Segni di malattie cardiache nelle donne

0
350
Segni di malattie cardiache nelle donne ashx
Segni di malattie cardiache nelle donne ashx

Quando si tratta di malattie cardiache, molte persone la considerano una condizione che colpisce solo gli uomini. Potrebbe sorprenderti apprendere, tuttavia, che le malattie cardiache sono la prima causa di morte negli Stati Uniti per le donne, così come per gli uomini.

Le malattie cardiache, in tutte le sue forme, sono responsabili di oltre 400.000 morti all'anno tra le donne più di tutte le forme di cancro messe insieme. E sebbene le nuove ricerche sull'importanza di diete salutari, l'esercizio fisico e la cessazione del fumo abbiano ridotto i tassi di malattie cardiache tra gli uomini negli ultimi 30 anni, il tasso per le donne non è cambiato, secondo un rapporto dell'Istituto nazionale di infermieristica.

Qui affronteremo le domande e le questioni più importanti per aiutare le donne a diventare più intelligenti.

Che cos'è esattamente il "cuore" o la "malattia cardiovascolare"?

Cuore o malattia cardiovascolare è un termine generico che copre in realtà diverse malattie del cuore e dei sistemi vascolari del corpo. I tipi di malattie cardiache sono:

  • Malattia coronarica (CAD) è la forma più comune di malattie cardiache. La CAD si verifica quando le arterie coronarie che forniscono ossigeno e sostanze nutritive al cuore si restringono o si ostruiscono. Ciò può causare dolore toracico (angina), attacco cardiaco (infarto miocardico) e persino morte improvvisa.
  • Insufficienza cardiaca congestizia si verifica quando il muscolo cardiaco è indebolito ed è più in grado di pompare il sangue in modo efficace. I sintomi più comuni includono mancanza di respiro, affaticamento o gonfiore delle gambe. L'insufficienza cardiaca congestizia è spesso il risultato di un danno al muscolo cardiaco causato da un attacco di cuore.
  • Aritmia cardiaca, o un battito cardiaco anormale, può essere pericoloso per la salute se impedisce al cuore di pompare in modo efficiente. Se questo è il caso, un'aritmia può contribuire all'insufficienza cardiaca congestizia o addirittura causare la morte cardiaca improvvisa.
  • Ictus è causato quando i vasi sanguigni che portano il sangue al cervello si restringono o si ostruiscono.
  • Malattia vascolare periferica (PVD) è molto simile ma si verifica nelle arterie delle gambe.
  • La malattia valvolare si riferisce a valvole cardiache danneggiate o malfunzionanti e un aneurisma è l'ampliamento anormale o il rigonfiamento di un'arteria a causa di una parete arteriosa indebolita da arterie gravemente ostruite e indurite.

Cos'è un attacco di cuore?

Le arterie coronarie portano sangue e ossigeno al cuore. Se il flusso sanguigno a una parte del cuore viene bloccato abbastanza a lungo e il cuore è affamato di ossigeno, le cellule cardiache muoiono e quella parte del muscolo cardiaco viene danneggiata o muore, provocando un attacco di cuore più formalmente noto come infarto del miocardio.

Qual è la prevalenza delle malattie cardiache nelle donne negli Stati Uniti?

Secondo l'American Heart Association, più di una donna adulta su tre ha una qualche forma di malattia cardiovascolare (CVD). A partire dal 1984, il numero di morti per CVD per le donne ha cominciato a superare quello per i maschi. La ricerca mostra che le donne che hanno attacchi di cuore hanno maggiori probabilità di morire entro un anno dall'evento rispetto agli uomini, e un enorme 64% delle donne morte per eventi cardiaci improvvisi non aveva sintomi precedenti.

Quali sono i sintomi di un attacco di cuore?

Riconoscere i sintomi dell'attacco cardiaco nelle donne potrebbe non essere sempre così chiaro come lo è per gli uomini. I sintomi più importanti che sono segni sicuri di problemi che le donne dovrebbero tenere d'occhio sono:

  • Pressione, senso di oppressione, pienezza e fastidio al centro del torace che dura più di pochi minuti, o va e viene a ondate
  • Dolore o pressione che si diffonde alle spalle, tra le scapole, il collo, la parte superiore della schiena, la mascella o le braccia
  • Dolore alla mascella o alla gola
  • Dolore al petto schiacciante
  • Mancanza di respiro e difficoltà a respirare
  • Nausea e / o vertigini
  • Sudore freddo, pallore
  • Stanchezza o debolezza schiaccianti
  • Dolore addominale

Le donne spesso pensano erroneamente che solo un forte dolore toracico sia un sintomo di un attacco di cuore e ritardano la ricerca di cure mediche. Conosci il tuo corpo e quando non ti senti bene. Cerca le cure mediche di cui hai bisogno e che meriti.

Cosa dovresti fare se pensi di avere un attacco di cuore?

È il cuore che brucia? Un muscolo tirato? Fatica? Cos'è quel dolore e cosa significa? È importante che le donne siano consapevoli dei segni e dei sintomi di un attacco di cuore, ma ancora più importante non aspettare che il dolore passi. Cercare aiuto. Sfortunatamente, però, la donna può sperimentare l'intera gamma di sintomi o solo uno o due. L'unico modo per sapere con certezza se hai avuto un infarto è farti visitare da un medico e sottoporsi a test, come un elettrocardiogramma (ECG).

Se pensi di avere un attacco di cuore, cerca immediatamente aiuto e chiama i servizi di emergenza sanitaria e chiama i servizi di emergenza sanitaria. Non correre rischi e prova ad andare in ospedale in macchina perché corri il rischio di perdere conoscenza. Informa l'operatore dei servizi di emergenza sanitaria e informa i paramedici che stai riscontrando sintomi di attacco cardiaco. Non aver paura di essere fermo. Uno studio del 2009 ha dimostrato che ci sono differenze di genere definite nelle cure preospedaliere e che le donne con dolore toracico hanno meno probabilità degli uomini di ricevere un trattamento adeguato dai paramedici. Una volta in ospedale, assicurati di eseguire un ECG e / o un test degli enzimi del sangue per vedere se stai avendo un attacco di cuore.

Conoscendo i fattori di rischio e i sintomi, puoi iniziare a vivere una vita intelligente.