio non fa assolutamente nulla per crescere i capelli, la maggior parte dei professionisti olistici lo raccomandano. L’esercizio fisico può migliorare il flusso di sangue, la somministrazione di ossigeno alle cellule del corpo e aiutare la digestione dei cibi, tutte cose che aiutano la salute dei follicoli piliferi.