Quali alimenti non sono sicuri in gravidanza?

0
288
alimenti per un cuore sano
alimenti per un cuore sano

È importante seguire una dieta sana ed equilibrata con molta varietà durante la gravidanza, ma ci sono diversi alimenti che è meglio evitare:

Carni

  • Salumi, salumi, hot dog, salsicce e pancetta, a meno che non siano ben cotti e fuoriescano vapore. Queste carni possono contenere listeria, un batterio che può causare intossicazioni alimentari. Le donne incinte sono più suscettibili alla listeria e un’infezione le mette a rischio di aborto spontaneo, natimortalità o parto prematuro.
  • Carne cruda o poco cotta. La carne e il pollame devono essere cotti fino a quando non c’è più rosa all’interno, generalmente da media a ben cotta.

Pesce

  • Frutti di mare crudi o poco cotti inclusi granchi, ostriche, cozze, gamberi o ceviche. I frutti di mare freschi e crudi possono contenere parassiti come la tenia e possono anche ospitare listeria.
  • Pesce affumicato o creme spalmabili che contengono pesce, a meno che non siano contenuti in un piatto o in una casseruola che è stata riscaldata a 165 F. Questi articoli rappresentano anche un rischio di listeria.
  • Pesci di grandi dimensioni, tra cui pesce spada, squalo, pesce tegola, sgombro reale e tonno obeso. Questi pesci contengono elevate quantità di mercurio.

Uova

  • Uova crude o poco cotte. Cuocere le uova fino a quando i tuorli si sono rappresi ed evitare di assaggiare la pasta per biscotti cruda o la pastella fatta con le uova.

formaggio e latticini

  • Latticini non pastorizzati. Il latte crudo e i formaggi a latte crudo possono essere contaminati dalla listeria. Attieniti ai formaggi che sono chiaramente fatti con latte pastorizzato. Tuttavia, il formaggio non pastorizzato che è stato cotto fino a quando non è caldo e spumeggiante va bene.

Considerazioni su frutta e verdura

  • Certe insalate. È meglio evitare insalate, insalate preconfezionate e insalate fatte in negozio, come l’insalata di pollo della gastronomia. Questi alimenti sono stati maneggiati di più, il che apre la porta alla contaminazione e potrebbero non essere stati adeguatamente refrigerati. Allo stesso modo, dovrebbero essere evitate le insalate in busta che mostrano segni di deterioramento, come foglie schiacciate o viscide.
  • Frutta o verdura non lavate. Incinta o no, è sempre meglio lavare i prodotti prima di mangiarli.
  • Germogli crudi come fagioli mung, erba medica e germogli di ravanello. I germogli hanno bisogno di condizioni calde e umide per crescere, condizioni che piacciono anche ai batteri pericolosi.

Alcol

Non esiste un livello sicuro di consumo di alcol durante la gravidanza.

Caffeina

Se sei incinta, puoi ancora svegliarti con una tazza di caffè, ma limitalo a solo 12 once al giorno. 200 mg di caffeina è la quantità massima che è sicura per le persone in gravidanza da consumare ogni giorno. Il feto non può metabolizzare la tua stessa quantità di caffeina, quindi è meglio ridurre al minimo l’assunzione. Tieni presente che la caffeina potrebbe nascondersi nel tè freddo, nelle bibite, nel cioccolato e persino nel gelato al caffè.