Qual è il rischio?

0
115
Mothers MATTER offre cure compassionevoli per luso di oppiacei in ashx
Mothers MATTER offre cure compassionevoli per luso di oppiacei in ashx

Le donne nate con un difetto cardiaco hanno spesso domande quando si tratta di avere figli propri: il mio cuore può gestire la gravidanza? Mio figlio avrà un difetto cardiaco? Come posso aumentare le mie possibilità di avere una gravidanza sana?

Le donne che affrontano una gravidanza ad alto rischio possono rivolgersi agli specialisti di Maternal Fetal Medicine (MFM) per ottenere risposte. Questi ostetrici sono appositamente formati per valutare, diagnosticare e fornire assistenza alle donne con malattie cardiache congenite: problemi con le pareti del cuore, le valvole o i vasi sanguigni che sono presenti dalla nascita.

"La gravidanza aggiunge molto stress al cuore di una donna", afferma Robert Debbs, DO, FACOG, direttore della Rete di medicina fetale materna nel New Jersey. "Se una donna ha avuto una cardiopatia congenita da bambina, avrà bisogno di cure specialistiche prima, durante e dopo la gravidanza. Il programma MFM collega uno dei nostri specialisti MFM con il medico di famiglia, il cardiologo e l'ostetrico / ginecologo di una donna per sviluppare un piano per una gravidanza sana e sicura ".

Valutazione del rischio

Ciò include una valutazione del rischio prima ancora che una donna rimanga incinta.

"Il rischio di complicazioni di una donna dipende dal tipo di difetto con cui è nata e da come è stato riparato", afferma Debbs. “Possiamo usare un ecocardiogramma da stress, un test da stress o farmaci per imitare gli effetti della gravidanza e vedere come risponde il suo cuore. Usiamo anche un sistema di punteggio riconosciuto per determinare il rischio di complicazioni in caso di gravidanza. Inoltre, collaboriamo con cardiologi e il programma Philadelphia Adult Congenital Heart Disease per coordinare le cure ".

Gli specialisti della MFM possono anche aiutare le donne a migliorare la loro salute cardiovascolare prima di iniziare una gravidanza.

"Possiamo fornire consigli sulla gestione del peso o sul controllo del diabete prima della gravidanza", afferma Debbs. "Alcune donne con malattie cardiache assumono farmaci che non sarebbero sicuri per un bambino, quindi spesso abbiamo bisogno di aggiustare i farmaci prima della gravidanza e assicurarci che la donna sia stabile con il suo nuovo regime terapeutico prima di concepire."

Dopo aver valutato i loro fattori di rischio e massimizzato la loro salute cardiovascolare, molte donne con cardiopatia congenita scelgono di rimanere incinte. La maggior parte delle donne continua a vedere il proprio ostetrico per le visite di routine, ma si rivolge anche a uno specialista MFM che le aiuterà a modificare lo stile di vita per ridurre il rischio di complicanze, riconoscere i sintomi condivisi tra malattie cardiache e gravidanza (come mancanza di respiro) e determinare se il il bambino ha ereditato un difetto cardiaco. Alcune donne con difetti cardiaci congeniti corrono un rischio leggermente più elevato rispetto alla popolazione generale di avere un figlio con un difetto cardiaco simile e possono trarre vantaggio dalla consulenza genetica e dai test durante la gravidanza.

“Usiamo un'ecografia specializzata, chiamata ecocardiografia fetale, per determinare se il bambino ha ereditato un difetto cardiaco congenito. In tal caso, si consiglia di consultare un cardiologo pediatrico ", afferma Debbs.

Una delle ultime cose che una donna e il suo team devono decidere è il suo metodo di consegna. Fortunatamente, la maggior parte delle donne con un difetto cardiaco sono candidate a un parto vaginale.

"Un taglio cesareo è di solito a causa di un problema ostetrico, non di una cardiopatia congenita", dice Debbs. "Ci concentriamo maggiormente sulla determinazione del tipo di anestesia più sicuro per una donna con cardiopatia congenita, in collaborazione con il suo cardiologo e anestesista".

Ulteriori informazioni sul Centro per le malattie cardiache congenite degli adulti Trova uno specialista