Benessere

Problemi alla schiena

Problemi alla schiena

Il corpo umano svolge molti compiti automatici incluso l’auto-riparazione,
manutenzione e un’incredibile capacità di adattamento. Cadiamo, alziamo, paghiamo troppo poco rispetto al dolore (abbiamo cose più importanti da fare), adattarsi al dolore e andare avanti con le nostre vite occupate. Di solito prendiamo il nostro capacità di recuperare per scontato – fino a quando questa abilità vacilla. Noi spesso adattati molte volte durante la giornata ai piccoli e grandi insulti il nostro corpo, ma a quale prezzo? Quanti adattamenti possiamo fare e funziona ancora senza interferire con la nostra auto-riparazione e capacità di manutenzione?

Un’indicazione di un livello eccessivo di adattamento spesso include tensione e dolore nella regione medio-dorsale. È un raro e fortunato individuo che non ha un certo grado di tensione o disagio dentro la loro metà schiena. Nei miei oltre 20 anni di pratica, probabilmente sono venuto attraverso non più di 10 clienti che non hanno condiviso questo comune regionale tensione. La tensione della parte posteriore centrale può essere il risultato di diverse cose, una delle quali che è una posizione sbilanciata in cui il corpo deve adattarsi a quello situazione instabile.

Qual è una postura equilibrata?

Una postura bilanciata trova il sistema muscolare / scheletrico così organizzato che le tue ossa scheletriche sono “accatastate ed equilibrate”, mantenendo così stai eretto con facilità (al contrario di dis-agio). La gravità è un mai finale e forza costante. Quando sei fuori equilibrio, il tuo cervello risponde automaticamente inviando un messaggio ai tuoi muscoli, facendo continuamente gli straordinari per tenerti su e per impedirti di farlo inclinazione troppo in una qualsiasi direzione. Finché sei fuori equilibrio, questa reazione adattativa neuromuscolare contribuisce alla progressione e lo stress costante che nel tempo può indossare su di voi in molti modi.

Spesso, è davvero così semplice. Abbiamo un fisico straordinario corpo con abilità che troppo spesso diamo per scontato (la voce ce l’ha che noi umani usiamo meno del 10% delle nostre capacità). Spesso volte da semplicemente imparando un po ‘sulla nostra struttura fisica, rispettandone la sua principi di base e riduzione di quegli ostacoli che interferiscono con i nostri abilità naturali, possiamo spesso aiutarci a ridurre lo stress, riparare e mantenere il nostro corpo piuttosto facilmente.

Jacques Descotes, ex presidente dell’Associazione Osteopatia francese, usa la seguente analogia: “Immagina il corpo come un funambolo, con i suoi molti muscoli che eseguono piccoli aggiustamenti e sinistra, avanti e indietro, per mantenere un montante equilibrio. Qualsiasi piccola deviazione da questo equilibrio talvolta fragile può accumularsi e contribuire nel tempo a un funzionale difficoltà.”

Come trovo l’equilibrio?

Molto spesso, uno dei mezzi per ridurre la tensione mid-back può essere trovato semplicemente equilibrando la postura di seduta!

Sai cosa sono i tuoi “sit bones”? Se ti stai appoggiando troppo avanti nella tua posizione di seduta, potresti sentirti in pressione i muscoli posteriori della coscia. Se sei troppo arretrato, potresti sentirti pressione sui muscoli glutei. Quando sei equilibrato, prenditi del tempo esercitati a sentire la pressione sui tuoi “sit bones”. In questa posizione, il peso della parte superiore del corpo è più probabile che sia bilanciato sulla tua struttura scheletrica. Ciò consente ai muscoli circostanti di rilassare. Quando il peso della parte superiore del corpo è a riposo sui muscoli posteriori della coscia o glutei, i muscoli nella parte alta della schiena spesso rispondono a questo stato squilibrato tendendosi. Potresti considerare la tensione nel tuo mid-back come segnale dal tuo “sistema di monitoraggio interno” che la tua postura è sbilanciata.

Come bilanciare la mia postura in piedi?

Immagina di stare in piedi al lavandino o al bancone, facendo qualsiasi numero di cose (lavare i piatti, cucinare, lavarsi i denti, ecc.). Prova ad evitare di sporgersi in avanti nella posizione “Gobba di Notre Dame”. Presta attenzione al tuo corpo e rispetta la tua postura. tu potresti abbassare il busto allargando gambe e piedi. Questo sarebbe ti consentono di svolgere il tuo compito in una postura in modo più ergonomico bilanciato invece di curvarsi (ricorda la torre pendente di ossatura).

Una “lista della spesa terapeutica” per la tensione del centro schiena

La prossima volta che il terapeuta del tuo corpo lavora al centro della tua schiena, potresti richiedere un lavoro specifico sui seguenti muscoli in aggiunta alla routine regolare.

Le probabilità sono che uno o tutti questi muscoli sono in uno stato di distorsione, tensione e compensazione adattiva (tenendoti in posizione verticale quando hanno cose migliori da fare). Correggendo il problema nel tessuto e riportando il tuo corpo ad uno stato di equilibrio più sano, hai una migliore possibilità di rilassarsi, lasciar andare e rilasciare il tensione nella schiena.

Chiaramente, una buona salute non è uno stato statico tanto quanto lo è ricerca in corso – per l’equilibrio, l’equilibrio e la facilità. Forse i nostri genitori erano su qualcosa quando ci hanno detto di “stare seduti dritti”.