Smagliature: alcuni consigli per evitarle

0
287

Quello delle smagliature è un problema annoso che interessa davvero tantissime donne, e sebbene esso non rappresenti un pericolo dal punto di vista puramente salutare, può divenire fonte di disagio per via degli inestetismi che può comportare.

Le smagliature, infatti, sono sostanzialmente dei punti del corpo in cui la pelle perde la sua naturale compattezza, rivelandosi striata e poco uniforme; se le smagliature, appunto, si rivelano particolarmente evidenti, esporle può essere fonte d’imbarazzo.

Quali possono essere, dunque, dei validi consigli per scongiurarle in maniera efficace? Andiamo a scoprirlo.

Seguire uno stile di vita sano

Tantissime donne trascurano questo aspetto, eppure il primo baluardo difensivo contro le smagliature è lo stile di vita che viene condotto.

Seguire un’alimentazione varia ed equilibrata, anzitutto, è fondamentale, particolarmente importante è riservare i dovuti spazi a frutta e verdura; anche praticare sport è assai utile in tale ottica, così come evitare vizi poco salutari come l’eccessivo consumo di alcol e, ancor di più, l’abitudine di fumare.

Mantenere la pelle ben idratata

La capacità della pelle di resistere all’insorgere di smagliature è direttamente proporzionale alla sua elasticità, dunque la domanda sorge spontanea: cosa occorre fare per mantenere la pelle ben elastica?

È importantissima, da questo punto di vista, l’idratazione: una pelle ben in salute, infatti, non può che essere ben idratata, oltre che ben nutrita.

Alla luce di questo, non può che essere un buon consiglio quello di trattare la propria pelle con prodotti specifici di qualità, magari che abbiano un’azione specifica di prevenzione nei confronti delle smagliature.

Le opportunità, in commercio, sono davvero numerose: alcune di esse possono essere trovate, ad esempio, nella sezione dedicata ai prodotti Mustela dell’e-commerce Farmaregno.

Evitare modifiche repentine delle forme del fisico

Nella grande maggioranza dei casi, le smagliature si formano per cause prettamente “meccaniche”, ovvero perché la pelle del corpo viene sottoposta, nell’arco di breve tempo, a tensioni più accentuate rispetto a quelle che la contraddistinguevano in precedenza.

Non è certo per caso se le smagliature sono un problema tipico del post-gravidanza: durante la gestazione, infatti, la zona addominale cresce in maniera notevole e la pelle può smagliarsi proprio perché, per alcuni mesi, viene tesa in maniera crescente.

Ovviamente, nella gravidanza questo sbalzo degli stati tensivi della pelle è inevitabile, bisogna tuttavia cercare di evitare sbalzi di altro tipo, come possono essere brusche variazioni di peso che, ovviamente, sono deleterie per l’organismo anche per altre ragioni.

Accumulare molti chili in breve tempo, o anche perderne tanti, non fa bene alla pelle, e in alcuni casi perfino l’allenamento eccessivamente intenso, come può essere quello effettuato in palestra nell’ambito del body building, può dar vita a delle smagliature, soprattutto sulla parte alta del corpo.

Combattere le smagliature non appena si manifestano

In generale, per contrastare l’insorgere di smagliature l’ideale è agire in maniera preventiva, o comunque sottoporre a trattamento la pelle nel mentre le smagliature si stanno manifestando.

Quando le smagliature sono ormai divenute secche ottenere una pelle perfettamente compatta è meno semplice, come qualsiasi dermatologo potrebbe confermare, ma comunque assolutamente possibile: oggi, in commercio, non mancano affatto dei prodotti contro le smagliature molto efficaci.