Quando vedere uno specialista in fertilità

0
95
Cosa succede al tuo primo appuntamento prenatale ashx
Cosa succede al tuo primo appuntamento prenatale ashx

Dottor Butts

Le coppie che hanno cercato di concepire per mesi senza successo potrebbero chiedersi quando cercare l'aiuto professionale di uno specialista della fertilità.

Uno specialista della fertilità è un medico specializzato nel trattamento di uomini e donne incapaci di concepire. Tutti gli specialisti della fertilità sono certificati sia in ostetricia e ginecologia che in endocrinologia riproduttiva e infertilità.

L'infertilità è una questione complessa. "Ma la buona notizia è che oggi sono disponibili molte opzioni di trattamento", afferma Samantha Butts, MD, MSCE, specialista in cure per la fertilità. "Ad esempio, condizioni mediche comuni come la malattia della tiroide e la sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) sono alcuni esempi di condizioni che influenzano la fertilità, ma possono rispondere alle cure mediche".

Il dottor Butts consiglia che le donne sotto i 35 anni che non hanno concepito dopo un anno di rapporti sessuali non protetti, o le donne dai 35 anni in su che non hanno concepito dopo sei mesi di rapporti sessuali non protetti, parlino con il loro ginecologo o medico di base. Ci sono cose che possono consigliare prima di chiedere aiuto a uno specialista della fertilità.

"Se una donna ha problemi medici incontrollati come il diabete, ad esempio, può lavorare con il suo medico di base per controllarli", afferma il dottor Butts. "Condizioni di salute preesistenti possono influire sulle sue possibilità di rimanere incinta e mantenere una gravidanza sana".

Ma ci sono situazioni in cui le donne non dovrebbero aspettare di vedere uno specialista della fertilità.

“Se una donna è aggiornata con il suo screening medico e ginecologico, è ragionevole consultare subito uno specialista della fertilità. Inoltre, le donne con periodi o condizioni irregolari come fibromi o endometriosi che non hanno concepito con successo dovrebbero consultare uno specialista. Queste condizioni possono essere trattate con un intervento chirurgico ". dice il dottor Butts.

"È in prima linea nei trattamenti di fertilità emergenti attraverso la ricerca", afferma il dottor Butts.

Mentre l'80-90% dei pazienti conosce i motivi per cui non possono concepire, altri non ottengono mai una spiegazione del motivo per cui soffrono di infertilità. Se i test di un paziente tornano tutti normali, ma non riescono ancora a rimanere incinta, si parla di infertilità inspiegabile (nessuna causa trovata) e rappresenta dal 10 al 15% di tutte le donne con infertilità.

"La buona notizia è che, anche con infertilità inspiegabile, ci sono ancora opzioni di trattamento praticabili per le coppie, comprese le iniezioni intrauterine e la fecondazione in vitro", afferma il dottor Butts.

Iscriviti alla nostra newsletter