Quando dovresti vedere un medico per periodi irregolari?

0
118
Quando dovresti vedere un medico per periodi irregolari ashx
Quando dovresti vedere un medico per periodi irregolari ashx

Forse hai circa 20 anni e improvvisamente, dopo aver avuto periodi regolari per più di un decennio, il tuo ciclo smette improvvisamente di comportarsi come un orologio. Non sei incinta e non sei neanche lontanamente vicino alla menopausa, quindi qual è il problema?

Dai un'occhiata alla nostra infografica per scoprire cosa dovresti sapere su come identificare i periodi irregolari, cosa li causa e quando vedere un medico.

Quali sono i periodi irregolari, comunque?

Durante un normale ciclo mestruale, un uovo viene rilasciato da una delle tue ovaie durante l'ovulazione. Se l'ovulo non viene fecondato da uno spermatozoo, il cambiamento dei livelli ormonali segnala al tuo corpo di versare il sangue e i tessuti che rivestono il tuo utero, afferma l'Office on Women’s Health (OWH).

Questo sanguinamento dura in genere circa cinque giorni. Quindi, il ciclo mensile si ripete.

Ma alcune donne hanno quello che viene chiamato sanguinamento uterino anormale, un altro termine per periodi irregolari, spiega OWH.

Che cos'è il sanguinamento uterino anormale?

  • Sanguinamento o spotting tra i periodi
  • Sanguinamento dopo un rapporto sessuale
  • Forte sanguinamento durante il ciclo
  • Emorragia mestruale che dura più a lungo del normale
  • Sanguinamento dopo aver raggiunto la menopausa

Secondo l'American Academy of Family Physicians (AAFP), tra il nove e il 14 per cento delle donne che hanno già avuto il primo ciclo ma non hanno ancora raggiunto la menopausa hanno periodi irregolari.

Che cosa causa i periodi irregolari?

Ci sono una serie di ragioni per cui una donna ha periodi irregolari, afferma l'Istituto nazionale per la salute dei bambini e lo sviluppo umano (NICHD).

Quando una ragazza inizia per la prima volta le mestruazioni, potrebbe volerci del tempo prima che le sue mestruazioni diventino regolari. E i periodi possono smettere di diventare regolari fino a otto anni prima della menopausa.

Le cause comuni di periodi irregolari includono:

Diabete incontrollatoLe donne con diabete non gestito possono avere periodi irregolari perché l'interazione tra i livelli di zucchero nel sangue e gli ormoni può interrompere il ciclo mestruale di una donna, afferma l'American Diabetes Association.

Problemi alimentari-Le donne con condizioni come l'anoressia o la bulimia possono avere periodi irregolari o mancati perché i loro corpi non producono e non fanno circolare abbastanza ormoni per controllare il ciclo mestruale, secondo l'Hormone Health Network.

Iperprolattinemia—Le donne che hanno una quantità eccessiva di un ormone proteico chiamato prolattina nel sangue possono avere periodi irregolari.

Farmaci—Alcuni farmaci, inclusi antiepilettici e antipsicotici, possono causare periodi irregolari.

Sindrome delle ovaie policistiche-La PCOS è causata da ormoni sessuali squilibrati, che possono interrompere le mestruazioni regolari.

Insufficienza ovarica prematuraLe ovaie delle donne con POF smettono di lavorare prima dei 40 anni, afferma il National Institutes of Health. Tuttavia, alcune donne con questa condizione continuano ad avere il ciclo occasionalmente.

Quando dovresti vedere un medico per periodi irregolari?

Potrebbe essere il momento di parlare con il medico se:

  • Non hai mestruazioni da 90 giorni
  • Il tuo ciclo diventa improvvisamente irregolare
  • Hai un ciclo più spesso di ogni 21 giorni
  • Hai un periodo meno frequente di ogni 35 giorni
  • Il tuo ciclo dura più di una settimana
  • Il tuo ciclo diventa insolitamente pesante
  • Sanguini tra i periodi
  • I tuoi periodi sono estremamente dolorosi

Fonte: Office on Women’s Health

Un ginecologo sarà in grado di determinare la causa dei tuoi periodi irregolari e aiutarti a capire un corso di trattamento. Questo può includere contraccettivi orali per regolare il ciclo.