Prendersi cura dei bisogni riproduttivi della comunità LGBT

0
85
Prendersi cura dei bisogni riproduttivi della comunità LGBT ashx
Prendersi cura dei bisogni riproduttivi della comunità LGBT ashx

Programma per la salute LGBT

Molte persone nello spettro LGBT affrontano sfide uniche quando si tratta di riproduzione, costruzione di una famiglia e assistenza sanitaria. comprende queste sfide e offre l'intera gamma di servizi specializzati, in un ambiente sensibile, per soddisfare le esigenze dei suoi pazienti LGBT.

"Lavoriamo comunemente con coppie gay o lesbiche che desiderano avere un figlio", afferma Christos Coutifaris, MD, PhD, Vicepresidente, Faculty Development ed ex Capo di endocrinologia riproduttiva e infertilità presso Fertility Care. "Sia che lavoriamo con due uomini o due donne, il processo di riproduzione richiede un coordinamento e un'attenzione speciali per i test della FDA e le normative sui donatori".

"Possiamo utilizzare gameti di terze parti, sperma o ovociti, per una gravidanza", afferma Coutifaris. "Per una coppia gay, ad esempio, possiamo fecondare gli ovuli donati con lo sperma di un partner e trasferire gli ovuli fecondati in un portatore gestazionale".

Supporto per pazienti transgender

offre anche assistenza ai pazienti transgender in qualsiasi fase del processo di transizione.

"I nostri medici rispettano e si sentono a proprio agio nel prendersi cura delle persone transgender, sia che abbiano bisogno di cure chirurgiche o ormonali o di entrambe", afferma Coutifaris. "Molti dei nostri medici hanno sviluppato l'esperienza chirurgica necessaria e il trattamento ormonale è disponibile per i pazienti transgender in associazione o separatamente dalla chirurgia".

L'assistenza specializzata per la fertilità è disponibile anche per i pazienti transgender.

"Potremmo vedere una femmina genetica con un utero e ovaie che sta passando al maschio", dice Coutifaris. “Se questa persona vuole avere un figlio, possiamo offrire una stimolazione ormonale per renderlo possibile. Se questa persona sceglie di non portare il bambino, possiamo aiutare con il trasferimento degli embrioni generati con le sue uova fecondate a una portatrice gestazionale. "

Assistenza specializzata

Poiché queste situazioni possono essere complesse e richiedono una seria considerazione dei desideri e dei bisogni degli individui, i medici si rivolgono ai pazienti e alle coppie transgender sulla base del caso.

"Gli endocrinologi riproduttivi offrono cure in termini di mantenimento e riproduzione ormonali", afferma Coutifaris. "Ma non è puramente medico: ogni caso varia in base alle esigenze del paziente o della coppia e a quanto vogliono condividere con la propria comunità".

Il programma di conservazione della fertilità della divisione, diretto da Clarisa Gracia, MD, MSCE, e il programma di fertilità maschile, diretto da Puneet Masson, MD, assiste con questi casi di riproduzione di terze parti. Infatti, Masson, un urologo riproduttivo, gioca un ruolo fondamentale nelle esigenze ormonali e chirurgiche di molti di questi pazienti in transizione. In definitiva, un'assistenza sensibile e informata è la chiave dell'approccio di s alla salute LGBT, in particolare alla salute riproduttiva.

"Siamo in grado di aiutare queste persone fisicamente, emotivamente e per quanto riguarda la pianificazione della loro famiglia", afferma Coutifaris. "È importante rendere la comunità LGBT consapevole del fatto che non solo forniamo questi servizi, ma apprezziamo e comprendiamo anche le loro esigenze speciali".

Ulteriori informazioni sul programma per la salute LGBT