Quando devo controllare i miei ormoni?

0
160
Quando devo controllare i miei ormoni ashx
Quando devo controllare i miei ormoni ashx

Abbiamo incontrato Ann L. Steiner, MD, professore clinico di ostetricia e ginecologia, specializzata nella cura delle donne in menopausa e delle pratiche presso Health for Women Radnor.

per donne: Quando dovresti far controllare i tuoi ormoni?

Dr. Steiner: Prima di tutto, non controlliamo regolarmente i livelli ormonali nelle donne. Alcune donne pensano che, poiché potrebbero entrare in menopausa, hanno bisogno di controllare i loro ormoni. Non è appropriato farlo, perché non trattiamo i livelli ormonali.

L'enfasi qui è che in menopausa trattiamo i sintomi. E quindi, non c'è motivo di controllare regolarmente i livelli degli ormoni sessuali per le donne che sono in menopausa.

Fare una storia e ascoltare la storia di qualcuno, soprattutto se ha problemi legati alla menopausa, è molto più importante nel guidare la gestione dei risultati a livello ormonale. In realtà, è la storia e la storia che ci fornisce una guida nel processo decisionale congiunto di assistenza.

Ad esempio, durante la menopausa, il livello di estrogeni di una donna diminuisce e altri ormoni aumentano in risposta. Sappiamo cosa sta succedendo. Trattiamo i suoi sintomi.

Potresti avere una donna che sta entrando in menopausa e non ha assolutamente sintomi, non ha vampate di calore, si sente benissimo. E se dovessimo controllare i suoi ormoni, rifletterebbero la menopausa. Potremmo avere un'altra donna che ha esattamente la stessa età che non dorme bene, ha terribili vampate di calore e il suo umore è fuori, e controlliamo i suoi ormoni, e sono esattamente gli stessi della donna che non ha sintomi.

PM: Ci sono altri momenti nella vita di una donna in cui sarebbe opportuno controllare i livelli ormonali?

Dr. Steiner: Sì. Ci sono altre volte in cui dobbiamo controllare i livelli ormonali.

Ad esempio, se una donna smette di avere le mestruazioni prima della menopausa o ha un'irregolarità mestruale, controlliamo i livelli ormonali per diagnosticare la causa del problema e poi la trattiamo.

Controlliamo comunemente l'ormone stimolante la tiroide (TSH), un ormone che regola il metabolismo, per le donne che hanno vampate di calore, sintomi di tiroide eccessiva o tiroide insufficiente, affaticamento, problemi di sonno o cambiamento di peso inspiegabile. Livelli anormali della tiroide possono essere associati a questi sintomi, così come cambiamenti mestruali anormali.

PM: Le donne che hanno raggiunto la perimenopausa o la menopausa sono generalmente più preoccupate per i livelli ormonali rispetto a quelle dell'età riproduttiva, o va bene?

Dr. Steiner: Questa è una domanda difficile, perché è piuttosto soggettiva. La mia pratica coinvolge principalmente donne che hanno circa l'età della menopausa, ma vorrei solo dire che negli anni guardandomi indietro, ho avuto donne di tutte le età che hanno chiesto di far controllare i loro ormoni quando sentono che qualcosa non va bene o che ci sono i cambiamenti.

Ad esempio, se sperimentano cambiamenti di umore, cambiamenti di peso o stanchezza, spesso chiedono di controllare i loro livelli ormonali, indipendentemente dal fatto che sia una cosa appropriata da fare o meno.

Non è una richiesta insolita da parte di donne che si avvicinano alla menopausa o con problemi legati alla menopausa. L'approccio migliore è prendere il tempo per utilizzare questo come un'opportunità per istruire i pazienti sull'uso appropriato dei test.