Pessario 101

0
35
domande sulla perimenopausa ashx
domande sulla perimenopausa ashx

"Un buon pessario può essere una cosa bellissima."

Questa potrebbe non essere una citazione che finisce su una tazza da caffè personalizzata, ma la dottoressa Pamela J. Levin, uroginecologa, sa di cosa sta parlando. E le donne con incontinenza o prolasso uterino che hanno beneficiato di pessari sarebbero d'accordo con lei.

Allora, cos'è un pessario?

Un pessario è un dispositivo in silicone che viene inserito nella vagina, che aiuta a sostenere l'utero, la vagina, la vescica o il retto. È più spesso usato per trattare il prolasso dell'utero, ma può anche aiutare ad alleviare l'incontinenza urinaria, secondo l'American Academy of Family Physicians (AAFP).

"I pessari non sono solo per la nonna, anche molti giovani li usano", dice il dottor Levin. "Molti dei miei pazienti li usano tra le gravidanze." lei dice.

La maggior parte delle persone sa che l'incontinenza si verifica quando si perde urina quando si tossisce, si fa esercizio o ci si affatica, dice l'AAFP. Sebbene si manifesti spesso nelle donne sopra i 50 anni, potrebbe verificarsi anche durante la gravidanza, dopo il parto oa causa di varie malattie.

Anche il prolasso uterino è comune. Accade quando i muscoli e i legamenti che supportano l'utero sono troppo deboli, facendolo abbassare o abbassarsi nel canale vaginale, dice l'AAFP. Può manifestarsi dopo il parto o con l'età, soprattutto se si ha una predisposizione genetica a una perdita di supporto nel pavimento pelvico.

Benefici

Quando i pazienti arrivano con prolasso uterino o incontinenza, il Dr. Levin ama offrire loro un "buffet" di opzioni ". I pessari sono spesso raccomandati come trattamento non invasivo per le donne che si occupano di disturbi della vescica e del pavimento pelvico.

I pessari sono anche un'opzione a bassa manutenzione. Può essere indossato per settimane o mesi alla volta, ma dovrà essere rimosso e pulito con acqua e sapone almeno una volta ogni 3 mesi, afferma l'AAFP.

Alcune donne possono pulirle e reinserirle da sole, ma altre preferiscono che il loro medico lo gestisca per loro. Indipendentemente da ciò, la maggior parte dei medici desidera vedere i pazienti per controlli regolari per garantire assenza di irritazioni e una buona vestibilità continua.

Come osserva il dottor Levin, molte donne rimuovono i pessari durante il sesso. "Non è necessario toglierlo, ma spesso i pazienti trovano che sia più comodo rimuovere un pessario quando sono sessualmente attivi", dice.

Sfide

"I pessari hanno pochissimi effetti collaterali", afferma il dott. Levin. "Di tanto in tanto, alcune donne provano irritazione vaginale da loro."

Alcuni sperimentano anche perdite vaginali extra, secondo uno studio del gennaio 2015 su The American Journal of Obstetrics and Gynecology.

L'adattamento può anche essere una sfida. L'AAFP osserva che mentre i pessari non possono andare da nessuna parte all'interno del corpo poiché la vagina è un organo chiuso, possono cadere, il che di solito è un segno che il pessario è troppo piccolo.

Se hai uno di questi problemi, parla con il tuo medico del sollievo per i tuoi sintomi o di altre opzioni di trattamento.

Un nuovo trattamento, una nuova vita

Un pessario potrebbe sembrare un trattamento strano, ma può migliorare la qualità della tua vita.

"I pazienti sono spesso sorpresi e molto soddisfatti", afferma il dott. Levin. "Prima di ottenere i pessari, molte donne non si rendono conto che c'è qualcosa che potrebbe aiutarle. Una volta che li ottengono, vedono che possono vivere la loro vita senza fastidiosi sintomi di prolasso uterino o incontinenza ".

Scarica una guida Richiedi un appuntamento