Tre infezioni della bocca: sintomi, trattamenti e prevenzione

0
92
Tre infezioni della bocca sintomi trattamenti e prevenzione
Tre infezioni della bocca sintomi trattamenti e prevenzione

Le infezioni orali sono comuni sia nei bambini che negli adulti. Se non trattati, possono diffondersi ai tessuti o alle ossa adiacenti nella bocca, formando ascessi o infiammazioni dentali. È importante praticare una buona igiene orale per evitare infezioni orali come:

parodontite

Questa è un'infezione delle gengive e una delle principali cause di perdita dei denti negli adulti. Secondo l'American Dental Association, fino al 47% degli adulti di età pari o superiore a 30 anni presentava parodontite. I segni premonitori di parodontite comprendono sanguinamento, gengive gonfie o tenere, alitosi o cattivo gusto. Se hai la parodontite e non ricevi cure, potresti sviluppare una serie di complicazioni come ascessi gengivali ricorrenti, gengive sfuggenti e perdita dei denti.

Numerosi studi hanno dimostrato che un risciacquo con acqua salata può essere molto utile per la guarigione delle gengive infiammate. L'acqua salata può anche ridurre i batteri, rimuovere particelle o sangue e alleviare l'alitosi.

Un altro rimedio casalingo per la parodontite è l'olio di citronella. Uno studio del 2015 ha rilevato che l'olio di citronella è più efficace del tradizionale collutorio alla clorexidina nel ridurre i livelli di placca e gengivite in bocca. L'olio di citronella è sicuro da usare, ma è molto potente. Inizia sempre con una soluzione altamente diluita: 2-3 gocce di olio di citronella per una tazza di acqua.

Carie dentale

Secondo i Centers for Disease Control and Prevention, la prevalenza della carie dentale (non trattata e trattata) negli Stati Uniti è del 45,8 per cento. La carie o le cavità dentali sono causate da una combinazione di fattori come non pulire bene la bocca e spuntini frequenti e sorseggiare bevande zuccherate. Le cavità sono particolarmente comuni nei bambini, negli adolescenti e negli adulti più anziani.

Se una cavità non viene trattata, può ingrandirsi e influire sugli strati più profondi dei denti. Le cavità possono causare mal di denti, infezioni e perdita dei denti. Man mano che la carie si ingrandisce, può causare sintomi come mal di denti, sensibilità dei denti, buchi o fossette visibili nei denti e dolore durante la masticazione del cibo.

Oltre alle visite dentistiche regolari, ci sono modi per prevenire cavità come lavarsi i denti e le parentesi graffe (se si dispone) con dentifricio al fluoro, ridurre il cibo zuccherato e mangiare cibi ricchi di vitamina D e calcio.

Herpes orale

Questa è un'infezione della bocca causata dal virus dell'herpes simplex di tipo 1 (HSV-1). Secondo la Johns Hopkins Medicine, il 50-80% degli adulti negli Stati Uniti ha l'herpes orale. Sfortunatamente, una volta infettata, una persona avrà il virus dell'herpes simplex per il resto della sua vita. Può essere diffuso impegnandosi in un contatto intimo (ad es. Sesso orale e baci) con qualcuno che è infetto (cioè individui con un'epidemia attiva).

I sintomi dell'herpes orale comprendono sintomi gravi, simil-influenzali, mal di testa e linfonodi ingrossati. Ma alcune persone potrebbero non presentare alcun sintomo. Durante l'infezione, possono verificarsi piaghe su e intorno alle labbra e in tutta la bocca. Poiché l'herpes orale si diffonde attraverso il contatto, il miglior metodo di prevenzione è quello di evitare il contatto intimo con una persona che ha un focolaio attivo.

Mentre alcune infezioni possono essere curate con una visita dal dentista, altre sono permanenti e possono rimanere in vita per tutta la vita. Ecco perché tutti dovrebbero praticare una buona igiene orale.